Costantino Vitagliano a Verissimo: “Io e la madre di mia figlia non siamo mai stati innamorati e non posso obbligarla a stare con me!”

Di Titta - 31 gennaio 2016 11:01:07

Era stato a Verissimo quasi un anno fa, Costantino Vitagliano, che aveva annunciato, mano nella mano con la sua compagna Elisa Mariani, che una nuova avventura lo attendeva di lì a breve: a qualche mese di distanza, infatti, era prevista la nascita della piccola Ayla, un regalo inaspettato che aveva riunito la coppia dopo alcune divergenze (QUI il post).

Un arrivo, quello di Ayla, annunciato dallo stesso ex tronista sui social (QUI il post in cui ve ne avevamo parlato), ma che nascondeva le ombre di un rapporto già in declino. È questo che ha raccontato Costantino ieri, nel salotto di Silvia Toffanin:

Quando sono stato qui da te, ti avevamo raccontato che comunque il nostro rapporto non andava bene già da fidanzati, poi è arrivata lei, è arrivata Ayla e abbiamo deciso di tenerla. Lei ha deciso di tenerla e io di riconoscerla ed ero felicissimo, ma non siamo mai riusciti a formare quella cosa che si chiama ‘famiglia’ e penso che sia giusto non creare inutili discussioni e vivere un rapporto con una bambina che sarà la gioia di tutti e due“.

Un annuncio diretto, com’è nella natura del tronista, che non ha lasciato indifferente la Toffanin che ha provato a capire le ragioni della rottura e ha ricordato al neo-papà le fragilità di una neo-mamma e le responsabilità del suo compagno in un periodo così delicato. Vitagliano, però, ha spiegato di essere un papà presente e di non essere lui a rifiutare la presenza della bella Elisa, che non è mai riuscita davvero ad accettare il suo mondo:

Io sono stato vicino a lei in tutto, anche durante il parto e in qualsiasi altra cosa. Ci ho messo tutto me stesso e continuo a metterci tutto me stesso anche in questo momento, perché comunque quando io esco da qua vado dalla mia bambina, quello che faccio tutti i giorni, o quasi tutti, quando sono a Milano, perché noi non viviamo insieme e quindi non è che io non voglio, ma se lei non vuole me non è che posso obbligarla a stare con me!

Il 41enne ex volto (storico) di Uomini e Donne si è soffermato a spiegare le vere ragioni che hanno spinto lui e la Mariani a prendere una scelta così radicale, raccontando di una storia che non ha mai preso davvero il volo:

Noi non siamo mai stati innamorati, la bambina è arrivata e abbiamo deciso di tenerla. […] Lei è bravissima con la bambina, ma non è con me quello che dovrebbe essere una compagna, quindi io non posso obbligare lei a farmi entrare dentro di lei; se lei magari prova per me un bene, ma non è amore, come la donna lo sente, lo sente anche l’uomo, quindi non voglio nè obbligare lei e allo stesso tempo voglio far vivere alla bambina delle cose piacevoli e non magari dei litigi inutili, come succedono in tanti altri rapporti, quindi meglio iniziare adesso a far capire alla bambina che ha due genitori presenti, ma comunque questi due genitori non riescono a formare ciò che è famiglia! […] Magari lo faremo in futuro, ma oggi il rapporto tra me e lei è… Io le dò fastidio! Ciò che sono le dà fastidio! […] È brutto da dire, ma io con lei sono stato talmente poco che non mi sento di essere mai stato insieme a lei. Il rapporto tra me e lei è un rapporto dove qualsiasi cosa io faccio o dico, sbaglio e purtroppo io a 41 anni non è che cambio! […] Ayla è arrivata in un momento dove noi comunque eravamo ancora degli sconosciuti, ci conoscevamo poco, questa è la verità! Non sto qua a dare delle colpe, le colpe non le ha nessuno!

Il grande amore della mia vita – ha dichiarato Costantinoè mia figlia!” e proprio la piccola sarà il legame indissolubile che non potrà mai allontanarlo davvero dalla ex compagna.

Qui di seguito potete ascoltare tutte le dichiarazioni del Vitagliano:

Costantino Vitagliano - Verissimo
Clicca sull’immagine per vedere il video

Cosa pensate delle affermazioni di Costantino Vitagliano?