‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Se chi ben comincia è a metà dell’opera, prepariamoci che questo 2016 uominiedonniano butta malissimo, ragazzi.

Ieri la meravigliosa scelta di Amedeo Barbato, oggi una puntata intera dedicata a Giorgio Manetti, al suo (in)degno successore Paolo e alle loro misere tecniche di seduzione di ricerca spasmodica di visibilità… Domani già che ci siete dateci il colpo di grazia con un best of Teresanna Pugliese e non parliamone più, su.

Che poi se già sopporto poco le sòle originali, figuriamoci i loro emuli.

Passi quindi l’ennesimo capitolo dedicato al gabbiano, che -guardate un po’ che strano!- durante le feste ha declinato l’invito di una delle dame che erano venute per lui per partecipare ad una serata di beneficenza (sia mai che poi crolli il suo cachet per sovraesposizione e vada in malora il business, oh!), ma tutto il teatrino tirato in piedi da Paolo è da brividi.

Solo gli stupidi non cambiano mai idea, si sa, ma lui su Gemma Galgani stranamente l’ha cambiata con un tempismo così perfetto da puzzare (e non uso un termine a caso, visti certi aneddoti usciti oggi…) di fregatura a distanza di chilometri. A settembre lei era impresentabile (che poi detto da un cinghialone come lui, voglio dire, parliamone…), una manciata di settimane dopo era diventata una bomba sexy. Sì, certo Paolo, ti crediamo tutti. A te e a Babbo Natale.

Non serviva di certo che Gemma sfoderasse degli audio compromettenti che le erano arrivati sul cellulare da presunte amiche in comune con il baldo cavaliere per avere la matematica certezza che lui si sia avvicinato a lei solo ed unicamente per visibilità, con la speranza di replicare il mirabolante successo del Manetti (quando si dice avere delle grandi ambizioni nella vita, eh?)… Ha puntato la preda più facile e al contempo più utile ai suoi loschi scopi, e pensava che un paio di sms qua e là e qualche bavoso bacio a stampo a favor di telecamera gli sarebbero bastati a tenerla buona a lungo…

E invece gli è andata male, perché Gemmina ha fatto tesoro degli 8 mesi vissuti con George e ora un pochino (non esagero, che non si sa mai…) di lezione l’ha finalmente imparata, e all’udire quel ‘Non so come abbia fatto George‘ che Paolo avrebbe confidato ad Anna Tedesco si è alzata e colma di indignazione è tornata a sedersi nel parterre femminile.

Tra perle tipo ‘Ma chi ti ha mai detto che pensavo ad un futuro con te?‘ e ‘Solo tu sei libera il 26 dicembre, perché sei sola come un cane‘ non so quale esternazione è stata più disgustosa e quale più utile a descrivere esattamente la persona misera che è. Ridicolo, ridicolo e pure poco furbo. Ha voluto fare il fenomeno della situazione, s’è finto l’eroe che salva la povera donzella abbandonata, ma non ha capito che lì dentro è meglio un giorno da leone che mille A pecora.

Altro che esperto di tisane, questo le uniche tisane che conosce sono quelle depurative, che gli tocca trangugiare a litri per ripulirsi da quanta tremenditudine ha inglobato in 52 anni di vita buttata.

In attesa che l’oblio DeFilippiano ti inghiotta definitivamente, Cinghialotto, con affetto…

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Gemma e PaoloTra foto e messaggiOrmoni e messaggiLe zampate di GemmaGemma e Paolo: the end!Il chiarimento di GiorgioQuestione di disponibilitàIl messaggio vocale

About Chia

66 commenti

  1. Bello l’abito di Gemma. Ora era molto sexy.

  2. ”Meglio un giorno da leone che cento A pecora” è TOOOOOOP ahahahaha chia give me five!!!!
    in questo caso quel crepa che ho tanto odiato, ci sta tutto, Ciaone cinghialotto 🙂 🙂 🙂

  3. Sfido chiunque a trovare almeno 5 differenze fra Paolo e don chuck castoro.

  4. Io, invece, trovo che Gemma non abbia fatto esperienza dalla sua storia con Giorgio! Il problema sono i messaggi vocali di Paolo o che lui dice che non ha mai parlato di STORIA con lei, ma allora tiriamo fuori un po’ di dignità e chiudiamola prima di iniziare. Credo che una donna capisca subito se una storia può essere seria e se lei ha deciso nonostante l’amore di lasciare andare Giorgio allora perché frequentare un tarocco come Paolo? Eh basta con queste possibilità che concede, meglio capire che forse è l’ora di frequentare una persona della propria età e soprattutto di conoscerla fuori dal programma, io saluterei tutti ringrazierei e amen.

