‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono classico

Di Isa - 7 marzo 2016 19:03:15

Trono classico - Lucas Peracchi

Oggi vi racconto una storia (fa molto Queen Mary a C’è posta per te, vero?!). L’esilarante storia del trono di Lucas Peracchi. Tutto inizia quattro mesi e mezzo fa quando il bel tronista emiliano arriva in studio e, esattamente come sta facendo adesso Andrea Damante, da lui tanto criticato, degna di interesse solo la corteggiatrice di punta del suo allora compagno di trono, Amedeo Barbato. Il primo mesetto passa così, giocando il ruolo di disturbatore del trono del napoletano e cercando di metter su questo triangolino che però non riesce a formarsi perché Sophia Galazzo non ci sta e prima ancora che possano crearsi le fazioni di shippers fa bye bye al Peracchi e imbocca spedita la strada della, ahilei, mega sòla del Barbato. Nel frattempo Lucas fa esterne dal variabile grado di inutilità con diverse corteggiatrici, qualche sguardo ammiccante, qualche dialogo ansimante, qualche strusciatina, un paio di bacetti e, ogni 3×2, via la maglietta e sfoggiamo l’addominale. Passano altri due mesi abbondanti e Lucas, con molta onestà, ammette che sostanzialmente nessuna delle sue corteggiatrici gli interessa davvero e quindi le alternative sono due: o la redazione farà scendere per lui altre ragazze oppure abbandonerà il trono perché, giustamente, non può scegliere se di fatto non prova niente. Del resto lui #NonèComeAmedeo, quindi una scelta televisiva e senza sentimento solo per prendersi gli applausi scroscianti del pubblico non la farebbe mai. Bene, bravo. Non mi sei mai piaciuto più di tanto ma tutto sommato apprezzo l’onestà.

Passa una puntata (due, forse?), arriva il nuovo tronista che, come Lucas sa benissimo perché è stato lui il primo a farlo al momento del suo arrivo, mostra casualmente interesse per le sue corteggiatrici. Sì, sì, esattamente come aveva fatto il Peracchi con la Galazzo e come, da anni, fanno sempre i nuovi tronisti che subentrano per smuovere un po’ i troni piatti già in corso. Una cosa la cui spontaneità è risaputa, insomma. All’improvviso, boom, il Peracchi si accorge che lì per lui ci sono due ragazze, una castana e una mora, una gli sembra di ricordare si chiami Giulia, l’altra… aspè ha un nome strano… dai, come si chiama questa… uffff un attimo, un attimo… oh, ecco, illuminazione!, Megghi. Giulia Carnevali e Megghi Galo. Cavolo, sono mie corteggiatrici, ora questo Damante con la Porsche comprata da papà arriva qua a fare il Lucas della situazione e a me tocca la parte di Amedeo? Ma manco per scherzo!

Così, magicamente, dopo 3 mesi e mezzo senza ricordare i loro nomi e dopo averle convocate, appena due puntate prima, per dirgli face to face che o arrivava altra gente oppure ‘aloha‘ (se lo è persino fatto tatuare sul collo per rendere il messaggio ancora più esplicito) ecco che ora gli interessano, adesso le vuole. Guerra, guerra! Prima accanto a lui erano sedute Ludovica Valli e Rossella Intellicato, l’onore del sacro pistolino non era in pericolo ma adesso… arriva questo qua e vorrebbe dimostrare di avercelo più lungo del mio? Ma vieni qui e vediamo chi la spunta!

Un paio di esterne, tante parole in studio (che il Peracchi rivolge sempre principalmente al Damante, Giulia e Megghi in questa vicenda sono incidentali, fossero loro o, chessò, Tinì e Danielona, non farebbe la minima differenza) ed ecco che le due ragazze ritornano all’ovile, ringraziano Andrea per la cortesia, lo riempiono di complimenti però “no, grazie, abbiamo conosciuto prima Lucas, ormai ci siamo incaponite e torniamo da lui“. Il pistolino del Peracchi esulta, è ancora lui il più lungo del reame, l’onore è salvo!

