Amadeus: “L’amore è…Dove c’è la mia Giovanna Civitillo!”

Chi

Da anni Amadeus è il mattatore del preserale di Raiuno, ma adesso si è ritrovato a guardare Canale 5: “Ho una moglie che fa parte del Minimondo di Avanti un altro, il programma di Paolo Bonolis, e ho un figlio che vuole guardare la mamma in tv” spiega lui. Ma a gennaio Avanti un altro finisce e “Giovanna torna all’ovile!”. Come se non bastasse, Giovanna Civitillo si diverte a svelare aneddoti della loro vita sessuale e il pubblico ha scoperto che, con sette volte al giorno, il conduttore è più focoso del cantante Sting…”Solo che lei le parla con ironia e dovrò andare anch’io da Bonolis a spiegare che è tutto vero e che sono un fenomeno!” scherza lui. Quando gli si chiede com’è il Natale in casa loro, l’ex concorrente del Tale e quale show risponde: “Andiamo in montagna perché nostro figlio José si goda un po’ la neve, ammesso che arrivi, ma solo qualche giorno perché a Capodanno io conduco da Matera lo speciale L’anno che verrà“. A fargli concorrenza, il concerto di Gigi D’Alessio trasmesso da Bari, che è napoletano come Giovanna…”Niente rischio che lei guardi la concorrenza: la porto a Matera in piazza con me!“. Poi aggiunge: “Natale è dove siamo io, i miei figli José e Alice (avuta dal primo matrimonio) e mia moglie. Poi ci vogliono l’albero e il buon cibo, certo. Ma non per forza a casa con i parenti. I social? Io sono una grande delusione per i miei amici Fiorello e Jovanotti: niente Twitter né selfie: cosa gliene importa alla gente di vedere Amadeus sulle piste da sci?“. In realtà, lui non ha nemmeno mai sciato…”Ma ho provato lo snowboard. Potrebbe essere un training utile per la stanza inclinata del mio programma Stasera tutto è possibile…Se ci fosse stato feeling! Ma ho passato una giornata con il sedere per terra e non lo rifarò. Per fortuna nella stanza inclinata vanno solo i concorrenti“. Poi, quando gli si chiede cosa si augura per l’anno nuovo, Amadeus risponde: “Sa che desidera nient’altro? Come dice Jovanotti, ‘Sono un ragazzo fortunato’: ho già tutto quello che desideravo“. Un interista che ha chiamato il figlio José come Mourinho forse non desidera un ritorno dell’allenatore alla squadra neroazzurra? “Ma va bene anche Mancini. Infatti Giovanna sa che se allargassimo la famiglia andrebbe messo in conto il nome Roberto! Non dico che ci stiamo provando, ma…Tutto può succedere!“.

Fonte: Chi