Luca Argentero e la rissa coi paparazzi: a ‘Domenica Live’ il video inedito dell’aggressione

Di Titta - 14 marzo 2016 12:03:26

Vi avevamo parlato qualche settimana fa, in QUESTO post, delle foto pubblicate dal settimanale Diva e Donna che ritraevano un adiratissimo Luca Argentero nel corso di una colluttazione con due paparazzi, intenti a rubare scatti all’attore durante una serata fuori con la moglie Myriam Catania: Luca non aveva apprezzato la presenza dei fotografi e li aveva aggrediti, prima verbalmente e poi fisicamente.

Uno dei due paparazzi era finito al pronto soccorso con una prognosi di dieci giorni e Argentero, invece, si era guadagnato una denuncia per aggressione. Un grande polverone si è sollevato a livello mediatico: a (ri)parlarne ieri è stata Barbara D’Urso che ha ospitato nel salotto pomeridiano di Domenica Live Roberto Alessi, direttore di Novella 2000 e Visto, Karina Cascella, Pierluigi Diaco e, in collegamento, Maurizio Sorge, il fratello di uno dei due paparazzi aggrediti dall’ex gieffino.

La D’Urso ha precisato che Luca e il suo manager erano stati avvertiti e ha riassunto brevemente la vicenda (QUI il video), fatta di denunce reciproche che hanno dato il via ad una causa legale: accuse di due fazioni da sempre opposte – personaggi dello spettacolo da un lato e paparazzi dall’altro – che sono evidenti nelle lettere che si sono scambiati Argentero e Angelo Ascoli, direttore responsabile di Diva e Donna, che potete ascoltare in QUESTO video e che sono di seguito riportate:

“Gentile signor Ascoli,
la presente per manifestare la mia profonda delusione nel constatare come anche questa volta non abbiate approfittato dell’occasione di stare zitti. Avete acquistato e pubblicato foto ottenute con una vera e propria azione di stalking, oltre a insulti, provocazioni, pedinamenti e velate minacce. Utilizzate come fornitori persone dalla dubbia moralità, descrivete situazioni senza la minima aderenza al vero, senza farvi scrupoli. Senza avere riscontri diretti raccontati di dinamiche personali delicatissime e a volte dolorose, amplificando la sofferenza. Insultate il buon nome delle persone, non vi fate problemi a dare del “cornuto” o della poco di buono a qualcuno senza avere la minima cognizione di causa. Io faccio l’attore e sono tenuto a sopportare qualsiasi cosa, giusto? So cosa comporta il mestiere che faccio, ma questa volta avete davvero passato il segno. Tutto questo vi definisce come professionisti, ma anche come esseri umani e ci tenevo a dirle quanto bassa sia la mia stima nei vostri confronti. Oltre a difendermi nelle sedi opportune farò tutto quello che è in mio potere per ostacolarvi, screditarvi, raccontare il vostro modo di agire. Mi dispiace molto per lei, non deve essere facile addormentarsi ogni sera sapendo di aver fatto un pessimo lavoro, di aver ferito qualcuno e di aver contribuito a rendere le persone più ignoranti e disinformate di quanto già non siano. 
Un saluto e buona giornata,
Luca Argentero

“Gentile Signor Argentero,
la sua lettere si commenterebbe da sola, ma mi sembra giusto rispondere. Voglio rassicurarla: per me è facilissimo addormentarmi la sera perché di giorno faccio il mestiere di giornalista, di cui lei non sembra avere molta stima. Noi ci siamo limitati a pubblicare delle foto in cui lei, nella pubblica strada, compie determinate azioni, senza commenti, nè giudizi. Lei è un personaggio pubblico e il suo pubblico ha il diritto di vedere quelle foto. Perché, come avrà imparato al Grande Fratello, far parte del mondo dello spettacolo dà grandi vantaggi a pochi fortunati che si distinguono dagli sconosciuti. E così, lei che insegue il fotografo finisce sui giornali, lo sconosciuto soltanto in commissariato. 
Un saluto e buona giornata,
Angelo Ascoli

In studio sono stati Karina e Diaco a difendere l’attore di Saturno Contro, mentre Alessi difendeva la categoria dei giornali scandalistici e dei fotografi; la stessa conduttrice ha spiegato quanto alcune parole troppo forti possano suscitare delle reazioni di forte fastidio.

A creare scalpore, però, è stato il video mandato in onda dalla trasmissione di Mediaset, lo stesso che è stato messo agli atti, nel quale a colpire sono state soprattutto le parole di Argentero, espressioni di un forte dolore, come potete vedere di seguito: “Tanto crei sofferenza uguale… Mi vuoi tirare un pugno in faccia? Mi fai meno male, mi fai molto meno male, perché tu non un c***o della mia vita. Che fai le cancelli? Infame! – per poi infervorirsi quando l’altro paparazzo lo provoca “Ma se siete marito e moglie qual è il problema?” – “Infame! Che c***o ne sai tu della mia vita! Che c***o ne sai di quello che stiamo passando? Come ti permetti di parlare della mia vita?“.

Domenica Live - Luca Argentero
Clicca sull’immagine per vedere il video

Luca e Myriam, in effetti, sono in una fase molto delicata della loro relazione, dal momento che stanno provando a ricucire un matrimonio che sembrava sul punto di volgere al termine, tanto che si era addirittura vociferato di un nuovo amore per il bellissimo attore (di cui vi avevamo parlato in QUESTO post).

E voi da che parte state?