‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico - Isabella Falasconi e Mauro Donà

Certo che se mi cala la palpebra già alla seconda puntata della stagione cominciamo male…

Voglio dire, di per sé fare il punto della situazione a qualche mese da Temptation Island non sarebbe male, è che -punto primo- ci ammazzano a suon di recall che nemmeno Barbara D’Urso quando ci parla di Tara Gabrieletto e Cristin Gallella partendo dalla Frizziero e -punto secondo- tutto quello che Isabella Falasconi, Mauro Donà e la pacata Marta Krevsun hanno detto oggi lo avevano già raccontato due mesi fa a noi di IsaeChia.it quando li abbiamo intervistati 😀

Nulla di nuovo sotto il sole, quindi, con la tentatrice che continua ad insinuare che sotto le coperte l’ex cavaliere del Trono over sia andato oltre alle carezze alla mano, e con lui che arranca cercando di non farsi fagocitare dalla veemenza di lei…

In molti si stupiscono della differenza di trattamento che il pubblico riserva a Mauro e ad Emanuele D’Avanzo, visto che in fondo entrambi hanno sbagliato e poi sono tornati mesti sui propri passi, ma secondo me il comportamento dei due non è stato poi così simile… Innanzitutto perché ad Emanuele è partito l’embolo (cit.) negli ultimi 3-4 giorni di permanenza nel villaggio, Mauro s’è lanciato a pesce sulla Krevsun sin dal primo giorno, ed è una differenza non da poco… Secondo, il primo stava reagendo alla confusione preferendo lasciare il programma da solo, non lanciando proposte di matrimonio a buffo… Terzo, Emanuele s’è assunto a pieno tutte le sue colpe e non ha mai cercato di rigirare la frittata come ha fatto Mauro… Detto questo, il pubblico di quello studio mi deve comunque spiegare la ola a Marta quando Fabiola Cimminella ha preso solo pernacchie: i loro comportamenti sono stati più simili di quello che l’applausometro indicava, eh… Giusto qualche decibel ha fatto la differenza…

Piuttosto, archiviando la parentesi Temptation, a stupirmi oggi è stata l’inaspettata indifferenza di Tina Cipollari nei confronti di Fabio Colloricchio… Insomma, la passata stagione era in preda alle vampate di calore non appena lo sentiva nominare mentre oggi ha pure rifiutato una bachata con lui… ma che succede qui? Saranno stati quegli occhiali terriVili, ve lo dico io.

Io comunque mi aspettavo qualche minuto in più dedicato ai TereSavvi, e invece hanno girato pagina con più fretta di Barbarella quando deve andare a nero… Pensare che un anno fa io Salvatore Di Carlo non lo potevo vedere, mentre ora trovo lui e Teresa Cilia due dolcetti pazzeschi… la bellezza di riuscire a cambiare idea, e stranamente in positivo, guardando Uomini e Donne… un miracolo! 😀 E sì, lo so che in molti non sopportano la loro morbosità, il loro non riuscire a stare staccati nemmeno per un minuto, però voglio dire… se loro son felici così, che ce ne frega a noi? Loro sono troppo attaccati e non va bene, Valentina Dallari e Andrea Melchiorre erano troppo free e non andava bene comunque… Che devono fare, sti poveracci, fare scegliere l’intensità del loro rapporto con un sondaggio tra i fan? 😀 Morbosi o open minded che sia, l’importante, secondo me, è trovare qualcuno che la vede allo stesso modo nostro… e loro due si son trovati, c’è poco da fa!

Ora però confido nelle prossime puntate, che sennò stiamo inguaiati… di già.

