‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Anni di Trono over passati a girarci intorno, a parlare di pallini e a mostrare selfie allusivi con gli accappatoi altrui, e finalmente Paolo G. è arrivato dritto al sodo. Su quel “Esplora gli organi genitali” sussurrato con determinazione a Tina Cipollari (oggi in veste di cavia della DeFy) mentre meditavano a centro studio mi si è aperto un mondo, e già mi son vista il cavaliere e l’opinionista a bordo delle navicelle di Siamo Fatti Così perlustrare in lungo e in largo le nostre ovaie. Prima che una nuova puntata di Uomini e Donne ce le sfracellasse senza pietà, certo.

Siamo Fatti Così

Un invito, quello di Paolo G., che il Manetti ha preso alla lettera da tempo, tanto che ora si sta preparando al week end pugliese con Mariagrazia Dell’Aglio per spuntare una nuova tacca sul quadernino delle conquiste. E poi girare pagina, ovvio, che già c’è pronta quella Kamelia così sofisticata

Inizia a farmi un po’ di tenerezza, Grace, perché si vede che proprio nun ja fa… Cioè, una che per una storia seria sceglie Giorgio Manetti sarebbe capace di fare la dieta da Mc Donald, non so se mi spiego. Gemma Galgani è stata massacrata per mesi, chiunque gliene ha dette di ogni, ma almeno lei aveva la scusante di essere la prima, di non conoscere bene chi aveva di fronte… Ed è stata un po’ diesel ad arrivarci, ma -meglio tardi che mai- quando ha capito ha fatto un passo indietro.

Queste novelline, se possibile, sono decisamente peggio. Crocerossine stagionate che pensano di essere quelle giuste, quelle capaci di cambiare un 60enne, quando l’unica cosa che cambieranno saranno le lenzuola dopo che lui si sarà fatto i suoi comodi, come per altro il gabbiano dichiara apertamente e persino con una certa insistenza.

Mi ricordano tanto le mie coetanee che quando escono con un uomo la mettono sotto chiave, confidando nel fatto che l’astinenza trasformerà anche il più stoico quaquaraquà nell’uomo dei loro sogni. Abbbelle, non funziona così: potete farli aspettare anche dieci anni, sti esemplari, ma se il loro interesse è solo quello quando l’avranno raggiunto spariranno, che sia la prima sera o qualche lustro dopo.

I calcoli lasciamoli ai bimbi delle elementari, e noialtri godiamocela la vita, che è una sola. Prendiamole le batoste, cadiamo, sbucciamoci le ginocchia e poi rialziamoci giusto in tempo per un’altra testata contro al muro. Ma viviamo, santo cielo, che altrimenti finisce che arriviamo a 60 anni come Giorgio. Fighi irraggiungibili, certo, ma tremendamente soli.

Video dalla puntata: Puntata intera“La luce dal coccige…”Gemma senza freni – Gemma e Giorgio: volano stracciEsterna di Giorgio e “Grace”Gemma e le “altre”Parole in “libertà”Kamelia, Emanuela, Antonella e Mery…

About Chia

7 commenti

  1. Grande Chia, commento magnifico!! 🙂

    Della puntata di oggi c’è pochissimo da salvare… giusto la luce dal coccige… (che in effetti sembra illuminare la mente di numerosi partecipanti al programma).

  2. POVERA GRACE
    avrei tanto voluto che gemma dicesse:” ti aspetto al varco. ”
    bastava solo questa frase che abbiamo pensato tutti.
    un’altra puntata con grace e poi salutame a soreta.

  3. Maria Grazia è una povera illusa!
    Per quanto riguarda le donne che continuano a presentarsi per Giorgio…
    http://38.media.tumblr.com/6277d61d4d0e191863de6a4c367fe2e2/tumblr_n28en85KyS1tqcg6no1_500.gif

  4. ( faccina con occhi a girella motta) gemma nella seconda foto sembra frau Blücher

  5. ma quella “signora” Rita? meglio non commentare…..ma le donne che difendono Giorgio, quanta ignoranza quanta! Nemmeno gli uomini riescono a parlare bene di lui

Inserisci un commento

Not using HHVM