Eros Ramazzotti e le dolcissime parole rivolte a Marica Pellegrinelli: “E’ una mamma spettacolare e una moglie perfetta! Mi sono innamorato di lei appena l’ho vista!”

Chi

Si sono conosciuti nel lontano 2009 sul palco dei Wind Music Awards, la bellissima Marica Pellegrinelli e il cantante Eros Ramazzotti, e da allora non si sono più separati. Nel 2014, anzi, i due sono convolati a nozze col rito civile e dalla loro unione sono nati Raffaela Maria e Gabrio Tullio, due bellissimi bambini rispettivamente di 5 e 1 anno. Eros, però, prima d’incontrare Marica era già diventato padre di Aurora, la ragazza ventenne frutto della precedente relazione con Michelle Hunziker, a cui ha dedicato uno dei suoi più grandi successi.

Ed è proprio con la Pellegrinelli e i suoi tre figli che Ramazzotti ha trascorso di recente qualche giorno in vacanza alle Maldive, di cui ha raccontato alle pagine del settimanale Chi:

Il riposo del corpo e dello spirito sono fondamentali per tutti. Le Maldive sono uno dei posti dove questo avviene decisamente: un paradiso! E io sono molto fortunato nel poter vivere tutto questo.

Eros, però, non ha esitato a spendere delle bellissime parole anche per la donna che ha sposato. Marica, infatti, pare essere stata capace di far ritrovare al seguitissimo cantante l’amore che tanto desiderava:

Marica è una mamma spettacolare nonché una moglie perfetta, a volte eccessiva, altre più riflessiva. Una donna molto matura per la sua età. Mi sono innamorato di lei appena l’ho vista. Era bellissima. Ne ero già innamorato vedendo le sue foto, pensa quando me la sono trovata di fronte! […] Mari è stata quella giusta per calmare il mio cuore e amarlo! […] L’amore non ha un luogo, non ha un’età e non ha sesso. L’amore è libertà ed è la cosa più bella del mondo. Due cuori si incontrano e si amano, si scontrano e crescono insieme. Più discutono e meglio crescono.

Ramazzotti ha poi raccontato di aver dato alla piccola Raffaela Maria il nome di sua madre, che ha descritto così:

Una donna tutta d’un pezzo, silenziosa, ma attenta, parlava poco ed era molto concreta. Spero vivamente che i miei figli abbiano preso qualcosa da lei.

Ed è proprio alla figlia che ha dedicato il brano Rosa Nata Ieri, cantato nella serata di mercoledì a Sanremo, dove era presente in qualità di superospite:

Quello che ogni genitore sogna è avere i propri figli sempre vicino anche se, purtroppo, non è sempre così.

In merito a Gabrio Tullio, invece, il figlio maschio tanto atteso, Eros ha dichiarato:

Lo aspettavo da tanto, pur amando profondamente tutti i miei figli. Il maschio per il papà è particolare, nel disco gli ho dedicato ‘Tra Vent’anni’, una canzone bellissima scritta con il mio amico Pacifico.

In merito ad Aurora, l’apprensivo papà ha raccontato di essere stato in disaccordo inizialmente con la conduzione da parte di quest’ultima di X-Factor Daily, ma poi le ha offerto tutto il suo amorevole sostegno:

Volevo che seguisse l’Università e penso che lo farà in futuro, magari accostando lo studio al percorso che ha intrapreso in tv.

Eros, infine, non ha potuto non parlare della sua più grande passione, la musica, raccontando come tutto sia cambiato rispetto al ‘suo’ Sanremo:

La musica è cambiata totalmente come tutto quello che ci gira intorno, si consuma velocemente ogni cosa e ce la godiamo molto poco. Così anche un artista fa molta fatica a imporsi, perché nell’arco di una stagione ne arriva un altro, poi un altro ancora e così via. C’è poco tempo per appassionarsi a qualcosa, perché tutto si consuma in fretta.

Chi

About Franci

8 commenti

  1. Vogliono tutti i figli maschi, poi quando diventano vecchietti e vedono che i maschi seguono ciecamente le mogli e se ne lavano le mani, a quel punto cercano le figlie femmine!
    Questa gente non ha idea di che cosa voglia dire avere una figlia femmina e di quanto sia importante, ma ben presto se ne accorgerà.
    Che fastidio.

    • Vabbè, ma lui s’è preso la moglie giovane come badante!

    • proprio ieri mio padre mi parlava di quanto è contento di avere avuto due femmine dato il momento difficile che ha vissuto negli ultimi anni la mia famiglia, secondo lui un maschio non si sarebbe mai sacrificato e dato da fare quanto faccio io per loro, Eros parla al vento, era uno dei miei cantanti preferiti quando ero adolescente, poi la rottura del primo matrimonio lo ha portato a scrivere canzoni decisamente sotto tono, il colpo di grazia me lo ha dato quando in un’intervista disse che non avrebbe mai potuto stare con una donna taglia 44, l’aspetto fisico per lui era tutto e una donna con qualche kilo in più non gli sarebbe mai potuta piacere…da quel momento i suoi cd in casa mia sono spariti, troppo superficiale per cantare qualcosa che valesse la pena di essere ascoltato.

      • Brava, condivido la tua scelta.
        E credimi, ti capisco perfettamente perché anche noi in famiglia abbiamo vissuto una situazione simile, e se non fosse stato per noi DONNE, che ci siamo fatte in 4 e ci siamo rimboccate le maniche, non so come sarebbe andata a finire, sicuramente non bene.
        Non voglio fare di tutta l’erba un fascio, ma i figli maschi spesso si nascondono dietro le sorelle femmine, che sono quelle che alla fine portano avanti la baracca facendo anche 10 cose insieme.

      • Minnie quanto dici conferma ciò che ho sentito da una font sicurissima, che è stata ad una cena di gruppo con molte persone tra cui Ramazzotti, e lui si è comportato molto male, un maschilista, gli piaceva una ragazza e le ha messo la mano sul culo e ha cercato d’incantonarla. Bleah! Altro che profondo. Una delusione

  2. Ah e comunque al paese mio si dice “Márica”, non “Maríca”, si incazzassero quanto vogliono i coniugi Ramazzotti. O dovrei dire Ramázzotti?

  3. si si. le dolcissime parole.
    e intanto a sanremo le ha dedicato la canzone scritta per un’altra.

Inserisci un commento

Not using HHVM