‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono classico

Trono classico

Io ve lo premetto: da qui a quando andrà in onda il clamoroso epilogo del trono di Lucas Peracchi (QUI il post con la rivelazione che ci ha risollevato la mattinata, per quei pochi lettori rimasti ancora all’oscuro della vicenda) io avrò serie difficoltà a scrivere le opinioni sul Classico. Difficoltà proprio pratiche, intendo, visto che non riesco a smettere di rotolare in giro per il salotto soffocando dalle risate.

Qualsiasi cosa accaduta nelle ultime settimane, vista o udita ora col famoso senno del poi, assume una rilevanza diversa, inevitabilmente comica e surreale, da Gianni Sperti che si chiedeva ‘Ma chi glielo lo fa fare a Giulia di sopportare tutto ciò?‘ a Mary che ‘Parto dal presupposto che tu non abbia già una scelta, Lucas‘.

Se ci pensate bene era da un po’ che Giulia Carnevali appariva diversa, mooolto più rilassata e sorridente rispetto a come eravamo abituati a vederla in quello studio da novembre a questa parte, ma visto che il suo cambiamento era coinciso con l’avvento di Andrea Damante come nuovo tronista di Uomini e Donne la corteggiatrice era riuscita a camuffare con facilità, grazie al corteggiamento martellante del veronese, questa serenità improvvisamente ritrovata… Chi poteva sospettare, anche solo lontanamente, che fosse invece il frutto degli accordi segreti col Peracchi?

I balletti a centro studio, l’apparente fronte comune che avevano fatto contro Lucas… mo chi glielo dice ora a Megghi Galo che era tutta una sonora presa in giro, altro che solidarietà tra povere donne vessate dal mascalzone di turno? E soprattutto, chi glielo dice a Karolina Kuzminska che il tronista non l’ha baciata manco più per incoraggiamento (cit.) ma per puro depistaggio?

No, via, io ho i crampi dalle risate all’idea che Tina Cipollari abbia passato mesi a sclerare contro quel cattivone di Gianmarco Valenza e a difendere a spada tratta quelle anime pure e incontaminate di Amedeo Barbato e Lucas: tra uno che ha scelto la preferita del pubblico giusto per guadagnare qualche K sui social e l’altro che alla preferita del pubblico chiedeva segretamente di pazientare e farlo rimanere sul trono ancora un po’, chi era che pensava al business, baby?

In tutto questo clamoroso marasma, a spiccare è certamente il Damante, quello che non ne sbaglia una manco a pagarlo. Sì, lo so che non è l’annata migliore per sbilanciarsi sui tronisti, ma sto ragazzo ha fascino da vendere, diamine. Non tanto per le macchine o l’aria da sbruffoncello (che faranno colpo giusto sulle Paola Caruso della situazione), quanto per l’incredibile capacità di analizzare ciò che lo circonda, arrivando sempre immancabilmente dritto al punto… allo scomodo punto.

Niente, io adoro. E adorerò ancora di più vederlo finalmente concentrarsi solo e unicamente sul proprio percorso, senza interferenze…

Per quanto riguarda Ludovica Valli, spero che la pupa si armi di coraggio e scelga Fabio Ferrara al più presto. Se è rimasta praticamente impassibile persino all’abbandono di Manuel Vallicella, l’unico che pensavo potesse insidiare lo showman campano, non c’è proprio più nulla da fare.

Fossi stata in Manuel col cavolo che sarei tornata. E mi stupisce che Filippo Fantini non abbia seguito immediatamente le orme del collega, lasciando alla Ludo una bella gatta da pelare. Col ciuffo.

Ps. Ma un trono dove in quattro mesi non scappasse un limone manco per sbaglio ci era mai capitato?

Video dalla puntata: Puntata interaQuestione di tattica – Esterna di Ludovica e ManuelLo sfogo di Manuel – L’addio di Manuel – L’uscita di Manuel – Esterna di Ludovica e Filippo“Un’estate da single?” – Esterna di Ludovica e FabioFiducia… questa sconosciuta!

