Dario Loda e Claudia Merli a IsaeChia.it: “A novembre abbiamo vissuto un momento di crisi, ma ora siamo più felici di prima… e conviviamo!”

È la coppia più longeva della seconda edizione di Temptation Island quella formata da Dario Loda e Claudia Merli. Una storia lunga 9 anni, quella tra i due bresciani che, grazie all’isola delle tentazioni, hanno messo a dura prova un amore forte fatto di alti e bassi: in passato, infatti, un tradimento di Dario aveva rischiato di distruggere per sempre la loro relazione, ma la bellissima Claudia aveva deciso di perdonare la sua dolce metà, permettendo al loro rapporto di risplendere, consolidarsi e diventare più forte che mai.

Oggi, in esclusiva per noi di IsaeChia.it, la coppia racconta l’esperienza nel reality di Canale 5 e svela un’importante novità…

Dario Loda e Claudia Merli

Ciao ragazzi, la vostra è una storia che, nonostante qualche difficoltà, dura da tantissimi anni: ci raccontate come vi siete conosciuti e com’è nato il vostro amore?

Ciao ragazze! Beh, ci siamo conosciuti in estate, precisamente in quella del 2005, grazie ad amici comuni. Dopo pochi giorni c’è stato il nostro primo bacio, che per Claudia era il primo vero bacio in assoluto (ridono, ndr). Da lì è iniziato il tutto. E quasi senza neanche accorgercene, siamo arrivati fin qui…

Cosa vi ha spinto a partecipare a Temptation Island?

Claudia: A voler partecipare a Temptation Island sono stata io: volevo mettere alla prova Dario e vedere come si comportava in mia assenza, ma anche mettere alla prova me e capire come mi sarei comportata io senza lui al mio fianco. Poi, non nascondo che avevo voglia e bisogno di capire quando fosse forte il suo amore nei miei confronti.

Dario: È vero, è stata lei a spingere affinchè partecipassimo. Io non avrei mai preso un’iniziativa simile, ma dopo il mio errore di tanti anni fa ho deciso di accontentarla e darle le dimostrazioni che voleva e di cui aveva bisogno!

Avete parlato, durante la vostra esperienza nel reality di Canale 5, del tradimento di Dario ai danni di Claudia, tradimento del quale tu, Dario, hai dichiarato di esserti pentito amaramente: dopo quell’errore, infatti, ti sei reso conto di essere veramente innamorato di Claudia. Cosa ti ha portato a questa convinzione? Mi sono reso conto di essere davvero innamorato di Claudia nel momento in cui la stavo perdendo. Sembrerà una frase fatta, ma invece è proprio vero che non ti rendi conto di quanto ami una persona fino a quando non la perdi! Inoltre, nel periodo in cui sono stato da solo, ho capito che era lei che volevo ed era lei l’unica ragazza che poteva darmi ciò che cercavo!

E tu, Claudia, come sei riuscita a perdonarlo? Sono riuscita a perdonare Dario perché mi ha dimostrato di essere davvero cambiato, di tenere a me, e ce l’ha messa tutta per farmi capire che non avrebbe ricommesso gli stessi errori del passato. Mi ripeteva di aver compreso che mi amava davvero. Non nego di essere stata molto combattuta. Non sono riuscita a perdonarlo subito, in primis perché sapendo quanto ero stata male, non volevo rischiare di soffrire un’altra volta, e poi perché, lo ammetto, mi spaventava un po’ anche il giudizio delle altre persone. Alla fine, però, mi sono detta: “Perché devo rimanere tutta la vita con questo rimpianto? Meglio provarci e, se dovesse andar male, mi sarò tolta ogni dubbio; se dovesse andar bene, invece, vorrà dire che avrò investito bene i miei sentimenti!”

Il vostro percorso a Temptation Island è stato molto lineare e non ci sono stati avvenimenti che hanno messo in dubbio il vostro amore: il vostro avvicinamento ai tentatori e alle tentatrici che erano lì con voi nel villaggio appariva privo di malizia e di un secondo fine. Come vivevate l’assenza di video dell’altro ai falò? Non vi tranquillizzava sapere che non c’era nulla di rilevante da vedere che potesse suscitare la vostra gelosia?

Claudia: Il fatto di non vedere nulla da parte di Dario, da un punto di vista mi tranquillizzava, dall’altra avevo timore che magari si stesse trattenendo… e quindi non avrei mai capito quello che mi premeva di più e che mi aveva spinto a partecipare al programma!