Video inediti: Isabella e Mauro, le reazioni dopo il confronto con Marta

Video dalla puntata: Puntata interaMauro, Isabella e Temptation Island…Marta, Mauro, Isabella: il confronto, prima parte – Marta, Mauro, Isabella: il confronto, seconda parte – Marta, Mauro, Isabella: il confronto, terza parteFabio e Nicole ospiti…Riferimenti casuali?Aurora, Gianmarco e Temptation Island…

About Chia

73 commenti

  1. Chia, la vostra intervista ai protagonisti di oggi è stata più volte citata. Naturalmente la fonte è stata omessa e non capisco perché.
    Quando si è trattato, nel passato, di citare un giornaletto da dove erano state prese foto o dichiarazioni riportate in studio non si sono mai tirati indietro. Boh.
    Detto ciò anch’io trovo che Teresa e Salvatore siano drammaticamente innamoratissimi. E mi piace vederli.
    Urli e strepiti sembrano appartenere ormai al passato. Buon per loro.

  2. n°2

    isabella scendi da quel cubo,cazzarola..metti i piedi sulla nuda terra butta le scarpe che t’impicciano e aggirati tra vipere cornute e dingo coi denti finti e foche plaudenti dagli spalti.cazzarola,isabella.non starci.non ingoiare roba amara che non è medicamento ma puro veleno che un po’ t’uccide.cazzarola,isabella non dargli ragione.non sei una ragazza non sei una strafiga non sei intelligente non sei una sfigata con la canna da pesca.cazzarola,isabella togliti quegli occhi finti che abbini alle tue giornate di visita a tua madre.cazzarola,isabella.non sorridere come una bambina colta in fallo.diglielo che pensassero alle corna loro.
    che alla signora coriandoli che ti lascerà ci penserai domani.

  3. Fabio si è giusto un po’ montato, con quegli occhiali incommentabili poi…

  4. Noiose queste due puntate. Del resto non vedo nulla di nuovo. Allora perché farle??? Una bella differenza fra Emanuele che si assume le sue colpe e Mauro che ridimensiona il tutto.

  5. Marta è stata insopportabile, piena di se e recitava una parte
    ho trovato troppo forti e pesanti le parole che Tina e Gianna hanno detto ad Isabella non se lo meritava
    Fabio e Nicole davvero belli insieme
    domani vedremo il triangolo Gianmarco/Aurora/Giorgio

  6. Una tantum ha detto bene Gianni: Emanuele appariva emotivamente coinvolto da un’altra persona (e in seguito a ciò destabilizzato e confuso, ma pur sempre leale nei confronti di tutti i soggetti coinvolti), mentre Mauro sembrava sostanzialmente in fibrillazione ormonale e ha cercato di destreggiarsi fra menzognette varie e cambi di rotta tanto repentini quanto superficiali.

    La versione di Fabiola sulla sera trascorsa fuori da T.I., per quanto verosimile, tendeva ad enfatizzare gli scambi affettuosi fra lei ed Emanuele… ed Emanuele – predisposto com’è ai sensi di colpa (in parte giustamente, ma in parte anche all’eccesso per l’idea che mi sono fatta di lui) – non ribatteva mettendo i paletti giusti… che difatti poi ha ben pensato di mettere Alessandra, con l’intervento pacato ma risolutivo che ha ridimensionato la versione di Fabiola e dato la chiave di lettura più sensata e corretta. Poi Fabiola è stata spernacchiata per via della riflessione tirata in ballo sul tema della donna oggetto: argomento che nel suo caso specifico risultava appropriato quanto i cavoli a merenda (…il troppo orgoglio porta talvolta a qualche scivolone). Marta invece – alla luce dei tanti particolari emersi – è stata davvero trattata un po’ da oggetto… per quanto un oggetto estremamente inquietante e abbastanza pericoloso (per la serie Basic Instinct! 😀 )ed è perciò che il pubblico l’ha appoggiata a discapito di Mauro.

    Come ha detto Maria, al di là dell’errore o del tradimento contingente, chi subisce un torto farebbe bene a valutare la credibilità del proprio compagno per il tempo a venire e la probabilità o meno di ricaduta nell’errore, e in base a ciò decidere se voltare pagina in un senso o nell’altro (fermo restando il fatto che il perdono rimane pur sempre a discrezione del tutto personale).

