‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico - Lucas Peracchi

Dunque, fatemi capire, Lucas Peracchi sta continuando a ribadire lungo tutto il suolo italico che a lui fregacazzi delle sue corteggiatrici, raccatta gente dalla bellezza discutibile in giro per i locali allo scopo di farle venire in studio a far numero per portare avanti il trono, se potesse suonerebbe anche al campanello di ognuna di noi per convincerci ad andare a corteggiarlo anche se gli facciamo schifo, Maria De Filippi si dissocia dalla scelta del tronista di far venire in studio una che “non sapevo se potevo venire perché c’era in ballo un’altra cosa” e non vuole che il suo sacro e puro ( 😀 ) lavoro venga associato a questi potenziali magheggi (eh sì, perché la puzza di accordo tra il Peracchi e Miss Occhi Vispi si sentiva fino a casa mia), si mette anche allegramente a percularlo (“ecco l’esterna con Megghi dove in questo marasma lui è andato a tirare le palle di neve“) e a cercare di svegliare dallo stato di torpore e totale rincoglionimento in cui sembrano cadute quelle che ancora stanno lì sedute per lui però… non lo manda via e continua a dedicare puntate ad uno dei troni con minor senso che si ricordino dai tempi del buon Alessandro Pess.

Ecco, ora io esigo una lettera aperta del supermegadirettoregalattico che ci spieghi dettagliatamente quali sono le ragioni per cui un trono del genere, delegittimato sia dalle parole del tronista (che, lo ripeto, anche nella puntata registrata ieri ha ribadito di non provare nulla di rilevante per le sue corteggiatrici dopo ben 3 MESI di trono e dopo averle pure richiamate a questo punto senza motivo) sia dalle prese di posizione della padrona di casa, continui ad andare avanti togliendo spazio ai troni femminili o, ancora, ad un altro potenziale tronista.

Dai, sinceramente, ma cosa abbiamo guardato oggi? Ma che puntata è stata? Ma è più che evidente che Lucas si sia sprecato in pellegrinaggi a casa di Valentina Salvagno e Giulia Carnevali e in mazzi di rose rosse solo perché in primis era tutto gratis e pagato dalla redazione 😀 e in secundis perché se loro non fossero tornate il trono sarebbe dovuto finire per mancanza del numero minimo di contendenti. Ancora più triste l’aver raccattato quella Barbara che, accordi o meno tra i due, stava comunque lì a simboleggiare il fatto che lui deve guardarsi in giro fuori da quegli studi per cercare qualcuno che possa anche solo vagamente e lontanamente ispirargli una qualche recondita forma di interesse. E in tutto ciò Giulia, Valentina e Megghi Galo? Ferme lì, imbalsamate. Vi dice che non prova nulla, a Giulia e Valentina organizza esattamente le stesse “sorprese”, dopo tre mesi che state lì vi fa scendere una che era indecisa se andare a fare Uomini e Donne o il provino come ballerina di Ciao Darwin, e loro che fanno? Niente, zero, il vuoto assoluto. E noi cosa guardiamo? Niente, zero, il vuoto assoluto. Davvero, ve lo giuro, io sono arrivata quasi a sentire la mancanza del trono di Marcelo Fuentes, sono sincera.

E il meglio deve ancora venire perché nella prossima registrazione a Lucas daranno pure la boccata di ossigeno, faranno arrivare per lui nuove ragazze, lui potrà sbolognarsi Barbara (ma come? Il suo sguardo arzillo non lo aveva ammaliato?) e potrà lasciare andare via a cuor leggero Valentina perché ci saranno abbastanza corteggiatrici per poter tirare ancora avanti la farsa. Mah, io davvero vorrei capire quale tassello ci manca, qual è il motivo di questo incredibile trattamento privilegiato al Peracchi. Gli ascolti? No, quelli del classico quest’anno sono penosi praticamente sempre. Qualche particolare “santo in paradiso”? Po’ essè, magari la sua “amica” Lory Del Santo ha minacciato i piani alti di irrompere in studio e mettere in scena un episodio last minute di The Lady. I famosi tortellini regalati da papà Peracchi ad un’ingorda Queen Mary? Beh, sul tortellino potrei anche capire e giustificare, la panza è panza.

In ogni caso, in attesa del prossimo inutilissimo episodio di uno dei troni più inutili dai tempi in cui fu inventato il concetto stesso di inutilità, quello che è inequivocabilmente emerso dalla puntata di oggi è che comunque Lucas non se la prende se gli si dà del falso, dello stronzo o del pezzo di melma… però non azzardatevi a dirgli ‘Sei come Amedeo Barbato‘ perché lì davvero gli parte l’embolo.

#SeiComeAmedeo è ufficialmente promosso al rango di nuovo insulto uominiedonniano, appena un gradino sotto lo storico e sempreverde #PizzettaaaaaaaraSeiUnaPizzettaaaaaara.

Video della puntata: Puntata interaEsterna di Rossella e Alessandro“Questione di regole” – Esterna di Lucas e ValentinaEsterna di Lucas e Giulia – Seconda esterna di Lucas e Valentina Seconda esterna di Lucas e GiuliaQuel mazzolin di fiori… – “Udito selettivo?” – L’affaire Barbara – Tempi dell’innamoramento – Esterna di Lucas e Megghi – Dilemmi morali

Video inediti: Esterna inedita di Rossella e Dennis