Dario: L’assenza di video di Claudia con i tentatori suscitava in me dei sentimenti contrastanti: da un lato, ovviamente, mi tranquillizzava perché dimostrava che non stava facendo nulla di rilevante, ma dall’altro lato avevo paura che in realtà lei stesse facendo qualcosa, ma era la produzione a non farmi vedere nulla per non influenzare il mio comportamento. Sono anche arrivato a pensare che fosse tutto un modo per farmi sentire ancora di più la sua mancanza e il peso della lontananza!

Claudia, proprio il comportamento così corretto di Dario ha fatto nascere in te dei dubbi e ti ha spinto a metterlo alla prova: con la complicità di Marco Adamo, il tentatore col quale avevi legato di più all’interno del programma e con cui hai appositamente scelto di trascorrere il weekend, hai finto una forte intesa e un corteggiamento che ti stava mettendo in crisi. Ti sei divertita a organizzare lo scherzo? Prima del falò non ti sei mai sentita in colpa? Fin dove volevi arrivare veramente? Anche lo scherzo che ho architettato ha suscitato nella mia testa delle reazioni contrastanti: se da una parte mi sono divertita moltissimo perché con Marco facevamo davvero fatica a fingere, dall’altra, invece, mi sentivo in colpa, perché stavo andando contro i miei stessi sentimenti. Il mio obiettivo era far capire a Dario, innanzitutto, quanto fosse forte il suo amore, ma anche come ci si sente a subire determinate situazioni!

Dario tu cosa provavi quando vedevi quei video? Sospettavi fosse tutta una messa in scena o ci sei cascato davvero? E qual è stata la prima sensazione che hai provato quando hai capito che era uno scherzo? Quando vedevo i video di Claudia con Marco non riuscivo assolutamente a riconoscerla! Mi sembrava un’altra persona! E devo ammettere che ci sono cascato del tutto, pienamente! L’idea che fosse uno scherzo non mi ha proprio sfiorato la mente! E anche quando me l’hanno detto, in un primo momento non ho realizzato, tant’è che continuavo a guardare lei e a sorriderle per capire se quello che stavo guardando era tutto vero. Dopodichè mi sono sentito sollevato e allo stesso tempo stentavo ancora a credere che tra di noi non fosse davvero cambiato nulla! Ho avuto l’istinto di mandarla a quel paese, ma si sa, ‘al cuor non si comanda’!

Al falò dopo lo scherzo iniziale vi siete lasciati andare a un momento molto romantico ed emozionante: ci raccontate come avete vissuto il vostro incontro?

Claudia: Il nostro incontro al falò è stato fantastico. Ho provato delle emozioni fortissime. Dario era stupendo, più bello di quanto ricordassi… e mi era mancato davvero tantissimo! I miei sentimenti erano più forti di sempre… è stato quasi come se lo stessi vedendo per la prima volta!

Dario: Per me il falò finale è stato un momento magico. Io ero emozionatissimo: nonostante la storia dello scherzo, avevo solo voglia di stringerla, abbracciarla e baciarla!

Quali ricordi di quell’esperienza conservate con maggior piacere?

Claudia: Per me Temptation Island è stata un’esperienza completamente positiva, ricordo con piacere ogni singolo momento trascorso nel villaggio, persino quelli più difficili e faticosi! Se devo, però, definire un momento ‘triste’, il pensiero vola inevitabilmente all’ultima cena con Dario e tutti gli altri, prima di separarci. Ecco, quello è stato un momento triste, senz’altro! Ricordo con gioia assoluta, invece, il falò conclusivo e il nostro incontro che attendevo con impazienza!

Dario: I momenti più belli dell’esperienza a Temptation, quelli che ricordo con più piacere sono tanti… innanzitutto il falò finale, quando ho rivisto Claudia dopo 21 giorni! Poi la serata in cui noi ragazzi ci siamo bagnati con lo spumante e tutti insieme ci siamo tuffati in piscina! Tra noi ‘fidanzati‘ si era creato davvero un rapporto speciale e soprattutto Emanuele per me è stato fondamentale nel villaggio: era lui che mi dava la forza di proseguire l’esperienza, cercando sempre di farmi ragionare e di farmi stare tranquillo.

Cosa pensate delle altre coppie che hanno partecipato al reality insieme a voi: Mauro Donà e Isabella Falasconi, Teresa Cilia e Salvatore Di Carlo e Amedeo Andreozzi e Alessia Messina? Per quanto riguarda Mauro e Isabella siamo contenti che abbiano trovato la loro serenità insieme! Lei è una cara donna e merita di essere felice con la persona che ama! Teresa e Salvatore sono una coppia fantastica, si amano tantissimo e sono persone vere, con dei valori e dei principi. Li stimiamo tantissimo! Avevamo – soprattutto Claudia – avuto modo di seguirli già durante il loro percorso a Uomini e Donne e abbiamo sempre tifato per loro come coppia. Ci piacevano molto anche Alessia e Amedeo, in quanto hanno entrambi dei caratteri forti, ed è davvero un peccato che tra loro sia andata a finire male…