    Detto ciò, per tornare alla regola, ho trovato indisponente Gianni nell’attacco ad Isabella: al suo posto, nel sentirmi dare delle stupida, avrei chiesto scuse immediate e, se non pervenute, avrei mollato lì tutto e tutti e me ne sarei uscita immediatamente. E’ inaccettabile la cafoneria degli onnipotenti di turno e del lella… ed è sbagliatissimo farci l’abitudine! Poi in generale non vedo perché infierire ed inveire in faccia a persone che provano a superare una situazione delicata e penosa: al posto di Isabella, io avrei dato il benservito a Mauro e a mai più rivederci, ma se lei invece si sente di continuare con lui, spero solo che il tempo le dia ragione.

    Salvo e Teresa sì, carini insieme, ma pur sempre una noia: mai niente da dire… per forza smammati veloci… (e nonostante stiano in palmo alla Defy!).

    Le supporter di Fabio in effetti dovrebbero organizzare una colletta affinché il loro beniamino non resti MAI senza ampia scorta di lenti a contatto… 😉

    • La tua interpretazione delle diverse reazioni del pubblico alle due tentatrici è, almeno a mio avviso, corretta, ma troppo sottile. Il pubblico in studio è molto più easy.
      E’ più probabile che, in quanto supporter della coppia Alessandra-Emanuele e in particolare di Alessandra, si siano scagliati contro Fabiola, reputandola una minaccia che avrebbe potuto impedire la realizzazione dell’epilogo da loro agognato. Per le stesse ragioni sono soliti furoreggiare contro la corteggiatrice antagonista della loro preferita. Si tratta sempre di difendere il proprio personale happy end.
      La coppia Mauro-Isabella non ha un gran seguito, pochi credono nella loro storia, quindi la loro vicenda viene valutata con più lucidità e i tre protagonisti vengono giudicati singolarmente.
      Insomma, la coppia Alessandra- Emanuele s’ha da fare ad ogni costo, mentre quella Mauro- Isabella può anche scoppiare….

  7. È vero che Emanuele ha avuto un comportamento più da uomo rispetto a Mauro. Si è assunto le sue responsabilità, non ha alimentato polemiche inutili su coccole varie in studio ecc… Però c’è da dire che Emanuele sapeva con chi aveva a che fare da entrambe le parti, due ragazze tranquille, ragionevoli con le quali si può intavolare un discorso senza finire in accuse reciproche, urla e polemiche inutili…Mauro ha da un lato Isabella, una donna che ha sempre detto di aver sofferto molto per amore, quindi ferita e stanca e dall’altro Marta che ha un atteggiamento più aggressivo ecc…questo non per giustificare Mauro, ma forse ha avuto “paura” di perdere Isabella e delle reazioni esagerate di Marta e ha combinato un gran casino…

    • A posteriori abbiamo saputo che Emanuele aveva subito un grave lutto proprio a ridosso dell’inizio di T.I., cui era dunque approdato in una condizione di fragilità emotiva. Poi i filmati montati ad arte hanno ben attecchito sul suo spirito già di per sé abbastanza scosso, provocandogli un senso – per quanto immotivato – di abbandono e di delusione, cui ha reagito estraniandosi per quanto possibile dalla realtà e calandosi in una sorta di second life spensierata, nella quale è all’improvviso talmente diverso da sembrare quasi sdoppiato. Alla fine però i nodi sono venuti al pettine e “sul più bello” si è tirato definitivamente indietro, sentendo andare in pezzi tutto il proprio mondo.

      Nella vicenda di Mauro, credo invece che la differenza fra ciò che ha fatto a T.I. e ciò che avrebbe fatto con Marta altrove, sia interamente da ricondurre alla presenza delle telecamere. Questo non toglie che possa essersi pentito sinceramente pure lui: magari ha compreso meglio quanto Isabella ci tenesse al loro rapporto e ora avverte maggiormente il legame con lei proprio perché ha rischiato di perderla, così come non è da escludere la possibilità che sia davvero desideroso di meritarne la fiducia. Le motivazioni forti e giuste possono fare miracoli. Però, certo, il difficile sta nel mantenere tali motivazioni oltre al breve termine e riuscire a spostarle sempre più in là, a tempo indeterminato….

