‘Sanremo 2016’, quarta serata: Virginia Raffaele sempre al top, non entusiasma Brignano, splendida Elisa Toffoli

Di Franci - 13 febbraio 2016 12:02:34

Per la quarta serata consecutiva, si rivela ancora una volta Virginia Raffaele la più grande sorpresa di questa 66esima edizione del Festival di Sanremo. Dopo le precedenti e riuscitissime imitazioni di Sabrina Ferilli, Carla Fracci e Donatella Versace, ieri sera è stato il turno di uno dei suoi cavalli di battaglia, la parodia della showgirl argentina Belen Rodriguez che la Raffaele ha portato sul palco dell’Ariston entusiasmando e divertendo i telespettatori!

Il vero colpo di genio in questa imitazione? Far indossare a “Belen” un abito di… Emma Marrone ( ex fidanzata del suo ex marito Stefano De Martino):

Emmma Marrone e Virginia Raffaele

Ma se durante le serate precedenti la Raffaele non ha fatto che collezionare complimenti e attestati di stima da parte dalle persone imitate e non, un po’ meno sportiva è stata la Rodriguez che, attraverso un apparentemente ironico commento sui propri social in merito alla performance dell’eccelsa Virginia, è inciampata nella foto con cui ha accompagnato le sue parole. Peccato davvero per la scelta dell’immagine in cui alla Raffaele si intravedono le mutandine, foto che non sarà stata certo messa lì casualmente e che il web non ha assolutamente perdonato a una poco autoironica Belen:

Facebook

Hanno puntato tutto sull’ironia, invece, Gabriel Garko e Madalina Ghenea, i due valletti di questa edizione, che dopo qualche piccolo ostacolo, sembra si stiano sciogliendo. Gabriel, in particolare, ha esordito con una discesa dalle scale un po’ insolita, che però non ha comunque convinto ed entusiasmato il web:

Sanremo

Un po’ sottotono Enrico Brignano, con un’esibizione divertente ma con un po’ meno smalto rispetto al solito.

Enrico Brignano

Eccelsa più che mai, invece, Elisa Toffoli, che è riuscita a conquistare tutto il pubblico con le sue note. Dopo la vittoria nel 2001 ha rimesso piede sul palco dell’Ariston incantando i telespettatori con Luce, L’Anima Vola, Gli Ostacoli Del Cuore e, infine, No Hero. Peccato per l’outfit che non la valorizzava troppo, ma che non ha potuto che passare in secondo piano di fronte al valore artistico della performance offerta dalla cantante triestina:

Elisa Toffoli

Altri ospiti della serata sono stati J. Balvin, il re colombiano del reggaeton, e Alessandro Gassman e Rocco Papaleo, che sono arrivati nello spazio Tutti Pazzi per Sanremo per promuovere il loro ultimo film senza però risultare né divertenti né incisivi.

Sul fronte canoro, invece, la gara si è aperta con i quattro finalisti delle nuove proposte e sono stati Mahmood, Francesco Gabbani, Ermal Meta e Chiara Dello Iacovo a contendersi la vittoria, che poi si è aggiudicato proprio Gabbani col suo Amen, al quale è andato anche il premio della Sala stampa (QUI trovate l’articolo che gli avevamo dedicato a pochi istanti dal trionfo). Ovviamente la vittoria in questione non ha mancato di generare polemiche visto che e considerato che Gabbani era proprio stato il protagonista dell’errore tecnico della serata di giovedì in cui al termine della sua sfida con la siciliana Miele era risultato sconfitto, salvo poi passare il turno (con una risicatissima percentuale) dopo la nuova votazione della Sala stampa.

Favolose le esibizioni dei big in gara, che hanno convinto quasi tutti, lasciando un certo amaro in bocca soltanto durante il verdetto finale, in cui tra i nomi a rischio sono comparsi gli Zero Assoluto, i Dear Jack, Neffa, i Bluvertigo e Irene Fornaciari: solo uno di questi verrà ripescato nella serata finale.

Ottimi anche gli ascolti, che hanno registrato una media di 10.164.000 telespettatori con uno share del 47,81%, risultato di poco superiore al già ottimo dato raccolto nell’edizione passata.

Qui di seguito alcuni degli outfit più particolari della serata… Quale avete preferito?