  5. Per me invece l’ unica ridicola e’ ancora Gemma. Pure tutte le persone che la apllaudono per la sua “ritrovata” dignita!
    Non mi stupisco affatto di Paolo, Giorgio e uomini vari, mi stupiscono sempre di piu’ le donne quanto sono stupide (Anna e quella pettegola di Rina incluse nella categoria)!
    E da tanto tempo che non sento piu’ compassione per loro, perche’ se la cercano proprio!

    Ma Gemma cara, da quanto tempo non vai dall’ oculista? Non sei Demi Moore, non puoi realmente attrarre un tipo come Ashton Kutcher, ma chi te l’ ha fatto pensare?! George?! (missa’ che qui l’ allievo ha superato il maestro, come si dice, nel senso dell’ ego smisurato)…

    Posso capire tutte le sbandate immaginabili possibili quando una e’ giovane, piena di fiducia, etc., etc., lo posso capire anche a 40 anni, ma a 60′ anni pensare di essere la Barbie del momento…mi sembra malato…

    Ma l’ avete sentita quando parlava della cena e del “NON dopo” riferendosi al mancato sesso che si aspettava?! Gli mandava pure i segnali… (disgusto al livello massimo)…?

    Insomma, delle Gemme che si presentano come Sante e poi si rivelano delle T…., ne ho abbastanza. Perche’ semplicempente non si presentano come tali? Tanto avrebbero piu’ successo con gli uomini, che sapiamo come sono fatti, no? (almeno la maggior parte)… 🙂

  6. Si sa nulla di Giuliano,in ospedale?

  7. Paolo si vedeva già come “il gabbiano di nuova generazione “, una “new entry aviaria” , a ripercorrere il percorZo spianato dal predecessore ad ali spiegate…e si è buttato avventatamente sulla sconsolata preda facile, senza però fare i conti col suo (di lei) ritrovato appetito sessuale , e senza (soprattutto ) averne il fegato. Ed ecco che si è ritrovato, in men che non si dica, spalle al muro di fronte all’evidenza.
    Lei ,Gemmina (…), abituata com’è ,ormai, a involtini e tisane… ha cominciato a usare QUELLO come metro (!!!) di giudizio…
    Aprite gli occhi futuri corteggiatori! (O chiudeteli… all’occorrenza )

  8. sono un maschio quindi forse faccio attenzione a dettagli diversi, ma io in particolare mi sono soffermato su due passaggi per stabilire la colpevolezza di Paolo e non sono ancora emersi.
    In primo luogo se quasi non ci conosciamo,sono attratto sessualmente da te e uso un diminutivo del genere al posto del tuo nome non solo sono cog***** forte, sono pure un balordo maniaco.
    Però tutto si tiene perché la seconda cosa a cui ho pensato è stata questa:
    al più le persone mi sfuggono e mi dimentico della loro esistenza, se mi metto nei panni maleodoranti di Paolo sarei incappato in una piacevole eccezione: sono così interessato al corpo di una persona, l’ha detto lui eh, da saper attendere.
    È molto più facile attendere quando l’attrazione ha a che fare con la stima reciproca o quando si tratta di un nodo in gola, mentre a me è partito l’ormone talmente tanto da riuscire a tenerlo a bada aspettando tempi migliori. Non so se capite.
    Ecco, se è un mese che mi tengo e lei lascia anche un minimo spiraglio aperto io mi ci fiondo e butto la chiave. Non m’impunto per il circolo di burraco, anzi, chiedo la malattia al lavoro!
    Però, guardate che tutto torna, se voi foste Gemma cosa pensereste di un uomo che appena sbarrata la porta dietro di se vi fissasse negli occhi sussurrando: ‘finalmente soli, mia adorata Gemmina’
    Non siate timide! Correreste a denunciarlo!
    E sapete perché? Perché chiami Gemmina la madre dei tuoi figli al battesimo del secondogenito e quasi sicuramente si tratta di un insulto velato.

  9. Le arrampicate sugli specchi risultano sempre imbarazzanti, ma quella vista oggi ha raggiunto vertici difficili da eguagliare: il vermetto (formato gigante) non ne ha imbroccata mezza.

    A fronte degli ormoni torridi dichiarati e dell’auspicata storia di sesso (e basta), lo stolido che fa? La chiama Gemmina, si presenta sudicio, va ripetutamente a giocare insieme a burraco… certo certo, come no, credibilissimo: Twe, batto il 5! (sono una femmina, ma le mie considerazioni sono state del tutto simili alle tue).

    E’ chiaro che questo soggettone ha fatto della doppiezza una seconda pelle e nemmeno si rende conto delle figure che fa. Gli sarebbe convenuto ritirarsi in buon ordine non appena intuita la mala parata… e invece no… tale dev’essere l’abitudine a fare giochini subdoli e trovare poi escamotage del lella che nemmeno lo frena il rischio di perdere la faccia (tanto una volta più o una volta meno nulla cambia, suppongo che nemmeno lui sia più in grado di distinguerla bene da qualcos’altro…).

    E oggi grande Gemma! Di regola la trovo sfracellante quando fa la vittima (e – a voler sottilizzare – pure a questo giro s’è un po’ troppo dilungata… perché uno come quello lì va messo a tacere nel giro di cinque minuti, non di più)… però SPETTACOLARE! Aveva ragioni da vendere e la sua straordinaria capacità mimica ed espressiva è stata valorizzata al massimo… per una volta a fin di bene!

    Poi certo – come osserva barbaranews – la distinzione in tempo reale fra persone a posto e viscidume ancora non è cosa per GemmOna… ma lo sarà mai? Purtroppo ci sono persone che ci cascano e ci ricascano di continuo. Forse per loro l’amore (e dintorni…) è cecatissimo davvero.

  10. Io invece batto il 5 per Paolo, che, un’ altra volta e’ riuscito a fare lo scopo suo, a discapito delle donne senza autostima.
    L’ autostima Gemma la proclama sempre con le parole, ma con dei fatti….e’ sotterratta da un po’…il peggio e’ che non se ne rende conto e crede di essere miss Penelope che tutti vogliono!

  11. Ma ho un dubbio amletico.
    Come mai riproporre così di punto in bianco e senza alcuna ragione l’umiliazione di Mary Grace?

    • Oggi però sembra cominciato un nuovo capitolo, quello delle donne che retrocedono difronte a George, come in un beffardo gioco di anticipo al suo perenne due di picche. Le due signore lo hanno gentilmente congedato lasciandolo in evidente imbarazzo, sebbene cercasse di camuffare aggiustandosi il collo della camicia.
      Che il gabbiano stia volando verso il tramonto?

      • In effetti il fatto di riproporre l’umiliazione di Mariagrazia potrebbe essere letto come un remo in testa al gabbiano… oltretutto hanno pure mandato il video in cui Tina annunciava il suo ingresso pronunciandone il nome con una smorfia…. Eppure mi sembra che al momento lui a Maria non dispiaccia affatto (e non solo per ragioni “commerciali”), perciò ancora per un po’ credo che si terrà belle strette addosso le penne e tutte le piumette….

        • A volte entro nella testa di Maria. Sai quante risate. Quanto si diverte lei, basta vedere il suo viso mentre si svolge il dramma dei protagonisti. 🙂

          • Lulu’, dov’e’ Coen?!

          • Credo si sia avventurata per altre strade interinali…. Forse il blog cominciava a starle un pochino stretto, lei aveva tanto da dare a tutto tondo….

            Però, Coen, se passi di qua, ti aspettiamo almeno per un saluto… (altrimenti per affetto ti chiamerò Coenuccia… e so che non ti andrebbe! 😀 )

          • Prego guardacaso 😉
            Maria è una sadica bimba nel paese dei balocchi d’annata

          • Beh… in onore della puntata odierna …un abbraccio a Coenina

          • Brava Black, vai a rinforzo…! (dopo Coenuccia pure Coenina… ora sarà tentatissima ad intervenire… quasi la sento: lulu.lulu.lulu… black.black.blak…). Guca, trova pure tu un diminutivo/vezzeggiativo un po’ smielato per Coen… così sarà forse la volta che la staniamo!

          • Coenessa… 🙂 connessa con l’ Universo… 🙂 universalmente connessa… 😀
            va bene? 🙂

          • Sì sì!! 😉

          • Sembra una seduta spiritica…
            COOOOen. .. vieni a noi…
            Auhhm

          • Ma quando e’ sparita? (non ero molto presente ultimamente). Magari e’ andata solo in vacanza. 🙂

          • Ahahahahah, Black, mi fai spanciare!!