  8. X me la puntata è stata entusiasmante! Vedere Mauro con la coda tra le gambe , senza più salivazione di fronte alla mitragliatrice di Marta è stato esilarante. ..!

    • Ooooooh pensavo di essere l’unica.

      Mi mancava il trash delle origini, quello grezzo, puro, fatto di litigate e delle ovazioni del pubblico, mancava solo la scena tipo di Danielona (che ha urlato brava ma senza alzarsi a sbattere le mani).

      E quando il pubblico ha urlato “sììììììììììì” alla domanda di Marta che chiedeva se volevano i dettagli? Ah ah ah ah

      Io ho amato ogni singola volta che Marta ha zittito Mauro, era un confronto che aspettavo dalla fine di TI e che mi ha fatto sopportare gli inutili rvm.

      E poi Tina con le corna!

    • Pure io goduto come un riccio! Ora esigo i filmati di Marta/tarzan che cade dal balcone in preda alle crisi convulsive causate dalla mancata unione carnale con la Ninfa. fantascienza!

    • Mi associo brutalmente a tutte voi.. vedere la testa di Ninfomauro su un piatto d’argento è stato il massimo!
      Momento TOP: l’intelligentone di Filippo fa ripetere la frase a Mauro e lei Marta/Rambo dice:
      MAURO MA TI SEI VISTO?
      Ahahahahahahaha

  9. È tutto sbagliato.
    Fabiola è peggio di Marta, ma Marta non è meglio di quella rumena di Cristian e Tara, anzi è molto peggio. Il messaggero di pietra e le sue mani indagatrici brillate sul corpo del reato, la meglio tentatrice applaudita per manifesta superiorità. Ma non morale. Il contrario. Mauro un piccolo fiore da calpestare prima che ci pensi il ciclo delle stagioni. Mauro io sono la tua cheerleader e mi muovo sul tuo cuore perché fai schifo al
    facci caso. Non è stato un caso. Fabiola strumento della vecchia signora che cresce a vista d’occhio. Oggi Emanuele ha ucciso vermi e mosche, Alessandra ha perdonato invecchiando a vista d’occhio. Ma andiamo con ordine. Marta ci crede e ce lo dice. Non le sopporto le finte rispettose, invece. Ma rispettose cosa? La donna oggetto a mulo di fuori, tirando la carretta come una professionista. Grazie al
    facci caso. Non è stato un caso. Isabella è meglio di Alessandra. Io non ci credo. Non ci credo per niente. Tu hai rischiato di rovinare il nostro rapporto per finire su qualche copertina ed il rapporto era vero, oltre che rappresentato sullo schermo. Io ti rigo la faccia, i calci negli stinchi, io-io-io ti stringo la mano ringraziandoti del prezioso contributo, ma se ti rivedo dalle mie parti sguinzaglio i miei amici a quattro zampe, socievoli e lunari.
    Ma l’agguato era doveroso. Crudele, certo. Ma. Strofiniamoci le mani. Ok. Ok. Ok.

