Vittoria Schisano: “Sì, voglio sposare Fabrizio. Aspetto solo che me lo chieda in ginocchio!”

Nuovo

L’attrice Vittoria Schisano ha fatto molto parlare di sé per il suo cambiamento di sesso: è nata infatti come uomo e prima di essere Vittoria si chiamava Giuseppe. Adesso, però, l’attrice è stata beccata dai paparazzi felicissima e sempre più sexy con il suo fidanzato, Fabrizio Vannucci, un imprenditore romano, divorziato e senza figli. Intervistata, racconta: “Ci siamo conosciuti perché eravamo nello stesso ristorante, ma a tavoli diversi. Quando è entrato, l’ho notato subito. Anche lui non mi toglieva gli occhi di dosso, tant’è che mi ha inviato, tramite un cameriere, un dolce con dentro il suo numero di telefono. Io non ho resistito e l’ho chiamato il giorno dopo. Lui non mi aveva mai vista in tv, per lui ero solo Vittoria. Poi mi ha vista sullo schermo e ha saputo anche quale era la mia storia. Qualche giorno mi ha raggiunto a Firenze, dove ero per lavoro, mi ha portata a pranzo fuori e quando stavo per salutarlo, mi ha detto: ‘Fai le valigie e torna con me a Roma’. Da quel momento non ci siamo più separati. Quando siamo a Roma, lui si trasferisce spesso da me per qualche giorno, è come se convivessimo. Ma andremo ad abitare in una casa nostra solo quando avrò una fede al dito! Io mi sposerei subito, ma aspetto che il mio compagno me lo chieda, magari in modo romantico, in ginocchio…Sono molto religiosa e cattolica praticante, però, a dire il vero, non ho mai pensato al matrimonio in chiesa. Vorrei sposarmi a cielo aperto, sotto il cielo, perché so che così mi sentirei più unita a Dio“. Quando le si chiede se Fabrizio le ha già presentato i suoi genitori, Vittoria racconta: “Sì, certo. Sono persone meravigliose, sin dal primo momento mi hanno accolto benissimo, come una figlia“. E quando le si chiede che rapporto ha oggi con la sua identità, spiega: “Sono più serena perché ormai per la società, per la legge e per tutti, sono solo Vittoria e non più Giuseppe. Mi piaccio di più, anche se, in realtà dietro la femme fatale si nasconde una bambina molto fragile“. Infine, quando le si chiede se in futuro vorrà adottare dei bambini, risponde: “Sì, ma non vorrei bruciare le tappe. Prima spero di convolare a nozze e dopo, se Fabrizio vorrà, penseremo ad allargare la famiglia. Per ora stiamo bene così“.

Fonte: Nuovo

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM