Luce Barucchi a IsaeChia.it: “Gianmarco Valenza sputa nel piatto in cui ha mangiato, ma mica l’hanno costretto ad andare a ‘Uomini e Donne’!”

Di Franci - 23 gennaio 2016 12:01:31

La sua esperienza nel Trono Classico di Uomini e Donne risale a circa un anno e mezzo fa, quando Luce Barucchi, dopo essersi presentata a un appuntamento al buio, si era dichiarata per Luca Viganò, che poi l’ha scelta sotto una cascata di petali rossi.

La loro storia non ha avuto vita lunga, ma la bella romana ha poi ritrovato la felicità accanto a un nuovo amore che sembra riesca a darle ciò di cui ha bisogno. Oggi, in esclusiva per noi di IsaeChia.it, l’ex corteggiatrice racconta cosa ne pensa della diatriba nata tra la redazione di Uomini e Donne e l’ex tronista Gianmarco Valenza

Luce Barucchi

Ciao Luce! Nei giorni scorsi ha fatto molto discutere uno scambio di vedute che ha visto protagonisti Gianmarco Valenza e un produttore esecutivo di Uomini e Donne, Stefano Paramucchi. Ieri mattina, poi, su Facebook hai espresso il tuo pensiero in merito, scrivendo: “Ognuno di noi è responsabile delle sue azioni, in 3 mesi di percorso sono sempre stata me stessa nel bene e nel male, le persone che sono lì dietro ti parlano, ti consigliano e soprattutto sopportano i nostri sbalzi di umore. Ogni giorno, se non si sta bene in un posto ci si allontana, non si arriva alla fine… per poi sputare dove si è mangiato.”. Ti sei, quindi, palesemente schierata contro Gianmarco… Non è che mi sono schierata contro Gianmarco, diciamo che mi è venuto spontaneo scrivere il mio pensiero, avendo partecipato in prima persona al programma. Come ho scritto, infatti, se non ti sta bene qualcosa, sei liberissimo di andartene, nessuno ti costringe a rimanere fino alla fine. Se decidi di rimanere, invece, non puoi poi sputare nel piatto in cui hai mangiato!

La tua partecipazione a Uomini e Donne risale a un anno e mezzo fa circa, quando sei stata corteggiatrice e scelta di Luca Viganò. Come ti sei trovata durante la tua permanenza in studio? Hai mai ricevuto pressioni di qualsiasi genere da parte della redazione? Il mio percorso è stato il MIO. Nessuno mi diceva cosa fare o non fare. Noi siamo responsabili, nel bene o nel male, delle nostre scelte. Pressioni?? Lì dentro sono tanti i momenti in cui si ci innervosisce e magari si parte in quarta per un atteggiamento sbagliato da parte dell’altra persona, di un’esterna andata diversamente da come avremmo voluto, di un bacio con un’altra che sicuramente non può far piacere… In quei momenti ci si confronta con la redazione che ci aiuta a ragionare e a razionalizzare. Ovviamente loro esprimono il loro pensiero… ma da lì a dire che quelle sono pressioni, ce ne passa! Ci si sfoga con loro, come magari si farebbe con un amico, e loro esprimono il loro pensiero… che si pretende, che stiano muti? Sinceramente io li ho sempre reputati persone molto alla mano e disponibili… e il mio percorso non risale nemmeno a 7 anni fa (vedi Gionatan Giannotti, ndrQUI il post)!

E allora perché pensi che Gianmarco abbia rilasciato quelle dichiarazioni in diverse occasioni, sia sui giornali che sui propri profili social? Io non lo so, sinceramente. Ma Gianmarco aveva fatto anche Temptation Island, quindi aveva avuto modo di conoscere il modus operandi della redazione (che se non sbaglio è composta dalle stesse persone). Allora aveva ricevuto pressioni anche lì? Quindi poi perché ha accettato il trono, se non gli stava bene? In ogni caso, credo che nella vita alcune cose vadano chiarite sempre con i diretti interessati, a costo di discutere anche in maniera accesa, invece di sputare pubblicamente su qualcosa che in un modo o nell’altro fino a pochi giorni prima ti aveva fatto comodo! Poi, sinceramente, conoscendoli, credo che molte di quelle persone gli siano state vicine anche durante il suo periodo di rottura con Aurora Betti, quindi…

Avevi seguito il percorso di Gianmarco a Uomini e Donne? Che idea ti eri fatta? Credi che lui e Laura Molina siano stati in contatto mentre ancora erano in studio? Ho seguito poco perché a quell’ora generalmente lavoro, ma da quello che ho potuto vedere, Laura mi piaceva molto, sia esteticamente che caratterialmente. Sul fatto che si siano sentiti non saprei, però penso che se l’altra persona ti piace davvero tanto e vuoi farle arrivare in qualche modo un messaggio, lo fai… quando la voglia diventa così forte, però, scegli e te la vivi nella quotidianità, non ha senso rischiare di perdersi!

E secondo te perché lui non l’ha scelta prima, ma lo ha fatto solo nel momento in cui si è reso conto che la situazione in studio stava degenerando? Non lo so, non lo so proprio, magari voleva rimanere ancora per un altro po’ di giorni in compagnia della redazione (ride, ndr)!

Si sono create due fazioni opposte al momento: c’è chi crede ciecamente alla versione di Gianmarco e chi, invece, a quella di Stefano Paramucchi… Ma sì, perché poi ognuno giustamente interpreta a modo proprio, però la gente non è stupida! Io per la mia esperienza posso garantire che è tutto vero lì dentro e che nessuno mai mi ha indirizzato o costretto a far niente che io non volessi. D’altro canto, penso anche che sia difficile per le persone farsi un’idea più concreta, visto che ora come ora le coppie non durano più molto, ma questo avviene perché tante volte, approdati nella vita reale, si scopre di avere un carattere troppo diverso dall’altra persona. Penso che sia un programma vero, che fin troppo spesso ha come protagonista gente falsa! Ma poi ognuno è libero di avere un proprio pensiero, in fondo il mondo è bello perché è vario (ride, ndr)!

Un abbraccio a tutti e un bacio grande, Luce