Ilona Staller: “Tornerò con un kolossal porno. Nel frattempo, faccio la suocera…Sexy!”

Di Edicola - 8 settembre 2015 13:09:04

Chi

Sin da quando suo figlio era piccolissimo, l’icona dell’hard Ilona Staller ha dovuto lottare perché il suo ex marito, l’artista milionario Jeff Koons, non glielo portasse via. E ci è riuscita. Ma ora a portare via il suo Ludwig ci pensa una bellissima ragazza di nome Soraya Roselli, ma con il suo beneplacito. Per festeggiare il fidanzamento, i tre sono volati a Santo Domingo e ora l’ex pornostar ungherese racconta: “E’ andata molto bene, sono felice di questa promessa d’amore che si sono scambiati in un posto paradisiaco come questo. Io e mio figlio abbiamo un rapporto speciale sin da quando era nella mia pancia. Appena nato, lo portavo in giro per New York in marsupio e la gente mi chiedeva se era vero o finto, con quella pelle bianca e gli occhi azzurri…Era un bambolotto vivente! Oggi è un fantastico Scorpione, sincero e leale. Quello che pensa te lo dice con grande franchezza e senza serbare rancore. E poi mi vuole bene, guai a chi mi tratta male! Ritengo di essere stata una buona madre, sono sempre stata presente nella sua vita e l’ho cresciuto da sola. E’ il regalo più bello che ho avuto nella vita, il mio amore più grande. Ora ha una sua vita, con Soraya si amano e si rispettano a vicenda e il futuro è loro. Quindi lascio che faccia le sue scelte di vita come mia mamma ha fatto con me e non mi intrometto. Soraya è come una figlia per me, la aiuto a truccarsi, andiamo a fare shopping insieme, in palestra, cuciniamo…“. Intervistando poi Ludwig, il bel 22enne racconta: “Non abbiamo ancora fissato la data, stiamo insieme da quando io avevo 14 anni e lei 12. Abbiamo un legame forte e sincero, ma ora la priorità è costruire delle basi solide per il futuro lavorando. Mio padre? Vado a trovarlo regolarmente, come vado da mia madre, con cui non vivo più ormai da quattro anni. Ma mio padre non ama che parli di lui“. Infine, tornando ad Ilona, che al momento gira l’Italia con il suo Love Tour by Cicciolina, quando le si chiede se ha detto definitivamente addio al cinema, risponde: “Avevo detto addio, ma i fan da tutto il mondo continuano ad esprimere il desiderio di rivedermi in un ‘cult movie erotico porno’ e dopo 27 anni di inattività sarei davvero entusiasta di tornare sul set. Sarà un vero kolossal, di cui curerò anche la regia, con scenografie di lusso, un casting di rilievo internazionale e Cicciolina come punta di diamante. Un successo mondiale che necessita di diverse centinaia di migliaia di euro. Penso di avere ancora l’età. Mi sento molto bella, giovane, con tutti gli stimoli e le fantasie. L’età non mi fa paura. Sono un mito vivente. E un’eterna fricchettona“.

Fonte: Chi