Filippa Lagerback: “Sono la valletta più longeva della storia della tv. Forse sarò anche la badante di Fabio Fazio!”

Di Edicola - 7 dicembre 2015 09:12:21

Nuovo tv

Su Raitre, Filippa Lagerback è da anni ormai al fianco di Fabio Fazio nel programma Che tempo che fa, ma è anche su Bike Channel, dove conduce In bici con Filippa. Incontrata infatti in occasione della Laureus F1 Charity Night, una serata dedicata allo sport e al sociale, la conduttrice svedese ha raccontato: “Sì, sono l’assistente e valletta di Fazio. E poi forse diventerò la sua badante, oppure lui diventerà il mio! Sono la valletta più anziana della storia della televisione. Ormai sono dodici anni. Siamo una coppia di fatto! Scherzi a parte, ho grande stima nei suoi confronti e per tutta la squadra. E’ un programma che mi ha dato e che mi dà ancora tantissimo. Prendere il posto di Fazio? Ma no, ci mancherebbe altro! Semmai il posto di Luciana Littizzetto, per stare seduta su quella scrivania a scherzare. Quello che forse non si sa di me è che mi piace moltissimo la comicità. Mi piacerebbe moltissimo avere un ruolo comico, prima o poi. Sogno un programma in cui poter dire cose buffe”. Ma un’altra sua grande passione è quella per lo sport, in particolare il ciclismo, mentre il suo compagno Daniele Bossari è un tifoso del Milan…“Io porto lui in bici e lui mi porta a vedere le partite! Mi diverto come una matta, gli faccio delle domande assurde! Noi siamo gli opposti e forse è per questo che la nostra storia va bene. Staremo insieme per sempre perché siamo così diversi e abbiamo interessi differenti. Però abbiamo in comune il valore della famiglia e l’amore per nostra figlia. E abbiamo tante passioni: viaggiare e scoprire nuovi luoghi, la buona cucina, il vino…Cucino sempre, ma non mi reputo brava. Quando ho ospiti a casa ho sempre l’ansia, ma alla fine va sempre bene! Daniele è celiaco, quindi devo stare molto attenta! Lui non se la sa assolutamente cavare ai fornelli: ogni volta che gli spiego qualcosa, se la dimentica dopo pochissimo tempo e la volta successiva siamo al punto di partenza“. Quanto a loro figlia Stella, quando le si chiede a chi somiglia di più, Filippa risponde: “E’ un misto tra i due. E’ una ragazza speciale, splendida, molto dolce ma anche molto decisa. Ha solo 12 anni ma quando ha fatto una scelta non cambia idea e va dritta per la sua strada. E’ curiosa e aperta ma anche un po’ timida, mi ricorda me alla sua età. Questo mi fa piacere, devo ammetterlo: è un modo per non buttarsi subito nei guai, è quella sensazione che in alcune situazioni ti può salvare, perché ti impedisce di andare oltre. E’ molto interessata al computer, al graphic design, all’arte e alle lingue. Più che in tv, segue ciò che le interessa su Youtube, la sua passione sono le star del Web. I ragazzi ormai non guardano la tv e se lo fanno, tengono comunque un telefono o un computer in mano. Devono interagire sempre, non possono stare fermi e inattivi davanti allo schermo. Io mi sento super ‘rinco’ rispetto a Stella e lei ride per la mamma imbranata con la tecnologia! Daniele è più giocherellone, racconta storie, incanta, come farà in tv con Mistero adventure. Ha tante passioni ed è bravo a trasmetterle a Stella. Io sono più pratica, quella che organizza la scuola, i compiti…Lui è il sognatore! Siamo innamorati da 15 anni, tutti uno diverso dall’altro: non può essere tutto uguale all’inizio. Non è facile stare insieme a una persona per così tanti anni, ci vuole tanta voglia di ascoltare e dialogare, libertà e rispetto per l’altra persona“. Così, quando le si chiede se è arrivato ormai il momento di sposarsi, e magari avere un altro figlio, risponde: “No, ormai non rientra nei miei programmi. Mi sento già sposata col mio principe azzurro, non ci serve altro. Nostra figlia dice che siamo una bella famiglia già così. Un fratellino per Stella? No, per ora abbiamo il nostro cagnolino Whisky, un cocker spaniel che ha compiuto un anno da poco. E’ come avere un figlio, con la differenza che il cane non cresce mai”. E un programma con Daniele? “Questa poi! Assolutamente no! Lo sconsiglio a tutte le coppie: se cominciate a lavorare insieme è la fine. Lui è un perfezionista assurdo sul lavoro, molto bravo, lo apprezzo molto, ma con gli altri. L’unica cosa che potremmo fare forse è una sit-com su noi due, perché ci scontriamo sempre. Mi piace essere dissacrante e massacrare…Ma sono più brava ad essere massacrata!

Fonte: Nuovo tv