About Chia

40 commenti

  1. Concordo su tutto!
    Qui di veri limoni non ce ne sono stati perché di veri sentimenti non ve n’è manco l’ombra!
    Ludovica l’altra volta ha scansato di brutto Manuel che provava a baciarla e, essendo quest’ ultimo parecchio figo, questo significa che a lei si lui fregacazzi!
    Ludovica vorrebbe essere baciata solo da Fabio ergo che lo scegliesse e si scollasse da quella sedia!

  2. il fotogramma sopra chiarisce tutto…l espressione sveglia del soggettone……io nn vedo l ora che chiudano tutto….lasciate solo Damente che mi sta pure antipatico ma concordo argomenta bene e analizza tutte le situazioni…
    ludo via da Ciuffato e Lucaz a pedate ciaooooo via sui social a raccontarci l ammmmmore con tante m e la A maiuscola dem fora di bal

  3. A me piace questa cosa che Ludovica non abbia baciato ancora nessuno, anche se Filippo e Manuel ci hanno provato. Finalmente direi!
    Quanto ai peracchi a questo punto stendo un velo pietoso perché commentarli ulteriormente offenderebbe la nostra intelligenza.
    Quando pensavo al Damante che era stato in grado di far vacillare Deborah e poi conquistare Giorgia mi scappava da ridere perché insomma, a vederlo così non é che ti aspetti chissá che, ma mi sono ricreduta perché é un tipo ironico ed é la cosa più figa in un uomo, altro che macchina, ha un bel cervello sottile (nel senso buono) e come scritto nell’opinione va dritto al punto, il tutto con un fascino invidiabile.
    E poi ho adorato il fatto che abbia detto che davanti ad un “no” non si arrende subito, come una specie di Darcy 😀 per questo penso che le migliori gioie le avrebbe date da corteggiatore e non da tronista.
    Per quel che riguarda Ludovica, non le do torto per quanto riguarda Manuel perché effettivamente lui non si apre molto a livello caratteriale, come fa un Filippo o Fabio. E pure quello che ha detto Fabio non l’ho trovata un’eresia, ci sta uno pensi a come viversi un rapporto con tutta la distanza che c’è tra loro, e anzi trovo positivo che ci abbia pensato, vuol dire che una ipotetica storia fuori l’ha immaginata.

    • Se dovesse baciare uno dei due servirebbe a Fabio la scusa perfetta per sbolognarla su un piatto d’argento! Già oggi ha dato il meglio di sè con quella scena madre da povera vittima ignorato da Ludovica che non fa nulla per lui…pietoso!

  4. Era ciò a cui pensavo guardando le esterne oggi.. ludovica, patata d’oro, sta sul trono da ben 4mesi e non ha dato manco un bacio a stampo!! Il contrario della sorella che si limono il Fantini già alla seconda (?) esterna .. bei tempi quelli! Per il resto non vedo l’ora di vedere gli sviluppi del trono di Lucas.. speriamo montino tutto e gli diano il giusto spazio

  5. Qualcuno sa di preciso a quanto tempo fa risalirebbero gli accordi fra Lucas e Giulia? La puntata di oggi era già “artefatta”? Se così fosse, dedurrei che Giulia non si fidasse granché nemmeno della parola del tronista scambiata sotto banco, altrimenti la sua performance sarebbe assolutamente da Oscar…. Ma non sarà invece che l’unica puntata giocata sporca (perlomeno da parte della Carnevali, perché Peracchi invece – con ogni evidenza – non ha fatto altro tutto il tempo) sia solo quella che vedremo in onda in base alle anticipazioni del 14/03?

    Passando alla questione Valli/Vallicella, stento a trovare sensata la decisione di partecipare ad una trasmissione come UeD allo scopo di fidanzarsi in tutta fretta (magari nel giro di un paio di settimane…) con una ragazza semi-sconosciuta, e per di più in concomitanza a problemi familiari rilevanti…. Sforzandomi comunque di intravvedere nei propositi di Manuel sufficiente serietà, di certo intravvedo anche una notevole dose di aria fritta (nell’impostare i progetti e le priorità, intendo). Inoltre mi è suonata fuori luogo la ramanzina di Jack all’indirizzo di Ludovica (le cui argomentazioni invece non facevano una piega): Manuel ha un temperamento emotivo e OK, s’è capito… però non mi pare il caso di trattarlo addirittura da categoria protetta! Lui per primo sono sicura che non vorrebbe: lì dentro si sente un pesce fuor d’acqua e deve solo concedersi un po’ di tempo in più per farsi le ossa, mentre il buonismo alla Vanore risulta tutto fuorché incoraggiante… (direi, anzi, il classico dito nella piaga per una persona che avverte malessere dovuto alla propria timidezza…).