  10. Però sai che è, Maria, sai che è? C’è che è tutto giusto, ma è tutto sbagliato.
    Tu sei giusta, Gianni è sbagliato. Mauro è sbagliato, il mondo pensante, tutto sbagliato. Ciao Isabella, abbiamo agghindato gli stessi abissi:l’occhio di Emanuele. Un mio difetto? Sono difettoso. Ma io l’ho visto dall’occhio dietro a Gianni e Tina, lo schermo è la pupilla. Facci caso. Non è un caso.
    Teresa come sei bella. Fai bene a ribadire. Fai bene. Tu e il tuo punto e virgola sul polso, il gran giorno Salvatore avrà i gemelli. Chissà. Chissà.
    Andate via, non c’è niente da vedere, la luna è in ferie, ma uno strisciante
    sul tetto di una tentatrice e fuck the fat lady it’s over when all the kids sing e visto questo un coro di castrati si da alla pazza gioia, come i lemming nei documentari della Disney, come al teatro naturale di Oklahoma, dove a tutti sarà dato, e si verrà accolti da piccoli demoni e grandi donne angelo. Sempre più grandi, sempre più inutili. Mentre Emanuele.
    Nessuno ha fatto caso. Lui è destabilizzato, ha perso la sua seconda madre e sapete com’è quando perdete la vostra seconda madre. Lei lo sa. La vecchia con le extension, Dio la preservi. Lei pensa che lui non farebbe mai, caso mai lei, lei lo dice al primo confronto.
    E cosa dice? Cosa aggiunge? Lei sapeva che lui sarebbe andato ai matti perché le mani di un altro addosso. Lei cosa risponde? Lei dice che l’ha fatto apposta. A posto. Non hai dubbi su di lui, sai che è destabilizzato e ti diverti a farti toccare apposta. Qualunque sia il modo corretto di dirlo. Il modo corretto di farlo. L’infame. Ma davanti all’amore, all’amore del pubblico, di fronte all’amore stupida Isabella, non si fa, non si fa, sfigata, ne dimostri venti di meno. Grazie. E che mi dici di tuo padre? Se lo faceva lui allora tutti. No, lo faceva lui.
    Ma sono fatti tuoi. Quanto e come piangerai, da qui all’eternità
    è tutto sbagliato.

  11. non ho capito.costoro parlano di esposizione alla tentazione da parte di sconosciuti prezzolati col copione fuoriuscente dal costume.raccontano di sofferta lontananza per intere mezze ore dagli occhi dell’amato bene.di prove dilanianti mentre spiluccano banane e cocchi standosene stesi al sole.di dolori perfetti vissuti al tintinnio del ghiaccio nell’orzata.di innamoramenti mai vissuti a due ore dal primo ciao.
    non ho capito.ma,questi,di solito,sotto quale campana campano?

    • Ma infatti! D’altra parte già il fatto che accettino la partecipazione a trasmissioni del genere qualcosa dice… campane suonate….

    • Comunque rimane il fatto che Mauro ha resistito alla tentazione di entrare nella camera di Marta mentre Emanuele in quella di Fabiola ci è andato. Punto.
      Poi che Maria abbia deciso che Emanuele é innocente ed il revisionismo storico sia già in corso é un’altra storia (al prossimo riassunto il tempo che Fabiola ed Emanuele hanno trascorso insieme diventerà “mezz’ora”, dopodiché “pochi minuti”)

      • Ups, non voleva essere una risposta!

      • Mauro ha resistito perché c’erano le telecamere, Emanuele invece s’è tirato indietro in loro assenza.

        • mauro ha resistito perché stava solo esibendo qualcosa di sé che manco è.emanuele stava vivendo qualcosa che ,ancora,non gli è passata.da quello che ho visto in puntata.e non parlo della tipa che gli stava seduta di fronte.e forse manco di quella che gli stava seduta di fianco.è qualcosa che riguarda solo lui.va a sapere cos’è.mi sa.

          • Intendi CorandoliInside uno ed Esaurito l’altro? ;-D

          • fa finta di essere emanuele.con quel poco che sai di lui,puoi pure farcela.che faresti.ora.in questo momento.

          • Non saprei…. Spero sia indulgente con se stesso e non stia ad autoflagellarsi inutilmente troppo a lungo…. Ma dimmi tu, le tue versioni mi aprono sempre l’orizzonte….

          • urlerei.come non avrà mai urlato.e non in aperta campagna tipo corona che finse di starci.urlerei alla guagliona di prendersi i suoi vent’anni senza merito.di metterseli in saccoccia e andarsene a farsi i quattro salti in famiglia.lei e i suoi parenti asfissianti e calcolatori.e ordinerei ai miei genitori di tacere.per una volta.e chiuderei il salone delle feste e me ne andrei dove voglio.anche se non lo sa,ancora,veramente,cos’èche vuole.farei fare alle gambe.ecco cos’è che farei.
            +non mi piace come lei lo guarda.ma da mo.

          • Non me l’aspettavo per niente questa risposta. Una pentola a pressione, con il coperchio che si fa massaggiare…. Molto interessante.

