Martina Brillo dixit, Sophia Galazzo respondit

Di Chia - 14 ottobre 2015 14:10:44

Trono classico

Martina Brillo: ‘Dimmele in faccia le cose, quello che pensi! Che cos’è che non sopporti di me?’

Sophia Galazzo: ‘Guarda che sei tu che parli di me! Al massimo dovresti dirmi tu quello che pensi di me…’

Martina Brillo: ‘Io ho detto quello che mi ha dato fastidio, non ho problemi Sophia! Non ho problemi a dirlo!’

Sophia Galazzo: ‘Ridillo, ora ridimmelo!’

Martina Brillo: ‘Eh, che sei una bambina per me! Ma non perché io voglio fare la superdonna, o visto che io voglio fare quella che magari è più grande di te. Tu sei…’

Sophia Galazzo: ‘Una bambina, nel senso che… Aspetta! Ok, visto che sei una grande donna, argomentami le tue motivazione per le quali io sarei una bambina…’

Martina Brillo: ‘Perché ti vedo immatura, proprio come ti comporti!’

Sophia Galazzo: ‘In cosa?’

Martina Brillo: ‘Io stavo vedendo dietro, il fatto che ti alzi e te ne vai ogni tre secondi… Resta, Sophia, affrontale le cose!’

Sophia Galazzo: ‘Tu cosa hai fatto quando ci siamo baciati?’

Martina Brillo: ‘Ma che c’entra, nel momento in cui hai visto un bacio permetti che me ne vado?’

Sophia Galazzo: ‘No, vabbè! Scusami, quando ci siamo baciati… “Affrontale le cose“… perché non sei rimasta in studio a dirglielo in faccia direttamente, invece di aspettare che ti inseguisse?’

Martina Brillo: ‘Gliel’ho detto dopo Sophia!’

Sophia Galazzo: ‘Perché volevi fare la grande donna!’

Martina Brillo: ‘Sophia, non fare la sveglia adesso! Comunque la tua età la dimostri bene, non ti preoccupare!’

Sophia Galazzo: ‘Il fatto è che io sveglia lo sono sempre stata fuori da qua, purtroppo non ho la stessa vivacità davanti alle telecamere come te e Rossana, capito? Quindi magari mi viene un po’ più difficile uscire, però stai tranquilla che te lo dimostrerò bene!’

Martina Brillo: ‘Non è come pensi tu, fidati, non è come pensi tu! Non significa che se io riesco un po’ più a giostrarmi la cosa allora…’

Sophia Galazzo: ‘No no, non ti stai giostrando nulla, sei solamente brava a stare davanti alla telecamera! […] E comunque, la diciottenne infantile come mi hai detto prima… Fatto sta che la diciottenne infantile è arrivata prima a lui, tu i contenuti dove li hai messi, nella bottiglia assieme ai desideri che hai lasciato a mare? Fammi capire!’