Rosaria Aprea delusa da Andrea Damante: “Mi ha eliminata appena gli ho detto di avere un figlio!”

Rosaria Aprea

Solo qualche settimana fa vi avevamo parlato di una corteggiatrice con un passato decisamente particolare tra le pretendenti di Andrea Damante a Uomini e Donne, ossia Rosaria Aprea (QUI trovate l’articolo che le avevamo dedicato).

Rosaria nel 2014 è stata eletta Miss Coraggio, dopo aver deciso di sfilare ancora nonostante la violenza del suo ex fidanzato le avesse comportato una lunga cicatrice sul ventre e un dolore profondo nell’anima. Eppure non si abbatte la bellissima campana, anzi, continua a credere nell’amore che, però, non è riuscita a trovare grazie al Trono Classico.

Alle pagine del settimanale Nuovo, la Aprea ha raccontato che sicuramente il suo passato rischia di spaventare i nuovi pretendenti:

Se così fosse, però, avrei di fronte una persona che non fa per me.

Anche il fatto che lei abbia un bimbo di soli tre anni può rivelarsi un freno per gli uomini che hanno intenzione di frequentarla:

Sì. Ho notato la faccia di Andrea quando mi ha eliminata: avevo appena pronunciato la parola ‘mamma’. Non voglio giudicarlo, ma penso che sia stato affrettato e poco carino. Non voglio nascondere mio figlio per un uomo. Sono orgogliosa di essere madre. Ho preferito lasciare lo studio senza replicare.

La bella ex corteggiatore non nasconde, però, di aver provato un certo interesse anche nei confronti dell’altro tronista, Lucas Peracchi:

Peccato, perché Lucas mi sarebbe piaciuto. È umile e ha un lavoro comune. […] Certo, se Lucas volesse rivedermi…

Che ne pensate delle sue dichiarazioni?

About Franci

13 commenti

  1. Non le e’mai passatato per la mente che magari lei potesse non piacere fisicamente al Damante? Sempre a voler trovare scuse. Non gli piaci, punto.
    Poi uno con le ambizioni e la correttezza di Lucas e’ proprio l’ideale come esempio per un bambino

  2. Ehm. E tu chi saresti? Non ci sei manco uscita in esterna con Andrea o sbaglio?
    Vai da Lucas vai, da brava.

  3. la trovo urticante a livelli altissimi per come ha strumentalizzato l’aggressione subita dall’ex compagno

  4. Sembra un’infamis scegliere di non frequentare una persona con figli., è assurdo. Già un animale domestico cambia la vita, figuriamoci i figli, che dovrebbero essere la priorità di ogni madre. Se un ragazxo, specialmente se molto giovane, non se la sente, non c’è nulla da criticare, cara mia.( ma poi, chi è?)

  5. Il dubbio che ad un uomo possa non piacere anche fisicamente (con tutto il rispetto, bella altezza ma a me per il resto non piace) proprio non la sfiora?

  6. Io quelle convinte come lei le chiamo ce l’ ho solo io

  7. Penso invece che abbia fatto bene a non illuderla e portarla avanti se giá aveva capito che non faceva x lui. Ricordo quanto rimase male Luana al tempo di Antonello o Eleonora Mandaliti

  8. questa è un’altra della serie “n’do cojo cojo” oppure, come si dice nella mia Bari, “dò auand, auand!”

  9. Io un uomo con un figlio non lo frequenterei… poi ovvio, se ti innamori è un discorso, ma se puoi scegliere perché imbarcarti in una situazione non semplice? Ma poi il bambino è di queloi che l’ha picchiata?

Inserisci un commento

Not using HHVM