Giovanni Angiolini e Mary Falconieri: “Dopo la Casa, cerchiamo il nostro nido d’amore. Poi il matrimonio e i figli!”

Di Edicola - 31 dicembre 2015 13:12:28

Eva Mese

Si erano ritrovati a vivere insieme forzatamente nella stessa casa al Grande Fratello 14, Giovanni Angiolini e Mary Falconieri, ma in quella stessa casa i due hanno trovato l’amore. Quando si chiede loro se sentono la mancanza del GF, il dottore sardo risponde: “No, nel reality purtroppo esce il peggio di una persona. La mia vita fuori è meravigliosa e mi sono portato nella mia casa, la cosa più meravigliosa del gioco: la mia Mary!“. La futura infermiera pugliese, invece, dice: “Se non mi avessero eliminato, me ne sarei andata io. Non mi manca la Casa, non ce la facevo più! Ringrazio le persone che hanno raccolto i mille appelli di Giovanni per farmi uscire e che mi hanno votato!”. Una volta uscita, però, ha dovuto affrontare i gossip che riguardavano Giovanni, come quello che lo voleva già impegnato con la terza classificata a Miss Italia Giulia Salemi, che in quel momento era in tv con Pechino Express. “Fa parte del gioco e mi adeguo. So bene che molte cose sono inventate. E comunque, dopo una storia di tredici anni, mi sembra normale che Giovanni si sa preso un periodo di ‘divertimento’, ha fatto bene! Ora è innamorato di me e credo in lui, non potrei fare altrimenti…Senza fiducia non c’è storia!” dice lei, mentre lui aggiunge: “Per fortuna Mary è molto intelligente e ha subito capito quali sono i meccanismi dello spettacolo. Ha accettato questo ‘gioco’ che fa leva sui sentimenti a favore di audience e l’ha fatto con un sorriso. Certo, ogni tanto si arrabbia anche lei, ma cerco sempre di rassicurarla!”. E quando si immagina che per lei sia stato un colpo di fulmine, lei rivela: “A dir la verità, inizialmente non mi piaceva proprio! Faceva troppi discorsi da ‘figaccione’ e mai avrei immaginato una storia con lui. Poi l’ho conosciuto meglio e me ne sono innamorata. Lui è uomo con la U maiuscola, dolcissimo, pieno di valori e generoso, il contrario di quello che diceva di essere. A volte è troppo geloso ma mi fa sentire protetta e amata, mi sta dando tutto quello che ho sempre desiderato in una storia d’amore”. Lui invece racconta: “Puoi dirlo forte, in 48 ore eravamo già persi l’uno dell’altra! Da uomo duro tentavo di depistare tutti i miei coinquilini, lei idem, ma alla fine ci siamo dovuti arrendere all’amore che ci stava travolgendo!“. E Giovanni, infatti, fa già grandi progetti di matrimonio e figli: “Siamo presissimi l’uno dall’altra, per questo non mi dispiace sognare cose importanti. Per ora stiamo cercando casa. Per amore farei di tutto ma non vivere una storia a distanza, sarebbe inconcepibile“. Mary conclude confermando, ma precisa: “I suoi desideri sono anche i miei, ma non nell’immediato, credo sia ancora troppo presto”.

Fonte: Eva Mese