‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Bene, ok, diciamo che se tutto procede per il meglio forse mi sta partendo una nuova ship nel Trono over. Eh sì, perché la vicenda tra Anna Tedesco ed il signor Alberto a me pare moooooolto interessante. Dunque, lo dico subito, su tutta la discussione di oggi io sto assolutamente e senza ombra di dubbio dalla parte di Alberto. Sì, ok, magari può aver avuto dei modi un po’ duri nel replicare ad Anna e magari è potuto apparire un po’ troppo netto nelle sue esternazioni, ma per me alla fine c’aveva pure le sue ragioni nel senso che non è facile entrare in studio a fare lo splendido quando dietro le quinte hai sentito Anna che, raccontando le sue esperienze “traumatiche” con ex compagni morbosamente gelosi, ti ha in qualche modo accomunato a loro solo perché ti sei “permesso” di farle due battutine circa il fatto che la dama spesso e volentieri in studio balli con uomini con i quali ha avuto una relazione, ovvero Giorgio Manetti e Luca Rufini.

Dai su, Anna è stata esagerata e manco poco. Sinceramente non bisogna essere un uomo morbosamente geloso per infastidirsi se durante i momenti musicali balli proprio con due che, detto in francese, ti hanno infilato la lingua in bocca fino all’altro ieri. Un conto è la gelosia patologica della quale, non lo metto in dubbio, Anna sarà stata vittima nelle sue esperienza passate e un conto è gettare un’accusa così pesante su una persona che si è infastidita per un qualcosa che, sinceramente, avrebbe infastidito anche me e penso tantissime altre persone che non soffrono di alcuna patologia particolare. 😀 Per carità, io capisco che Anna essendo magari “scottata” dal suo passato sia un po’ bloccata nel vivere il presente e possa vedere delle ombre anche laddove non ci sono però, insomma, partecipi a un programma tv, le tue esternazioni finiscono sulla bocca di tutti, io starei bene attenta prima di fare insinuazioni sulle persone perché, quando i fatti propri vengono raccontati in un contesto televisivo, ci si sta nulla a mettere un’etichetta. Leggendo qui e lì, infatti, non sono poche le persone che già parlano di Alberto come un padre padrone quando alla fine, poraccio, di lui sappiamo poco e niente se non che si è infastidito per qualcosa che avrebbe infastidito tanta altra gente assolutamente normale, che oggi era comprensibilmente impermalosito dopo essere stato descritto come la versione maschile di Glenn Close in Attrazione fatale e che in settimana sarebbe stato disposto a farsi 6 ore di macchina pur di avere la possibilità di passare qualche ora in compagnia della dama per conoscerla meglio.

Il fatto è questo: Anna è fredda e diffidente, Alberto è più passionale (e si aspetterebbe maggior “calore” e partecipazione da parte della persona che frequenta) e permaloso. Incompatibili? Probabile. Però la faccia autenticamente delusa della dama quando Alberto ha affermato di voler interrompere la conoscenza mi ha stuzzicata parecchio, così come mi ha stuzzicata la reazione di pancia di lui. Sapete che penso? Che in realtà ad Anna lui piacesse così così finché lo ha visto così “vicino”, disposto ad andare da lei, gelosetto di Giorgio e Luca, presente e interessato, oggi che lui ha fatto un passo indietro ecco che l’interesse di lei è parso nettamente più evidente… un classicone, insomma. Che si abbiano 20 anni o 50 pare che il clichè dell’uomo sfuggente resti sempre vincente.

Per il resto, come ampiamente prevedibile, Sossio Aruta ha parcheggiato Laura affermando di volerla conoscere “in mezzo alle altre”, e come altrettanto prevedibile la dama bionda non si scomposta più di tanto. Del resto a Sossio piace sempre Giuliana Brasiello e a Laura piace sempre il bel Rufini, per cui che volete che gli freghi del resto…

Detto ciò vado a preparare la cena e vi comunico che, da orgoglioso membro del #TeamGrasse, sarà una bella cena abbondante.

Video dalla puntata: Puntata interaLa tribù dei grassiLa tribù delle magreTempo di selfieA velocità ridottaUna vita in gabbiaLa lite e il balloPavimenti bagnati