Però, cavolo, aspettate un attimo. Fermi tutti. No perché mò queste sono tornate da me e mi fa piacere perché è bene che tutti sappiano che qua il maschio alpha sono io, però ora che faccio? Non vorranno mica che ne scelga una nel giro di due puntate, vero? No, perché, punto primo non ho alcuna intenzione di lasciare tutto il mio regno nelle mani di quellollà, e punto secondo, oh, ma chi se le vuole portare a casa quelle due delle quali, cavolo, ho di nuovo dimenticato i nomi?! No, no, qui urge strategia nuova. Mmmmmh fatemi pensare, fatemi pensare…. BINGO! I dubbi. Certo. Dai su, potrò avere dei dubbi su di loro, no? Va bene, si sono dichiarate ma se io faccio due esterne in cui a mia volta analizzo le loro esterne con Andrea e mi attacco ad ogni sorriso/parola/battito di ciglia che hanno fatto in quei 3 minuti, dai, si possono pure ri-mischiare le carte, no? Ma sì! Dai che con la storia dei dubbi se me la riesco a giocare bene arrivo sciallo sciallo fino a maggio e mi avvicino al record di permanenza del sommo Gallella. Si, ok, CristiA è un fuoriclasse, io non sono a quei livelli però ci posso lavorare. Chissà che poi tanto lavoro non venga ripagato e tra qualche anno non mi spediscano all’Isola dei Famosi a bordo di un tronco di legno, sarebbe mitico!

….

Ecco. Direi che questo più o meno è il trono di Lucas dall’inizio ad adesso. E la cosa che davvero da una parte mi dispiace, e che dall’altra mi fa sorridere, è che Giulia e Megghi non si rendano conto, cioè magari loro davvero pensano pure di essere contese e si lusingano. Ma come si fa, come si fa! Siete due belle ragazze, cavolo, svegliatevi! Fatevi valere!

Andrea, in tutto ciò, mi fa sorridere perché davvero il ruolo di disturbatore lo ricopre con una leggerezza meravigliosa: sarcasmo e sottili sfottò rivolti al compagno di trono che quest’ultimo non coglie nemmeno, tanto è concentrato a prendersi sul serio e a cercare pretesti per allungare il suo inutile percorso televisivo. Certo, però, che anche questo alla lunga stanca per cui sostanzialmente mi auguro che il punto di svolta possa essere vicino e Andrea possa iniziare quanto prima a fare il suo trono indipendentemente da quello di Lucas. Nonostante tutto il mio scetticismo iniziale devo dire che, con mia grande sorpresa, vedo in lui delle potenzialità non indifferenti, quindi se la smettesse di fare il disturbatore ed iniziasse a fare il tronista iniziando a concentrarsi sul suo trono e sulle sue corteggiatrici potrebbe regalarci delle belle soddisfazioni. Io, al momento, sono incuriosita dalla sua conoscenza con Giulia De Lellis che mi sembra proprio una tipa “giusta”, però, sono sincera, se la Carnevali dovesse avere un’illuminazione e passasse a corteggiare il Damante io i due non li vedrei affatto male insieme. Insomma di possibili scenari interessanti ce ne sono parecchi. Tutti, però, prevedono che prima ci si liberi dell’inutil Peracchi e dei suoi dubbi, dubbi che “hai dai tempi di Daniele Interrante!” (cit Damante). Colpito e affondato.

Video della puntata: Puntata interaIl cuore di ManuelEsterna di Lucas e Karolina – Esterna di Lucas e Karolina IIIl rosiconeEsterna di Lucas e MegghiEsterna di Lucas e GiuliaI dubbi di LucasEsterna di Andrea e Giulia D.  – In soccorso di Giulia