Alessandra Amoroso ammette: “Sembro solare, ma ho tante insicurezze!”

Di Franci - 10 marzo 2016 16:03:46

Alessandra Amoroso

E’ diventata l’idolo di un numero inquantificabile di fan che la seguono sin dal lontano 2009, quando ad Amici Di Maria De Filippi si è fatta conoscere e amare grazie al suo talento che le ha permesso di vincere l’ottava edizione del notissimo talent di Canale 5, eppure rimane con i piedi ben saldi per terra, la bravissima Alessandra Amoroso, che nonostante i vari successi e il grande seguito, non si sente per nulla arrivata:

Sono una persona molto emotiva, quando mi devo esibire mi carico d’ansia, ho sempre paura di tradire le aspettative. Mi faccio prendere dalle situazioni. Se tra il pubblico vedo una nonna mi viene da piangere, per esempio. E se davanti a me vedo diecimila persone, ma anche solo duecento, per un po’ sto male. Poi però, quando si apre il sipario, ingrano e tutto diventa più facile, mi sento come sul divano di casa mia. Perché quella è la mia gente.

Queste sono le parole con cui la cantante salentina si è presentata alle pagine di Vanity Fair, ammettendo che, nonostante tutti i riconoscimenti che sta ricevendo negli anni, teme ancora di non essere abbastanza:

Sento ancora di più la responsabilità. Vorrei che il mio pubblico fosse sempre contento. Sempre. E non è facile.

Il rapporto con i fan, però, è senz’altro un punto di forza per la Amoroso:

Sì, siamo davvero una grande famiglia. Ci vogliamo bene, a volte ci mandiamo pure a quel paese. Una volta dovevo andare a fare un’ospitata ad Amici e, lì fuori dallo studio, c’era la mia gente che non vedevo da un po’. Sono uscita dalla macchina – poi ho chiesto scusa alla sicurezza, perché non si fa – e sono andata loro incontro, piangendo di gioia. Avevo bisogno del contatto con loro: mi mancavano.

Ma la popolarità che il programma di Maria De Filippi le ha regalato non è sempre stata semplice da gestire:

Appena uscita da Amici, c’era sempre un sacco di gente sotto casa, giorno e notte. Era spiacevole. Con alcuni ho discusso: questa è la casa dei miei genitori, non è giusto. Non sono una che se la tira ma ci sono limiti da rispettare.

Alessandra ha poi raccontato che dietro al suo sorriso si celano tante insicurezze:

La verità è che sembro sempre così solare, però sono molto insicura: della mia bellezza, del mio talento. […] Non sono bella, sono un tipo, sono simpatica. Sempre stata.

Quando le viene chiesto cosa non le piace di sé, la cantante ha le idee chiare:

Le mani, il fisico, un po’ tutto. Mi piacciono i miei occhi e il sorriso – denti storti ma sorriso simpatico.

Eppure sono tante le foto posate in cui si mostra a suo agio nel suo fisico e non traspare neppure un minimo di insicurezza:

Ma quella non sono io. […] Non mi riconosco nelle foto che mi fanno, io non mi vedo così ‘donna’. È una cosa che mi ha spiegato Giovanni Gastel, che mi ha fotografato per la cover dell’album: tutti ci vediamo in un certo modo, gli altri invece in un altro. E va bene così.

In merito al suo compagno, invece, la Amoroso non si sbottona:

Di lui posso dire che si chiama Stefano e che lavora più o meno nel mio mondo. Basta così. […] È un pezzo della mia vita che voglio sia solo mio.

Che ne pensate delle sue parole?