    Per parte mia, continuo ad apprezzare Fabio: credo al fatto che se dirà di sì alla scelta sarà perché realmente interessato a provare fuori da lì con Ludovica, così come credo che se ne freghi al punto giusto dell’opinione generale per rispondere tranquillamente di no se non sarà abbastanza convinto di lei o di ciò che per lei sente. Il fatto d’essere stato chiamato dalla tronista gli ha fornito senza dubbio un vantaggio e ampi spazi di manovra, entro cui tuttavia gli va riconosciuto che avrebbe potuto tirare a campare con diplomazia, mentre ha preferito mantenersi libero, complicare il rettilineo e darsi il tempo di capire chi ha di fronte e ricambiare o meno: credo che al suo posto avrei fatto altrettanto! (per quanto in maniera un attimo più composta…). L’importante è non illudere nessuno e mostrare la propria faccia senza trucco e senza inganno, dando la possibilità alla controparte di vederci chiaro (ed eventualmente defenestrare la gatta da pelare… col ciuffo…! 😀 ).

    Aggiungo solo che ho rivalutato molto Ludovica: di fianco a Rossella tendeva ad uscire il peggio di lei (del resto le competizioni il più delle volte non portano a nulla di buono), mentre ora sta dimostrando d’essere davvero una brava ragazza.

  6. In tutto ciò dovremmo ricordare la cosa più importante #luinonècomeAmedeo

  7. Quelli che dicono che Lucas si sentisse con Giulia sono gli stessi che dicono che Gianmarco si sentisse con Laura. Vorrei far notare.

  8. Concordo su tutto tranne che su Damante, pare un fenomeno solo perche curcondato da cialtroni. Il vero genio è Fabio. Vero che si rigira una bimba Ludo, ma argomenta spiega e da senso al nulla.

  9. Manuel ha fatto tutto quel discorso che non faceva una piega e poi che fa? Si rimangia tutto e torna a corteggiare Ludovica. Beh, complimenti! Ma l’ha visto che a Ludovica non hanno minimamente scalfito né le sue parole né la sua uscita?
    Filippo…oggi ho visto un’esterna veramente brutta, lei non ha fatto altro che scansarsi tutto il tempo perché le dava fastidio che lui la toccasse. Filippo è troppo avanti per non aver capito il suo disinteresse, ma anche a lui piace molto la sediolina quindi si fa andare bene la situazione.
    Fabio gioca, ma che ci posso fare? Io lo trovo credibile in tutto quello che dice. Riesce ad essere convincente e non si sforza di sembrare quello che non è.
    Sul resto stendiamo ‘na carrettata di veli pietosi.

  10. concordo su tutto ad eccezione del Damante perché se su Lucas ci aveva visto giusto su Giulia non ci aveva capito un emersa cippa. anzi. la trattava da vittima. Su Ludovica concordo ma temo che sia l’ennesima sola con fidanzato fuori.

  11. #lafacciadilucas: ovvero l’involuzione di aloha

    non ho visto la puntata ancora (la vedrò), ma una cosa va detta: col giammo han giocato al gatto e al topo e alla fine titty ha dato un colpo d’ala ed è sfuggito (pur male) all’imbarcata. invece era da un po’ che stavano chirurgicamente mettendo all’angolino sopra la botola aloha
    e con più energia e precisione
    (non a caso si è mossa mery)

    pure quel rimproverare giulia per non essere riuscita ad usare andrea: ok, volevano il triangolo (e d’accordo), ma non solo…la verità è che giulia poteva avere un solo motivo per non sfruttare il mezzo, ovvero la telenovela piemontese (grande LaFayette, paragone clamorosamente perfetto)
    pure quel “parto dal presupposto che tu non abbia una scelta lucas” è un capolavoro: è un chiaro avvertimento e sottinteso di sua sanguinarietà 🙂

    e la verità è che nn ci sono più i lele mora di una volta…questi non hanno neanche tentato di convincerci che si piacevano, tanto che lui era troppo intento a baciarsi altre
    e lei troppo intenta a sclerare nel ruolo della corteggiatrice esaurita

