Silvia Provvedi delle Donatella: “E’ vero, amo Fabrizio Corona!”

Di Edicola - 6 novembre 2015 12:11:40

Chi

Qualche settimana fa vi avevamo mostrato le immagini che ritraevano insieme Silvia Provvedi, una delle gemelle che compone il duo Le Donatella, insieme a Fabrizio Corona nella Comunità di Don Mazzi, dove lui sta scontando la sua pena. La cantante, vincitrice insieme alla sorella Giulia dell’ultima edizione de L’Isola dei famosi, ha dapprima smentito, ma adesso confessa che tra loro è nato qualcosa. “Non per forza se frequenti Corona deve finire in tragedia. Mi piace e voglio pensarla così” esordisce lei prima di raccontare: “Ci siamo conosciuti per lavoro. Le sue collaboratrici mi hanno contattata per propormi la copertina di Playboy con mia sorella. Copertina che trovo innovativa, sexy e fantasiosa. Ho incontrato Fabrizio e da lì è nato il gioco di chi avrebbe fatto la prima mossa, da subito. Si è presentato a me come uomo intelligente, acuto, quasi serioso e paranoico nel lavoro. Io lo scrutavo e sapevo che bluffava. Capivo che aveva voglia di divertirsi, di leggerezza, di normalità. Così è iniziato il gioco del corteggiamento, di chi per primo avrebbe fatto un passo verso l’altro. Lo ha fatto lui con un semplice messaggino, anche se all’inizio con l’iPhone era negato. Non usava il cellulare da troppo tempo e la tecnologia non è il suo forte. Mi sono fatta trascinare senza condizioni“. Quando le si chiede cosa le dicono i suoi genitori, dato che lei ha 21 anni e lui venti di più, Silvia risponde: “Mia sorella ha detto: ‘Goditela, che è un figo pazzesco’! I miei mi vedono felice e questo basta, e poi mica parliamo di un serial killer. Un giro in comunità farebbe bene a tutti i malpensanti. Ho visto Fabrizio tra quelle mura con gente che soffre e cerca di riprendersi in mano la vita, persone che sorridono con poco. Come Fabrizio. Mi ha parlato della galera con serenità. Io lo ascolto e non dico una parola. Abbiamo vent’anni di differenza, so stare al mio posto. E preferisco quando sorridiamo e brindiamo alla vita. Come quando è arrivata la notizia del suo ritorno a casa. Abbiamo festeggiato insieme con i suoi amici. Bevevamo un drink in libera all’hotel Bulgari e sembrava surreale sia per me sia per lui riscoprire certi sapori“. Quando le si chiede se le hanno già detto: ‘Lei è la nuova Belén Rodriguez?’, Silvia risponde: “Io non sono bella come Belén e nemmeno come Nina Moric. Stop. Mi sembrano argomenti di serie B” mentre quando le si chiede chi è Corona oggi, commenta: “Una persona che ha pagato che merita di tornare a vivere. Non ha mai risposto alle provocazioni e alle cose scritte contro di lui. Gli importa solo ricostruire per ricominciare. Non cadere nei tranelli per lui è un successo. Immaginare il futuro? Ecco, questo non si può. La storia di Fabrizio ancora dev’essere scritta. Io mi godo quello che ho in questo momento. E poi Fabrizio mi ascolta. Non mi era mai capitata una cosa simile. A lui piace sentire il mio pensiero, le mie idee, ed è bello perché così nasce il confronto e pur essendo improbabili come coppia, la cosa funziona e finché funziona va bene così. Me lo godo con tutto il cuore“.

Fonte: Chi