A pochissime settimane dall’inizio di Temptation, è immediatamente arrivata al capolinea la relazione tra Gianmarco Valenza e Aurora Betti. La biondissima piacentina, infatti, si era fatta ben presto tentare da Giorgio Nehme, rendendosi conto che la storia con Gianmarco non aveva basi così solide. Quest’ultimo, poi, però, ha avuto modo di rimettersi in gioco sul trono di Uomini e Donne… e lì sembrava avesse trovato l’amore vero, tant’è che era arrivato a scegliere in un momento inaspettato e anche un po’ turbolento la milanese Laura Molina. Alle scorse ore, però, risale la crisi tra i due e non sono mancate assolutamente le reciproche frecciatine sui social (QUI trovate l’articolo in merito). Voi avete avuto modo di vederli insieme? Come vi sembravano Laura e Gianmarco come coppia?

Laura abbiamo avuto modo di conoscerla a Milano, durante una giornata trascorsa lì con Gianmarco, e ci ha dato l’idea di essere una brava ragazza, una persona matura e con la testa sulle spalle. Formavano veramente una bella coppia! Abbiamo visto Gianmarco finalmente felice e contento e insieme sembravano davvero molto affiatati. Sappiamo di questo momento di crisi, ma speriamo che riusciranno a risolverlo, noi glielo auguriamo di vero cuore! Si percepiva tra di loro un vero sentimento, la complicità e uno star bene insieme… quindi magari si tratta solo di un momento no, di quelli che capitano a tutte le coppie, in fondo! Non sappiamo quali siano i motivi che hanno creato questa crisi, speriamo non sia nulla di grave. Se si tratta di semplici incomprensioni, siamo sicuri che riusciranno a trovare un punto d’incontro, perché quando ci sono i sentimenti veri, si risolve tutto!

Emanuele D’Avanzo e Alessandra De Angelis, che a giugno convoleranno a nozze, vi hanno proposto di far loro da testimoni. Avrete un compito importante… Su Emanuele e Alessandra non abbiamo mai avuto dubbi: sono stupendi insieme! Loro sono la dimostrazione che, nonostante gli ostacoli, il vero amore trionfa sempre! Abbiamo legato tantissimo e, nonostante la distanza, ci sentiamo sempre. Sembrerà una frase fatta, ma è come se ci conoscessimo davvero da una vita! Siamo tanto legati e ne è la dimostrazione il fatto che ci abbiano proposto di fare i testimoni al loro matrimonio. Siamo felicissimi, non vediamo l’ora!

Com’è cambiata la vostra storia dopo l’esperienza a Temptation? Che rapporto avete, oggi, con la gelosia?

Claudia: Dopo Temptation Island abbiamo vissuto dei mesi fantastici: c’erano le stesse emozioni e lo stesso entusiasmo di quando ci si conosce e si sta insieme ancora da pochi mesi. A novembre, poi, purtroppo abbiamo vissuto una piccola crisi, che per fortuna si è risolta. Per quanto riguarda il nostro rapporto con la gelosia, beh, diciamo che è migliorato, anche se entrambi lo siamo molto caratterialmente (ride, ndr)!

Dario: Dopo l’esperienza a Temptation Island il nostro rapporto è cambiato in meglio, siamo più forti di prima e con maggiore consapevolezza e fiducia, l’uno nei confronti dell’altra!

Che progetti avete in programma per il vostro il futuro? È da qualche giorno che finalmente conviviamo! Stiamo aspettando gli ultimi componenti di arredo, ma finalmente viviamo insieme! Siamo davvero emozionatissimi! Anzi, non appena sarà tutto pronto e ultimato, vi mostreremo in anteprima la nostra casetta! Abbiamo preso anche un cagnolino, che si chiama Thor, e Dario lo porta sempre con sé e lo tratta come se fosse figlio suo (ridono, ndr)!

Un bacio e un abbraccio a IsaeChia e a tutto lo staff, Dario e Claudia

About Titta

4 commenti

  1. Mi fa piacere. Bello il cane

  2. bellini loro
    (certo, io non ce l’avrei mai fatta, ma lei sì e a posteriori ha fatto bene)

    auguri!

  3. ah cavolo saranno i testimoni di Emanuele e Alessandra..bello 😉

    • a me ‘sta cosa stupisce un po’ sinceramente…di solito fai testimone qualcuno che conosci da una vita e che ha condiviso con te la maggior parte degli avvenimenti più importanti dei tuoi giorni. Che senso ha far fare i testimoni a due che conoscono da qualche mese?

Inserisci un commento

Not using HHVM