Lucas Peracchi dixit, Karolina Kuzminska e Megghi Galo responderunt

Trono classico

Karolina Kuzminska e Megghi Galo chiedono di incontrare Lucas Peracchi dopo aver saputo dalla redazione di Uomini e Donne che lui e Giulia Carnevali si sentivano di nascosto da circa un mese.

Karolina Kuzminska entra nel camerino del tronista applaudendo: “Complimenti…”

Megghi Galo: “Non ti vergogni?”

Lucas Peracchi: “Sì!”

Karolina Kuzminska: “Ma tu il rispetto lo sai dove sta di casa? Cioè, il rispetto non solamente per noi, che ci hai prese per il cu*o… Tra l’altro, cioè, mi porti nel tuo paese, mi baci, mi fai la sorpresa fuori all’università… ma come stai? Ma il rispetto per tutte le persone che ci lavorano dietro?”

Lucas Peracchi: “Non so cosa dirti, hai ragione…”

Karolina Kuzminska: “…’Hai ragione‘, facile così, ‘hai ragione‘…”

Megghi Galo: “Noi non abbiamo bisogno di sentirti dire che abbiamo ragione, lo sappiamo benissimo di avere ragione… Una persona rischia di perdere il lavoro, per una faccia di mer*a come te…’

Lucas Peracchi: “Certo, ma l’hai trovato anche così il lavoro…”

Megghi Galo: “Io continuo a fare la barista, non è che aver fatto Uomini e Donne vado a fare le serate, a fare le *** in giro… Questo sei te ed è la tua mentalità, non di tutti gli altri…”

Lucas Peracchi: “Certo, però le foto le metti anche te su Instagram…”

Megghi Galo: “E quindi? Io non guadagno un ca**o…”

Karolina Kuzminska: “Che c’entra, che poi uno deve essere preso per il cu*o se prende magari anche i soldi per fare qualcosa, ma che stai a dì? Cioè, faresti più bella figura, non lo so, a piegare la testa e chiedere scusa infinitamente a noi ma poi a tutti quelli che ci lavorano dietro, che hanno investito tempo per i cavoli tuoi e uno così, che prende per il cu*o la gente… Ma come stai?”

Megghi Galo: “Che schifo, che vergogna… Cioè io fossi in te veramente mi vergognerei anche a uscire di casa, ora…”

Lucas Peracchi: “E’ vero!”

Karolina Kuzminska: “Cioè, con quest’aria di sufficienza parli pure, capito?”

Lucas Peracchi: “Che devo fare, mi devo lanciare giù dal balcone?”

Karolina Kuzminska: “Eh, faresti più bella figura!”

Lucas Peracchi: “Ho fatto una ca**ata…”

Megghi Galo: “Ma hai fatto una ca**ata perché ti hanno scoperto, perché se non ti avessero scoperto non avresti fatto una ca**ata…”

Karolina Kuzminska: “No, avrebbe continuato, si sarebbe fatto la sua bella scelta… ma le bugie c’hanno le gambe corte!”

Lucas Peracchi: “Lo so, infatti…”

Megghi Galo: “E lei (Giulia Carnevali, ndr) sta messa più male di te, eh… Questo fattelo dire…”

Lucas Peracchi: “Questo non lo so…”

Karolina Kuzminska: “Auguri e tanti figli maschi, ma che ti devo dì?”

Megghi Galo: “Tanto lo sai com’è? Chi si assomiglia si piglia, quindi vi siete proprio trovati!”

Lucas Peracchi: “Per quanto vale vi chiedo scusa, tanto poco vale, lo so…”

Megghi Galo: “Nelle tue scuse mi ci posso giusto pulire il cu*o, scusami il termine…”

Karolina Kuzminska: “Vabbè, io penso che la sua figura di mer*a l’abbia fatta da sé, non è che c’è bisogno qui di… Anche se io per la metà del tuo percorso sono stata fuori a vederti da casa, mi ero fatta un’idea di te che oggi è completamente crollata… Per come la penso non ti meriti niente nella vita, cioè proprio… chi ti credi di essere per fare una cosa del genere?”

Lucas Peracchi: “No, è successa tre settimane, un mese fa questa cosa qui…”

Karolina Kuzminska: “Eh, che c’entra! Un mese fa so arrivata io, che significa che tu hai giocato dal primo all’ultimo giorno!”

Megghi Galo: “Ma a te se ti piaceva così tanto perché non l’hai scelta?”

Lucas Peracchi: “Non l’ho scelta! Volevo aspettare ancora un po’…”

Megghi Galo: “Che delusione…”

Lucas Peracchi: “Immagino…”

Raffaella Mennoia: “Sei dispiaciuto, Lucas, per loro?”

Karolina Kuzminska: “No, perché tanto una persona che fa una cosa del genere non si può dispiacere, scusa eh…”

Megghi Galo: “Come fa uno a dispiacersi quando gli piangi davanti dicendogli che stai facendo dei sacrifici enormi, che stai rischiando di perdere il lavoro, ‘senti il mio cuore‘… come fa a dispiacersi?”

Karolina Kuzminska: “Ma come stai, ma ripijate oh! Ma ripijiate proprio, eh… Cioè, stai messo male, eh…”

Megghi Galo: “…la persona umile!”

Karolina Kuzminska: “Dai, dategli gli ultimi due minuti di videocamera, così…”

Megghi Galo: “…un’altra serata se la può fare!”

About Chia

5 commenti

  1. Federico D’Anguanno e Chiara Sammartino anche fecero la stessa cosa ma furono cacciati dopo l’emozione furibonda di Maria, perchè Lucas è stato trattato con i guanti? Quali santi in paradiso ha?

  2. ecco se Karolina si fosse fermata qui ne sarebbe uscita bene…in secondis….

  3. Io le ho trovate abbastanza inutili…
    Cosa sono andate a parlargli ancora?! Bah!

  4. è un peccato che megghi sia ancora piccolina e abbia un carattere poco televisivo
    perché me l’ha riconfermato: un potenziale (anche piccinino eh) ce l’aveva: belle risposte, secche e centrate, più di quelle di karolina che, per quanta ragione avesse, si è concentrata su discorsi patetici (redazione, pubblico & co.)
    e pure una corretta consecutio…oro lì dentro

    inqualificabile lucas invece nei loro confronti e soprattutto in quelli di megghi: sempre a pensare ai soldi, a fare i conti in tasca agli altri e a vedere la sua trave negli occhi altrui quando al massimo possono essere pulviscoli
    ma si era già capito, da quando le aveva detto “ti interessano solo i soldi”
    tipi così vanno mandati senza se e senza ma

Inserisci un commento

Not using HHVM