            No, Guca, mi sa che non è andata in vacanza… c’era chi aveva colto segni premonitori, che poi in effetti si sono rivelati un congedo….

            Però gli addii sono brutti… e ora mi sembra quasi di udire UN COLPO!

            Coooooo-eennnnn, vieni a nooooooiii!!!!!

          • hahahah, che matte! 🙂

          • Ciao amiche, a domani! 🙂

          • Niente non appare… il colpo che hai sentito, Lulu, era la mia testata al divano… mi sto cecando di sonno ragazze. Un abbraccio… notte 😉

          • notte ragazze…(cmq, la defy a quanto pare e’ un saggittario… 🙂 )

          • Era stata Gemma a spacciarla per Capricorno… (ecco, mai fidarsi fino in fondo di Gemma! 😀 )

      • Certo… a Maria non dispiace affatto il “dinamismo” che crea in quello studio (perciò è ancora lì ) altrimenti sono convinta che una bella micvofonata in testa gliela darebbe, senza pensarci su mezza volta e facendolo impallidire, dapprima a fuoco lento e poi,improvvisamente, in pubblica gogna e col pubblico ludibrio

  12. Quoto tutto! Che poi prima dici di avere gli ormoni in subbuglio e poi vedi che la donna ci sta e non concludi nulla?
    No, ma lui non ha colto i segnali. Ma che segnali devi cogliere, se è vero che provi attrazione dovrebbe essere naturale per te avere uno slancio fisico anche in assenza di segnali!
    Già da questo si era capito che lui è un gran falsone e in realtà Gemma non gli è mai piaciuta!
    Sulle altre esternazioni di Paolo non commento per niente perchè sono di una tristezza così profonda che è inutile anche discuterne.

  13. George ci ha provato con Maria Grazia e niente, Gem ci ha provato con Paolo e non è andata.
    Mary Grace non era abbastanza Gem e Paolo di certo non ha colmato il vuoto lasciato da George.

    Qualcuno sostiene che Gemma non aspettasse altro, perché è quel genere di persona.

    ” per queste persone conoscere un uomo significa carpire informazioni, accumulare materiale compromettente, travisare e cautelarsi.”

    Esiste poi una corrente di pensiero che scorre a ritroso e si trastulla in sciocche fantasticherie.
    Taluni ritornano alla chiamata che Georgio avrebbe fatto a Gem, poi rivelatasi una bufala.
    Talaltri (?) al quattro Settembre, la così detta ‘presa della Bastiglia’.

    C’è dibattito, perlomeno in certi cervelli, riguardo alla fonte di legittimazione dei veri miracoli e la parodia di una mistica allude a specchi magici piuttosto che parlare di caso, fede o determinazione.

    Francesco mi ha insegnato molte cose che purtroppo non potrò mai mettere in pratica senza prima perdere ogni credibilità agli occhi dei più.

    Quante volte avremmo voluto rispondere ad un ‘come va?’ esclamando: ‘prego!’? E quante volte al termine di un’interazione così onesta avremmo preso a ballare una sconosciuta armati delle migliori intenzioni? Lui lo fa per tutti noi e non deve fare niente: è fatto così.

  14. Sarò all’antica, ma l’abitino stretto stretto e corto corto di Gemmina, con i suoi bei annetti addosso, era davvero troppo per la mia vista! Eddai su!
    Ogni età ha la sua eleganza, diceva la mia cara nonnina.
    La Cardinale, la Vukotic quanto sono fini alla loro età e con il loro look.. poi arriva Gemma con la sua mini adolescenziale. Doppio NO!

  15. Questi i target per età della scelta di Amedeo

    TC (15-64) 23.21+24.24
    G (15-34)26.31+26.57
    O (65+) 17.66+19.42

    A seguire, ieri come ogni altro giorno il Segreto:
    TC 23.5 G 20.18 O 28.04

  16. Ma torniamo alla puntata di ieri:
    2792 21.15 + 2552 22.12

    Ricordo che la scelta di Amedeo ha fatto

    2832 20.43 + 2710 21.88

    Appena arrivano metto i target per età.

    Già adesso i dati dicono più di quello che gli faranno dire.

  17. Target di ieri:

    TC: 21.96+22.33
    G: 22.80+22.09
    O: 21.78+23.43

    Scusate però: Over è 55+ e non 65+, perché non stiamo parlando di demografia.

Inserisci un commento

Not using HHVM