‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Fatemelo dire: mamma mia che due palle! Nemmeno il tempo di dire che la puntata di ieri mi è piaciuta un sacco e che non mi gustavo così tanto un pomeriggio in compagnia di Uomini e Donne da tempi immemori ed ecco che mi hanno subito smorzato l’entusiasmo con una puntata così atrocemente noiosa che potrebbe benissimo essere utilizzata come forma alternativa all’anestesia totale.

Ma il nulla più totale, proprio. Non so nemmeno cosa commentare perché tra una guerra e un’altra per restare sveglia non è davvero successo un cavolo di niente. Una puntata in cui prima Rina ha conosciuto un tizio che voleva raccontarci la storia della sua vita ma che lei ha silurato con un “Senti poi di ste cose ne parliamo al telefono“, e in cui abbiamo appreso che la signora Rosalia gestisce una sorta di bed and breakfast gratuito o una cosa del genere, insomma, se ti trovi nei paraggi di casa sua e le chiedi ospitalità lei ti ospita e ti cucina anche la pietanza richiesta, poi se vuoi ripagarla in natura bene, ma se non le fai nemmeno mezza carezzina ti farà la pastina per l’ultima volta e ti dirà addio.

E i restanti 3/4 di puntata? Niente, li abbiamo passati a sentire storie di vita di gente arrivata per corteggiare Giorgio Manetti e Alberto e, sostanzialmente, di tutta sta gente che ci ha raccontato i cavoli suoi alla fine i cavalieri ne hanno tenute solo due in totale (entrambe tenute da Giorgio, del resto ormai il copione del Gabbiano è noto e profondamente ripetitivo, silurata l’ultima – che era stata Gabria – bisogna prenderne un altro paio a caso, farci due esterne, silurarle, poi riprenderne altre due a caso e così fino alla fine di maggio portando a casa anche questa annata di pseudo notorietà)… No, dico, ma, per esempio, non sarebbe meglio se ‘ste dame gliele presentassero dietro le quinte come accade per i tronisti cccciovani? Cioè ma a me, con tutto il rispetto, che me frega della vita delle 200 signore arrivate per Giorgio in questi due anni e fatte fuori nel giro di 46 secondi? E che me ne fregava delle vicende delle tre signore arrivate per Alberto che quest’ultimo ha fatto parlare per 15 minuti salvo poi dire che non sarebbe uscito con loro a priori per via della situazione? Ma fategliele vedere fuori, ne tengono 2? Bene, fate venire in studio solo quelle due e fatecele conoscere, delle altre 198 non ci frega una mazza! E che noia. Cioè 45 minuti di puntata e 45 minuti di presentazioni, sembrava di stare alla prima serata di Miss Italia (versione vintage, of course).

Capisco che ormai il Trono over fa ascolti stratosferici a priori e che basta piazzare in primo piano il faccione gommoso del Gabbiano e fargli sfoderare la sua dentiera di marmo per provocare orgasmi multipli in tutte le casalinghe amiche di Danielona e far schizzare lo share però, insomma, questo è proprio approfittarsene! Ogni volta “la redazione“, “il lavoro della redazione“, “l’importanza della redazione“… e facciamoli lavorare questi della redazione che, detto tra di noi, una puntata inutile come quella andata in onda oggi potevo metterla su anche io. In prima elementare. Prima di imparare a leggere e scrivere.

P.s Gran bella signora quella Vanessa che si è presentata in chiusura di puntata. Così, a occhio, la vedrei bene in una frequentazione con Luca Rufini. Sempre che lei non preferisca il fascino del signor Sebastiano, ovviamente.

Video della puntata: Puntata intera Il consiglio di GianniFrancesco S. si presentaLa pastina d’addio“Tu comm’a mme” – Gianni Celeste5 dame per Giorgio  Il cioccolato Le scuse di GiorgioMariarita, Antonella e Maria GabriellaVanessa si presenta

About Isa

8 commenti

  1. No Isa, questo non lo accetto.
    Vanessa, la botoxiana, deve stare lontana da Luca!
    Anche perché, pur dicendo che ha 35 anni, ne dimostra almeno dieci di più!
    Luca cerca carne fresca… 😛

  2. Il momento più interessante per me è stato quello in cui Tina ha fregato i baci di Giulietta al gabbiano. Dico sul serio, quel gesto ha scatenato in me un tale nervosismo che mi ha fatto passare la noia. Mi sono immedesimata in George e ho realizzato che se Tina avesse provato ad appropriarsi dei miei cioccolatini le avrei dato un calcio talmente forte da azzopparle anche l’altro piede.

  3. La Fernanda mi piace un tot.. ma attenta perché come dicono a Genova “Dio t’avvarde da chi lëze un libbro solo”
    (Dio ti guardi da chi legge un libro solo)… e con ciò ho detto tutto !

  4. Che poi… Tra l”altro…il gabbiano Jonathan Livingston si legge in un’ora. Classico libricino carino, con morale ultra scontata… Letto a sedici anni. Un po’ come il ritratto di Dorian gray o il piccolo principe… Mah!

  5. è proprio così: una puntata pacco.
    Perché ero dalla parte di Anna?
    Mia sorella, quella più grande, era dalla sua parte e lui ha contattato Maria Grazia.
    Pure Gianni l’ha detto: se sai che lei stava troppo su FB è perché anche tu stai troppo su FB.
    Non capisco proprio perché fosse così arrabbiata, ma meglio così!
    Lui poi è certamente una roba da niente.
    Per fortuna comunque che c’è Tina che nonnizza le malcapitate di SuperGeorge perché altrimenti sarebbe stata una sterminata esterna di George. Mi correggo: sarà!
    Pensate ad un vecchio, nulla di grave eh, ma il cuore è un po acciaccato e per forza di cose domani andrà dal medico. Oltre al resto potrebbe scoprire di dover fare a meno del Viagra.
    E questa sarebbe la loro ultima puntata da soli e assieme!
    Di Gemma e George, dico.
    Proprio come in un sogno
    gli ultimi quindici minuti il risveglio.

  6. OFF TOPIC
    Oggi registrano una nuova puntata degli Over.

Inserisci un commento

Not using HHVM