‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Di Chia - 2 marzo 2016 19:03:05

Trono over

No, via, ma che boiata era quella che è andata in onda oggi pomeriggio su Canale 5?

Che le è saltato in mente alla biondina di Satana di martoriarci con un Best of Gem e George, quando le puntate attuali (che dedicano ancora fin troppo tempo a Gemma Galgani e Giorgio Manetti), tra frecciatine reciproche e balli aizza fan, sono già difficili da digerire?

Era da molto che non ci propinavano alcun Best of, e onestamente non se ne sentiva affatto la mancanza. E se non la sentivamo per i Best of del Trono classico, figuriamoci dell’Over.

Passiamo da periodi in cui tra registrazioni e messa in onda passano quasi tre mesi, roba che leggi le anticipazioni e manco sai chi sono quei tizi di cui parlano visto che in televisione vedi altra gente, a periodi in cui si vede che Mary non c’ha sbatti di circondarsi di puro disagio, Classico o Over che sia, non registra per giorni ed ecco che per riempire il palinsesto ti ciccia fuori un Best of a caso. Poi come minimo la puntata di oggi avrà fatto il boom di ascolti, conoscendo la diretta proporzionalità tra boiate e share.

Dal canto mio, l’unica cosa che questo Best of mi ha permesso di notare è stato quanto cacchio s’è invecchiato il gabbiano nell’ultimo anno. Tutto il resto lo ricordavo fin troppo bene: il colpo di fulmine di Gemma, Giorgio che passava nel giro di cinque minuti da ‘Voglio una relazione seria, non sono fatto per le storie da una notte e via‘ a ‘Vedi di andartene prima che mi svegli, così non mi fai cominciare la giornata col piede sbagliato‘, lei che in nome dell’ammmore sopportava la qualunque e lui che in questa situazione ci sguazzava comodamente, fino a quel famoso 4 settembre dove lei si è risvegliata dal sonno e lui che è riuscito ad uscirne da vittima nonostante fosse arrivato in puntata precisando che non amava la Galgani e che usciva dalla trasmissione con lei tanto per creare una temporanea variante alla sua routine.

Tutto questo lo ricordavo benissimo, quello che avevo completamente rimosso era la capigliatura del Manetti, un anno fa di un bel grigio uniforme, oggi striata di bianco che nemmeno le maglie della Juventus. Anvedi se gli è costata tutta sta manfrina, ora quel viso così tirato e lucente stride manco poco con quella chioma che dimostra ampiamente l’età del cavaliere. C’è sempre uno scotto da pagare, anche per i miracolati come il gabbiano.

Detto questo, se Mary volesse farci la grazia di registrare qualche puntatina in più, all’alba di marzo e dopo una aver inanellato una serie infinita di #maiunagioia,  forse forse riusciremmo ad appassionarci quanto meno al trono di Andrea Damante. Uno all’anno concedicelo, su.

Video dalla puntata: Puntata interaTina “innamorata!” – L’innamoramento di Gem – Tra pianti e baci – La nuova Gem – Il regalo che cambiò tutto – L’orribile 4 settembre – E fu la guerra – Ricordate Mariagrazia? – Il ritorno di Gemma?La fine?