  12. ma se ora giulia esce con “lui mi ha scritto un mese e mezzo fa”, non è possibile che sì che lucas le ha scritto ma poi nel frattempo ce ne è passata di acqua sotto i ponti, in un mese e mezzo è arrivato andrea, ci son stati dei nervosismi, lucas si è allontanato da lei e viceversa. E ora lei per colpirlo se ne esce co sta roba???
    io avevo capito che era stato lui pressato a confessare tutto…

  13. quello che succederà è questo: tutto quello che mi dispiace piacerà, e tutto quello che non mi dispiace finirà a schifio.
    Ad esempio: il piccolo fiore non verrà più invitato ed Andrea farà strage di cuori.
    Ad Amici non ci sarà nessun duetto tra Elisa ed Antony Hegarty sulla canzone di Leo e Dile (chiamiamola così per carità di patria) e qualora accadesse non presenterebbe dopo la mezza un nuovo pezzo e di certo non canterebbe un brano tipo Her eyes are underneath the ground o perlomeno Hope’s there someone ma una pacchianata tipo You are my sister o una cover di Beyonce perché il pubblico possa canticchiare.
    Nemmeno, sto cercando di essere realista, ci sarà Ranieri con uno dei pezzoni che mi rubano il cuore, mentre non mancheranno i Modà perché sarebbe da scemi lasciarseli sfuggire.
    E poi, lo sfregio finale, ci sarà un djset di Andrea Damante.
    A fare EDM. Che significa EDM? EDM in effetti non significa nulla di preciso e non è una mia opinione: è la verità!
    https://www.youtube.com/watch?v=lxzPzfkXpWs
    Sapete come si chiama questa? Chiamarla EDM è come chiamare rock i Sex Pistol i Nirvana e i Muse perché l’ossatura dei pezzi è basso chitarra batteria: lo fanno tutti e non serve a niente!
    I Burial hanno stravolto il genere dub, i Four Tet hanno lanciato la folktronica e questo pezzo sarà pure il segno del comando, ma Damante è per sempre!
    Nella scena EDM abbiamo ascoltato divagazioni tipo Mental Radio dei Matmos, jungle, 1% di Aisha Devi, grime, ma ok quella è roba di nicchia, ci sono stati pezzoni tipo EML Ritual dei Chemical Brothers, Stardust di Jarre rifatta da Van Bureen, che vabbe, Giorgio by Moroder dei Daft Punk, Be Toghether dei Major Lazer, sto citando roba commerciale e potrei andare avanti per ore.
    Noi invece abbiamo Damante e la sua faccia intelligente (?) allusione alla sua intelligenza sottile (!) teofania di una luna calante (▽), ben presto smarrita chissà dove.
    Come a suggerirmi ‘in bocca al lupo’ e tutti intorno ‘crepi!: il cielo ormai si illumina dal basso.
    Antony ad esempio lo dice nel suo primo album, questo fatto che ha trovato Hitler nel suo cuore e dai cadaveri nascono i fiori ed è questo il messaggio di speranza che voglio lasciare a tutti i non morti riflessi nel mio occhio.
    Ma tutto questo non importa: contano solo le curve.
    Aloha!

    • I Burial … come se fossero mille persone. Invece è solo una. Come Andrea Damante: è proprio quel che si vede: l’infinità vanità del tutto. בהֲבֵל הֲבָלִים אָמַר קֹהֶלֶת הֲבֵל הֲבָלִים הַכֹּל הָבֶל
      I miei omaggi!

    • Ora però dici la verità: dove eri ieri durante i commenti i caldo?
      Considerata, inoltre, la contemporanea latitanza di Wilmina tua, Black avanza l’ipotesi (da me avallata) che foste imboscati insieme in qualche fratta brianzola.
      Ci inzertammo?

Inserisci un commento

Not using HHVM