Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. S’intitola “Le cose che non ho” la parte 2DUE/DI2DUE. Marco vincitore del Best WorldWide Act: Europe agli MTV EMA 2015

Marco Mengoni

(rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti! Seconda settimana di fila densissima di eventi. Procedendo per ordine cronologico, ci tengo innanzitutto a segnalare che la scorsa settimana il nuovo singolo “Ti ho voluto bene veramente” ha esordito trionfalmente al primo posto della classifica FIMI/Gfk nella categoria Top Digital (Download e streaming), scalzando il tormentone estivo “Roma Bangkok” di Baby K & Giusy Ferreri, mentre il videoclip ha ampiamente superato i 4 milioni e mezzo di view in meno di 2 settimane. Numeri entusiasmanti per questo nuovo singolo, che sta facendo da apripista alla seconda parte del progetto discografico, per il quale – attenzione attenzione – habemus finalmente titolo e copertina! Il famigerato 2DUE/DI2DUE s’intitolerà infatti “Le cose che non ho”:

Le cose che non ho

e sarà disponibile fisicamente dal 4 dicembre prossimo e in pre-order da venerdì 30 ottobre in tutti gli store. Come per “Parole in Circolo” si è scelto di diversificare l’offerta di ciascuno store, con una serie di regali esclusivi (QUI il dettaglio). E io ovviamente mi tufferò sull’esclusivo 45giri di “Ti ho voluto bene veramente”, che sulla piastra del giradischi suonerà una meraviglia (come fa ininterrottamente da 1 anno “Parole in circolo”… ragazzi, io non ci credevo, ma il vinile ha tutto un altro “sapore” musicale… provare per credere). Anyway, per i feticisti delle date come me, il 4 dicembre è una giornata storica, perché ricorda il sesto anniversario della pubblicazione del famigerato EP contenente “Dove si vola”, singolo d’esordio dell’allora 20enne Marco, fresco di vittoria dalla terza edizione del talent targato RAI, X Factor. E a riascoltarlo ora, sembra un pezzo interpretato da un’altra persona. Non di certo il nostro Marco, quello di “Ti ho voluto bene veramente” e “Guerriero”, meticoloso e sapiente dosatore di voce ed emozioni. Che tenerezza!

Amarcord a parte, la scorsa settimana ci siamo lasciati con me che mi fregavo le mani al pensiero dell’MTV World Stage a cui avrei assistito sabato 24 ottobre in Piazza Duomo a Milano. Spettacolone organizzato da MTV per chiudere una settimana densa di eventi musicali, e per introdurre degnamente la cerimonia di consegna degli MTV EMA 2015, tenutasi domenica sera in quel di Assago Forum.

Ora, non per essere di parte (vabbè sì, lo sono… però con cognizione di causa!) ma sul succitato World Stage ho visto UN gigante, che si è letteralmente preso la piazza. Nello specifico, Marco ha eseguito una scaletta di sette brani, composta da “Guerriero”, “Esseri umani” in spagnolo, “Pronto a correre”, un’emozionantissima “L’essenziale” (su cui mi sono letteralmente afflosciata come un soufflè), la nuova “Ti ho voluto bene veramente”, e infine le adrenaliniche “I got the fear” e “Io ti aspetto”. Acclamatissimo dal pubblico, come sempre il Mengons non si è risparmiato, regalandoci momenti di adrenalina pura – con tanto di balli scatenati – alternati a momenti di pathos sulle ballad. Bello bello bello. Lui, la musica, la sua strepitosa interazione con il pubblico. Può sembrare una scemata, ma ha trascorso circa il 50% del tempo sulla passerella del palco, quasi fisicamente attaccato alle persone accorse per ascoltarlo. Per chi volesse, QUI una playlist amatoriale delle esibizioni. E per celebrare degnamente la serata trionfale on stage, il giorno dopo il nostro si è portato a casa il titolo di Best WorldWide Act: Europe agli MTV EMA 2015.

Video
Clicca sull’immagine per vedere il video

Ennesima tripletta per lui, ottenuta negli stessi anni della vittoria come Best Italian Act (2010 – 2013 – 2015), grazie a una fanbase che, quando si tratta di competizioni a suon di click, non ha eguali all over the Europe (and not only). Sempre per i curiosi, QUI una carrellata di immagini direttamente dal red carpet di domenica sera e dal minilive di Piazza Duomo.

Prima di chiudere, vi lascio il video del backstage di “Ti ho voluto bene veramente”, trasmesso in anteprima su Real Time domenica scorsa.

Alla prossima! Valentina