I The Kolors in copertina su ‘Rolling Stone’: “Abbiamo bussato a tutte le porte e niente. Ci dicevano che non saremmo andati da nessuna parte…”

The Kolors

Le soddisfazioni non finiscono mai. Questa potrebbe essere la frase perfetta per descrivere ciò che sta accadendo ai The Kolors, la band vincitrice della quattordicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, che dal momento del trionfo nel talent di Canale 5 non fa che inanellare successi su successi. Il loro cd d’esordio, OUT, è stato un vero e proprio album dei record, certificato triplo disco di platino e capace di superare il record di settimane di permanenza al primo posto nelle classifiche di vendita per una band che era detenuto dagli 883 con il loro celebre album Nord Sud Ovest Est.

Adesso per Stash Fiordispino e compagni arriva un’ulteriore grande soddisfazione, ovvero l’onore di essere stati scelti per occupare la copertina della versione italiana di uno dei mensili più autorevoli in tema di musica, Rolling Stone.

La rivista, che difficilmente dà spazio ad artisti provenienti dai talent show italiani, ha dedicato alla band, oltre che la copertina, anche una lunga intervista che potrete leggere per intero sul numero attualmente in edicola. Dal sito ufficiale, comunque, ecco qualche interessante estratto:

Se un anno fa mi avessi chiesto dove mi sarei visto oggi, forse avrei detto a Londra, a provare a sfondare. Abbiamo bussato a tutte le porte e niente. Ci dicevano che non saremmo andati da nessuna parte. Quello che è successo ad Amici io la considero gavetta vera. In sei mesi abbiamo fatto quello che avremmo fatto fuori in quattro anni. È obsoleto non ragionare così. Maria De Filippi ci ha detto la cosa più rock’n’roll della vita, davvero. Al primo provino abbiamo portato un repertorio un po’ paraculo. Avevamo preparato In ginocchio da te di Gianni Morandi, una canzone dei Coldplay e poi, per chiudere, il nostro inedito, Everytime. Finita l’esibizione, Maria si alza e ci dice: “Si vede che in questo pezzo siete voi. Nel caso doveste entrare, non voglio copie, voglio che facciate solo quello che siete

E il successo… continua!