Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore, la settimana bianca si tinge di giallo: perché del secondo bebè non si parla più?

Nuovo

Elisabetta Gregoraci, suo marito Flavio Briatore e il loro piccolo Nathan Falco si preparano a celebrare il Natale. Ad addobbare l’albero, la showgirl ha già pensato e tra i suoi rami ci sono angioletti, le renne e perfino delle palline luccicanti con sopra il nome del loro principino. Tutto è perfetto, insomma, specialmente ora che i due sono in ferie e possono trascorrere le vacanze in assoluto relax. Ed Elisabetta non aspettava altro, dato che l’imprenditore è difficilmente al suo fianco per lunghi periodi, tra i suoi viaggi in Kenya e nel Principato di Monaco: “Flavio è sempre molto impegnato. Io lo chiamo il ‘gufetto’ perché non sorride mai ed è sempre pensieroso, è il serio della famiglia. Io e Nathan, invece, siamo due giocherelloni“. Ma per risollevare il morale, lei avrebbe maturato un’idea stuzzicante: dare una sorellina al loro primogenito: “Adoro i bambini e da buona meridionale, ne farei anche dieci, ma è vero che dopo la nascita di mio figlio ho preferito aspettare un po’. Un altro bimbo dopo, inevitabilmente, avrebbe tolto del tempo all’uno e all’altro. Adesso ho cambiato idea e quindi, magari, tra un pochino saremo pronti” ha dichiarato lei. Briatore, invece sembra titubante: nel 2016 compirà 66 anni e l’idea di ricominciare con pappe e pannolini forse lo spaventa un po’. In ogni caso, la cicogna in famiglia è arrivata già: Marzia, sorella di Elisabetta, le darà presto un secondo nipotino. Ed è per questo che nell’attesa, passeranno insieme le feste di Natale, forse prima di volare a Malindi, dove nel resort di Briatore potranno brindare al nuovo anno, e poi rimettersi a lavorare sodo. A febbraio, infatti, la bella calabrese sarà ancora una volta al timone del programma comico Made in Sud, per il quale ha rinunciato anche al programma Mediaset Colorado: “Ho detto di no perché Made in Sud è diventata la mia seconda famiglia. Con Gigi e Ross, Fatima Trotta e tutti gli altri ci ritroviamo tre volte a settimana e proviamo senza mai fermarci. Regalare un sorriso mi rende felice“. Che voglia regalare il sorriso anche al suo marito musone? Nel frattempo, eccoli in Austria, dove fanno una bella gita sulla neve ed insegnano a Nathan come sciare, prima che inizi a nevicare molto…Per la sfortuna di Flavio, che non ha né cappello, né guanti ed è costretto a battere ritirata con tutta la famiglia!

Fonte: Nuovo