          • “Lei pensa che lui non farebbe mai, casomai lei” e poi “Lei dice che l’ha fatto apposta” (cit. twe). Ma allora, in effetti, che senso ha?

          • non è vero.non lo aveva fatto apposta
            è che io sono babbiona dentro.vabbè mi avvio pure al fuori.ma lo dissi.da subito.anche lei è una babbiona.ma in senso diverso.
            non mi sarei fatta massaggiare.non è questione d’età.pure terè e tara non sopportavano le mani addosso.e non c’hanno quarant’anni.lei è babbiona nel senso del calcolo.no.nel senso del controllo.no.nel senso che sa sempre cosa vuole. è fredda.è che mi ricorda barbara puglisi.googla.se vuoi.io mi faccio il caffè.

          • Googlo. Buon caffè intanto!

          • Una pittrice?

          • la moglie de il bell’antonio.
            +basta.la smetto di rincorrere pensieri col retino.
            notte lulu.

  12. ma davvero è stata una noia la puntata ninfomania vs. psychomarta???

    chia, mi rovini le certezze, mannaggia
    e io che aspettavo i video delle perle trash dell’anno, sniff

    comunque, che a marta abbiano fatto la olà e a fabiola-chi no (ok, sappiamo chi è, ma è arrivata, è passata ed è stata quasi dimenticata) non mi stupisce affatto: psychomarta ha fatto quel che doveva fare al meglio che poteva fare, s’è guadagnata il suo post negli annali uominiedonniani (per estensione)
    e noi ce la ricorderemo, anche solo per la tazzina (o per le sue mani…le sue)
    il pubblico ha gradito

    e io voglio un trono aurora-vanità e mistress-marta
    un trono dal potenziale horror

  13. Io mi sono divertita tantissimo, anzi vorrei trovare il modo di scaricare la puntata. Nei momenti di tristezza/depressione è meglio della cioccolata, una botta di allegria quasi sintetica…

    Io sapevo che la manina di Marta (o di Mauro, chi lo sa..) aveva tanto da raccontare e anche se Maria non ci ha accontentate negandoci i dettagli comunque abbiamo assistito al catfight Marta vs Mauro in cui il secondo ne è uscito demolito non solo come personaggio uominiedonniano ma anche come uomo, il che è un po’ triste ma ne è valsa la pena, non avevo una paresi facciale dal ridere guardando U&D da tanto.

    Unica nota stonata, come ieri d’altronde, gli rvm, Maria sta invecchiando e pur avendo tutto sotto controllo preferisce rivedere tutto e ammorbarci, però la puntata è stata comunque godibile grazie ai sassolini che Marta si è tolta dalle scarpe.

    Tornando seria, io oggi apprezzo ancora di più Alessandra. Dopo aver visto tante, troppe donne (da Teresanna a Tara, ma mi sfuggono altre) dare addosso alla “tentatrice” di turno invece di prendersela con chi le doveva amare e rispettare finalmente c’è una ragazza educata, intelligente e matura. E anche di classe. Complimenti a chi l’ha educata. E’ logico provare del “fastidio” nei confronti della donna con cui il proprio ragazzo può aver flirtato o, peggio, aver giocato con la manina, ma è il proprio partner che di deve controllare e dare una regolata. Oltretutto il contesto richiedeva che tentatrici e tentatori si dessero da fare per dar vita a dinamiche.

    Però Emanuele ha ammesso le proprie colpe e anche se il suo coinvolgimento è stato mentale oltre che fisico comunque è avvenuto dopo molti giorni di distacco dalla fidanzata e, dopo aver ripreso contatto con la realtà, è tornato in ginocchio sui ceci da Alessandra. Non sarebbe dovuto accadere ma siamo umani. Io nel suo caso comprendo lo smarrimento e penso che sia sincero. Poi è facile giudicare quando non ci sono sentimenti di mezzo, in questo Fabiola secondo me ha sbagliato a fare certe affermazioni perché vanno vissute certe situazioni.

