Francesca Testasecca: “Il seno è cresciuto di nuovo…E io sono stata a Medjugorje!”

Top

L’ex Miss Italia Francesca Testasecca, in occasione dello svolgimento del concorso che l’ha lanciata, dà un consiglio alle concorrenti e parla di due argomenti molto delicati: l’operazione di riduzione al seno che dovrà forse rifare perché le è ricresciuto e l’addio all’adorata nonna, deceduta prima di un viaggio a Medjugorje. “Da quando ho vinto Miss Italia nel 2010 è stato tutto talmente veloce che ho avuto bisogno di tempo per trovare la mia dimensione. E’ stata una grandissima opportunità, qualcosa che mi porterò dentro per sempre. Alle partecipanti di quest’anno consiglio di essere se stesse: è questo che arriva a casa, non solo begli occhi, bel fisico… Quindi se si riesce a trasmettere quello che si è con semplicità credo che sia la cosa migliore. Dopo Miss Italia mi sento diversa in quasi tutto, perché guardo le cose con occhi diversi, tuttavia pur avendo vissuto delle esperienze molto più grandi di me, sono rimasta la Francesca che conosco. Quindi questa è una cosa che mi piace e di cui vado fiera“. Quando le si chiede se al momento, dopo la partecipazione a Ballando con le stelle, c’è qualche progetto lavorativo in ballo o che le piacerebbe realizzare, Francesca risponde: “Sto vagliando un progetto di conduzione, rientrata dalle vacanze mi metterò al lavoro…“. Cambiando argomento, la bella umbra racconta il significato dei suoi tanti tatuaggi, che hanno fatto di lei una Miss particolare: “Ne ho 9. Ho iniziato molto presto a tatuarmi: avevo 14 anni. Ogni tatuaggio rappresenta qualcosa per me, il nome di un familiare o un qualcosa che si riallaccia alla mia vita. Sulle dita mi sono fatta tatuare “amore, fede e vita”. Sono i valori in cui credo“. Poi, quando arriva la domanda indiscreta, “Com’è il tuo cuore in questo momento?”, risponde: “E’ sereno! Aspetto l’anima gemella. Penso che quando è il momento, l’uomo giusto arriverà quindi va bene così“. Ultimamente, inoltre, la Testasecca ha fatto parlare di sé per la sua operazione di riduzione del seno. Quando le si chiedono i motivi, risponde: “Avevo deciso di operarmi perché vedevo ‘ in famiglia mia mamma, che ha un seno  molto importante e,  proiettandomi nel  futuro, ho visto tutte le problematiche che comporta, e che ho iniziato già ad avere a vent’anni. Con una quinta la situazione non era delle migliori, sia per la schiena sia per qualsiasi attività uno voglia svolgere. Nel mio caso, ho fatto questa scelta perché dopo la cura ormonale, il mio seno era lievitato ancora di più, quindi ho deciso di ridurlo. Avevo poco più di 18 anni e feci una cura perché avevo una disfunzione ormonale. Mi sono trovata davanti ad una scelta molto importante per cui ho rischiato la sterilità. Il problema è rientrato, tutto grazie a Dio. C’e voluto del tempo però si è risolto tutto. Adesso il seno è ricresciuto e non ho intenzione di rioperarmi. Vedrò un po’ di cose e come aggiustare la situazione perché effettivamente non è una cosa normale del tutto“. Infine, l’ex Miss Italia racconta qual e il tuo rapporto con la fede: “Mi piace tanto Papa Francesco, sono una sua fan. Il mio rapporto con la fede e molto bello perché cerco di ritagliarmi i miei momenti di preghiera quando nessuno mi vede. Preferisco dedicarmi da sola a queste cose. Sono stata in visita a Medjugorje ed è stato toccante perché ho affrontato questo viaggio subito dopo la morte di mia nonna. Le sue condizioni si stavano aggravando di giorno in giorno, quindi stavo per rimandare il viaggio per starle vicino. Lo stavo giusto disdicendo e lei e venuta a mancare. A quel punto quindi ho deciso di partire. Per me è stato un messaggio importante,, come se lei stessa mi avesse detto: ‘Vai, che sono serena’!“.

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM