Giovanni Angiolini e Mary Falconieri vanno a convivere: “Sogniamo una famiglia, ma c’è un tempo per tutto!”

Di Titta - 24 febbraio 2016 12:02:16

Giovanni Angiolini e Mary Falconieri

La loro storia ha catalizzato sin da subito l’attenzione degli spettatori del Grande Fratello 14: Giovanni Angiolini e Mary Falconieri hanno appassionato durante le prime settimane del reality il pubblico di Mediaset con i loro baci nascosti, i loro litigi e i momenti romantici vissuti nella Casa più spiata d’Italia.

Un rapporto, quello di Mary e Giovanni, in cui non tutti hanno creduto sin da subito, che ha attirato tante polemiche soprattutto a causa della fama di latin lover del bellissimo dottore sardo, come ha raccontato la stessa Mary alle pagine del settimanale Mio:

“Probabilmente per Giovanni. Era stato definito un donnaiolo, solo perché dopo una storia durata 13 anni, ne ha vissuti due da single. E quando si è single ci si può anche divertire. Per questo Malgioglio diceva che prendeva in giro le ragazze, e nessuno credeva nella nostra storia. Penso che nella vita ci si possa anche ‘svagare’, fare esperienze per poi arrivare a un punto in cui la persona che ti piace davvero la vivi in modo onesto e sincero”.

E il bell’Angiolini, presto protagonista di una rubrica sulla salute nel programma televisivo I Fatti Vostri, ha aggiunto:

“Forse perché era una cosa troppo bella per essere vera. Malgioglio e altri facevano il loro lavoro da ‘disturbatori’, per cui era normale. Ma alla fine si sono ricreduti!”

Una storia sulla quale scommettevano in pochi, forse, ma che in poco tempo ha portato i due a compiere un passo importante come quello della convivenza:

“Abbiamo deciso di trasferirci a Roma, perché io ho l’università lì e non posso ottenere un trasferimento. Per lui invece è più semplice”.

“In questo momento le distanze si sono accorciate, perché Mary vive con me in Sardegna e si sposta sulla Capitale solo per gli esami. Come ha già detto lei, andremo a vivere a Roma non appena la richiesta di trasferimento che ho fatto sarà accolta. È una cosa imminente”.

Un rapporto fondato anche sulla grande passione che hanno in comune per la medicina, una passione che occupa un posto di rilievo nella loro quotidianità:

“Tra di noi parliamo molto del lavoro. È una passione in comune che abbiamo: lui è un medico e io studio infermieristica, mi manca un anno per laurearmi. È un sogno che ho dentro, per cui molte volte mi rivolgo al mio compagno per chiedergli consigli. Quando studio lui mi interroga, cerca di farmi memorizzare meglio le cose. In futuro prevediamo di lavorare anche insieme: Giovanni vorrebbe aprire una clinica privata, e io eserciterei lì la mia professione”.

“Nel nostro privato anche parlare di questo è importante. Io ovviamente, come dice Mary, ho più esperienza in ambito sanitario e quindi le do molti suggerimenti. Ma anche lei mi permette di vedere il mio ruolo sotto prospettive differenti”.

Per i due, insomma, il futuro non è un’incognita e per parlare di famiglia è presto, ma non troppo…

“Fosse per me, subito, ma direi che non è la scelta giusta per entrambi perché prima dobbiamo costruire il nostro futuro, per dare alla famiglia la certezza di poter vivere bene. Uno dei mie desideri è avere figli, ma occorre attendere che ci siano le giuste basi”.

“C’è un tempo per far tutto, in questo momento ci stiamo dedicando molto a posizionarci con le nostre professioni”.

E voi, credevate nella giovane coppia formata da Giovanni Angiolini e Mary Falconieri?