    Mauro invece ha dato mezze spiegazioni, ha atteso che Maria lo imboccasse e gli dicesse dove aveva sbagliato, a me non è assolutamente sembrato convincente, sia a TI che oggi. Poi per cercare di spostare l’attenzione dalla “manina” ha raccontato di un episodio (quello dell’accappatoio) che può forse essere verosimile ma che non gli toglie le colpe e le responsabilità per quanto accaduto. Credo che Isabella non abbia la forza di chiudere con lui, vuoi perché prova dei sentimenti, vuoi perché ha sofferto la solitudine, vuoi perché vuole fortemente avere una famiglia e non ha molto tempo per cercare di diventar mamma prima di ricorrere all’adozione o all’inseminazione artificiale/utero in affitto/cure varie, la gioia che può dare un bambino cancella molti mali e allevia dolori quindi forse per lei ne vale la pena. A me spiace che probabilmente fino ad oggi sia stata attratta dall’uomo sbagliato.

  14. Marta è stata un caterpillar. Grandiosa, magnifica!
    Ha puntato l’obiettivo e ha continuato a bersagliarlo senza dargli un attimo di tregua.
    Trono! Trono! Trono!

  15. Mauro ha tentato l’ennesima arrampicata sugli specchi ok ma io non vedo una situazione così netta Marta dice la verità e Mauro le bugie. Non dimentichiamoci che Marta, a differenza di Fabiola, ha fatto degli show da nevrastenica quindi non crederei a priori a lei.
    Pessimo Gianni con Isabella, anche io mi sarei comportato diversamente, ma se a lei sta bene così perchè infierire in quel modo così cafone?? Poi lui parla dall’alto della sua felice vita matrimoniale… eh su!

  16. Mi è dispiaciuto che Maria non abbia fatto qualche domanda a Fabio/Nicole per sapere qualche novità come ad esempio che convivono

  17. io sono stanca di commentare le solite cose… questa storia risale a luglio e ne abbiamo già dette tante.
    di nuovo dico solo: Marta sul trono! vera lady caterpillar di questa storia, una bomba che esplode e distrugge.
    il “povero” ninfauro non aveva più saliva…. ahi ahi ahi…

  18. A me Mauro sta simpatico,la sua faccia! Allo stesso tempo godevo con Marta,una vera perfida da telenovelas.
    Ma ho rivisto un pezzo di puntata(bellissima anche per me) e lo dico ancora,la completa sottomissione di Emenuele mi inquieta nel profondo.

    • Alessandra è una iena nascosta dietro una vocina dolce e un fisico da 22enne 🙂

    • Emanuele rimasto solo con Fabiola ha capito che lei stava solo recitando il ruolo per il quale è stata pagata. Ha realizzato di aver mandato all’aria una storia di tre anni, di aver fatto una figuraccia epica con famiglie e amici per una che l’avrebbe sfanculato dopo tre giorni e se l’è fatta sotto. Adesso è in fase “redenzione”, ma se manca qualcosa con Alessandra è probabile ci ricaschi in futuro. Alessandra è una ragazza per bene, ma non una stupida. La sera del falô se l’è ripreso perché sapeva che se gli avesse detto di aspettare il suo perdono, lui probabilmente sarebbe tornato dall’altra.

      • Anch’io la vedo un po’ così.

      • Purtroppo il mondo è pieno di belle donne, lui non è un ragazzino alle prime armi… cominciare a fantasticare su qualcun’altra non è una cosa da poco, se ad Alessandra sta bene questo, buon per lei.

      • Anche secondo me è andata così. Ma mi è un pò’ dispiaciuto per lui,vederlo su quella sedia con la faccia rossa e gli occhi che guardano dal basso in su. Lei composta gli teneva la mano,mi sembrava un guinzaglio. Ha preso troppo sul serio le istruzioni ‘mettersi in gioco’. Era pur sempre su canale 5. Non l’ho trovato divertente,io che di solito in queste robe ci sguazzo. Per fortuna dopo è arrivato Mauretto mio! A Un certo punto però avrei voluto entrare nel corpo di Isabella,alzarmi silenziosamente e sferrare un manrovescio sulla guancia destra di Giovanni Sperti. E andarmene.

Inserisci un commento

Not using HHVM