Michelle Hunziker: “Tomaso Trussardi vuole altri bambini, perciò al posto della pillola mi dà le caramelle!”

Nuovo

Dal primo matrimonio Michelle Hunziker ha avuto la figlia Aurora. Poi, dalle seconde nozze, sono arrivate Sole e Celeste. Ma non è abbastanza: Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi hanno voglia di allargare ancora la famiglia: “Lui non vede l’ora di ‘fabbricare’ una nuova creatura. Che sia maschio o femmina non è importante, per Tomaso basta che facciamo un altro bambino. Una sera torno a casa dopo una cena, vado a prendere la pillola anticoncezionale e al suo posto trovo una caramella! Per fortuna era più grande della pillola! Anch’io voglio il quarto figlio, però non subito. Aspetterò che Celesta compia due anni. Desidero godermi queste bambine. Anche perché altrimenti la mia cagnetta Lilly impazzisce! Ha già dovuto affrontare l’arrivo di Sole e poi di Celeste, diamole il tempo di riprendersi!“. E’ allora arrivata l’ora del fiocco azzurro? “A Tomaso andrebbe bene fare anche altre cinque femmine, perché lui ora è impazzito per Sole e Celeste. Anche a me andrebbe benissimo un’altra bimba; però un’esperienza con un maschietto mi piacerebbe farla. Poi, se arriva la quarta femmina, vuol dire che il potere è in mano alle donne. Dio mi sta regalando solo bambine, forse perché con me il maschio avrebbe una vita durissima?“.  E se anche la sua primogenita Aurora, che ora ha 18 anni, diventasse madre presto, Michelle sarebbe pronta a fare la nonna? “Io sarei pronta a essere nonna e gliel’ho anche detto: ‘Fai presto, perché ci terrei molto a far diventare zie Celeste e Sole e a fare la nonna senza capelli bianchi. Lei mi guarda e mi dice: ‘Mamma, per carità…’ con quel tipo di espressione tipica dei giovani d’oggi. O arriva a corteggiarla domani uno degli One Direction oppure niente. Mi sa che mi toccherà aspettare ancora un po’ prima di sentirmi chiamare nonna!“. Poi riprende: “Mi sono goduta le bambine grazie all’ultima pausa da Striscia. Qualche giorno fa Sole mi ha vista in televisione e ha cominciato a piangere: non capiva come potessi essere sul divano con lei e contemporaneamente dentro lo schermo!“. Quando le si chiede come risponde alle persone che dicono che tra lei e Tomaso c’è crisi? “C’è una volontà forte di stare insieme e abbiamo tanti progetti da realizzare. E poi io sogno di morire con quest’uomo al mio fianco“. Mentre delle polemiche che si sono create intorno ad Aurora per la sua conduzione di X Factor Daily dice: “Non ci ho dato peso. E nemmeno a lei, perché è una ragazza forte, più forte di quello che pensavo. Ha già capito come funziona questo ambiente e anche la vita. Lei va avanti per la sua strada, con le sue gambe. Semplicemente dico: meglio che l’abbiano massacrata. Così anche chi non voleva guardare X Factor adesso lo seguirà, giusto per la curiosità di vedere che cosa fa questa ragazza. La reazione protettiva da parte di suo padre, Eros Ramazzotti, è normale: noi siamo genitori prima di tutto e abbiamo l’istinto di proteggere la nostra amata bambina. Io la vivo con un po’ di sana preoccupazione. Ma sono anche emozionata. come lo è ogni genitore prima di una qualsiasi recita della figlia. Sono contenta del fatto che resti qui con te e non vada più a Londra, ma so che è solo un viaggio rinviato. Lei pensa ancora di andare a Londra a studiare. E, a dirla tutta, ci teniamo anche noi. Non bisogna perdere mai i treni che passano nella vita. Quando alcuni professionisti ti scelgono con tanto di casting e decidono che tu hai le carte in regola per fare una cosa è giusto provarci. Né io né suo padre c’entriamo niente in tutto questo. Poi vedremo: se sarà stata brava potrà andare avanti, in caso contrario sarà un’esperienza“. E quanto a lei? C’è qualcosa che la Hunziker vorrebbe fare in televisione e che ancora non è riuscita a fare? “Io sono piena di sogni e di voglia di fare. Non ho mai condotto reality, per esempio, perché non mi è capitato. Però lascio le porte aperte a tutto quello che può essere stimolante e divertente. Per una prima serata ci sono state alcune proposte bellissime. Ma io non mi butto a fare una prima serata con un format che non si può realizzare. Dobbiamo diventare tutti più creativi e adattarci ai tempi di crisi economica. Forse il vecchio varietà è finito, bisogna cercare una formula più moderna e meno costosa“. E dopo aver affiancato Maria De Filippi, Gerry Scotti, Mara Venier, Ezio Greggio e Christian De Sica, chi avrebbe voluto al suo fianco a Striscia? “Fedez o J-Ax: l’idea di avere dei ragazzi come loro mi piaceva. Ne avevo parlato anche con Antonio Ricci. Forse ci sarà presto un’altra occasione. Ma anche questa volta, scendendo la rampa di scale di Striscia per me è stata una sensazione bellissima!“.

Fonte: Nuovo