‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Sentite, io penso avrò ancora bisogno di almeno due/tre giorni per riprendermi dalla Pasqua e dalla Pasquetta, oggi sono in fase di recupero e la puntata l’ho guardata con un occhio chiuso e l’altro pure, quindi accontentatevi di un commento sulle poche cose che ho intuito.

In primo luogo ho intuito, senza alcuna sorpresa, che Giorgio Manetti è lo sfigatone di sempre. Oggi ci siamo sorbiti il suo ennesimo discorso su quanto i figli siano delle palle al piede e, ancora una volta, nessuna donna dal parterre si è alzata e lo ha ricoperto di uova marce. No, davvero, io questi discorsi reiterati su una rete nazionale non li posso sopportare e inorridisco all’idea che delle mamme come la stessa De Filippi o la Cipollari non si ribellino una volta per tutte. Che poi, parliamone, Rosa quando si è presentata ha SUBITO detto di avere tre figli relativamente piccoli, Giorgio che cavolo l’ha tenuta a fare? Dici che le mamme vanno rispettate e non vanno prese in giro e dici che è per questo che interrompi la conoscenza, ma se i figli per te sono un limite assoluto (brrrr) e se davvero hai sto gran rispetto per le mamme alla signora Rosa dovevi direttamente evitare di far perdere tempo e di usarla solo per fare la tua ennesima esterna bavosa per riempire i tuoi quindici minutini di tristezza su Canale 5. Che poi non te la puoi nemmeno prendere al cento per cento con lui, perché quando Rosa invece di sfancularlo a suon di pernacchioni gli dice ‘No, ma io comunque vorrei andare avanti‘ ti cascano completamente le ovaie e ti rendi conto che non puoi intraprendere lotte di orgoglio femminista con donne la cui dignità è dispersa da tempi immemori o, più probabilmente, non è mai esistita.

Tra le donne in questione rientra, anzi primeggia, la Galgani che da una stagione intera ci sfracassa tutto lo sfracassabile parlando di quanto stratega e attento alla convenienza in termini di pubblico e gradimento sia il buon Gabbiano e poi nel momento in cui lui si alza per invitarla a ballare “solo per amicizia” ( traslate -> solo per business) sta lì a guardarlo con l’espressione zerbinesca di cui alla foto in alto. Non ce la faccio più, non li reggo più, davvero. Falsi e insulsi, insulsi e falsi.

E mi dispiace perché le loro puntate fanno il cinquecentomila per cento di share quindi me li dovrò sciroppare a oltranza e con loro anche tutto il baraccone di siparietti con Tina rispetto ai quali il mio entusiasmo è TOTALMENTE rispecchiato dal signore lì dietro col giubbotto rosso.

Trono over

Tutto molto bello, tutto molto appassionante.

Ernesto Russo alias il nemico di Pantene come avevo ampiamente previsto è ritornato da Gabria (quanto sono banali questi uomini, mamma mia!) e lei purtroppo se lo è ripreso al volo (Gabria, amore mio, ma farlo cuocere nel suo brodo almeno per 30 secondi pareva male?) mentre Vanessa Porrea ha abbandonato il fascino del capello unto di Ernesto per concentrarsi sull’affidabilissimo Sossio Aruta. A proposito di questa nuova conoscenza attendo con anZia qualche scena da prima donna di Giuliana Brasiello nelle prossime puntate, sono già pronta con l’attrezzatura necessaria.

Video della puntata: Puntata interaCome in un filmSulla buona stradaConoscenze prioritarie – La merenda di Gemma La merenda di TinaMuove la colita

About Isa

21 commenti

  1. Ma questa Rosa…parliamone. Ma come fai a stare zitta e buona, anzi…resti seduta con la speranza che lui decida di continuare, dopo che ti ha fatto capire in tutte le salse che i tuoi figli per lui rappresentano un problema? Ma un bel “vaffanculo” no?
    Certo è anche vero che non ci si può aspettare altro da parte di una che decide di presentarsi per conoscere Giorgio.
    Per il resto puntata inutile.

  2. Per favore, qualcuno dica a gemma che ha la stessa verve comica di un macigno. E poi basta, i regalini, i balli, gli spuntini. Che barba , che noia!!! Un saluto speciale al Gabbiano: sono sicura che ci legge ( oggi ha risposto alle critiche che gli muove il web). Tranqui george, che farai la stessa fine del numer one e di antonio. Fidati.

  3. quant’è noiosa e ripetitiva Gemma? ma quanto è ridicola??ma fino a dove vuole arrivare? e basta spendere soldi per i regalini, basta co ste merende del cavolo ma chissenefrega!!!

  4. Condivido l’opinione di Isa e anche i pareri qui sopra, ma oggi (sono inspiegabilmente di ottimo umore) mi sento di spezzare una lancia a favore di una corteggiatrice di George, proprio la cara Rose, reduce pure lei dal sollevamento dell’ennesimo cartellino rosso da parte dello svolazzante gabbiano.
    Apprezzo se non altro la sua originalità: a differenza di quelle che l’hanno preceduta – che se ne sono andate offese o incredule o dispiaciute di aver perso la possibilità di proseguire la frequentazione con sua maestà – ha avuto l’ardire di contrastare la teoria del suo potenziale partner. Quando lui cercava (con scarsi risultati) di imbastire una ritirata pseudo-altruisitca, facendole capire che non c’era trippa per gatti, lei, invece di tessere le lodi di lui, o allontanarsi mesta e frastornata, ha provato a sollevare un’obiezione condivisibilissima, ovvia, lapalissiana: “ma perchè mettere il carro davanti ai buoi? Perchè ritenere che, a priori, la presenza di figli determini l’impossibilità di una relazione (quella seria che Giorgio sta cercando… seeeeee….seeeee)? Nella vita ci si conosce e poi, se ci si piace, si decide come far combaciare le esigenze familiari-lavorative-logistiche di ciascuno…”.
    Peccato che lui facesse finta di non capire e continuasse, anzi, amplificasse la propria autocelebrazione, dipingendosi come un uomo d’onore, che non prenderebbe mai in giro una madre di famiglia (almeno, non dopo le esterne di default).
    Brava Rose, mi hai fatto sorridere. Per il resto… sapevi già chi provavi a corteggiare, no? A tal proposito, mi interrogo anch’io sui motivi che spingono donne apparentemente normali a scrivere a U&D per George. La mia idea è che, in linea di massima, tutte le donzelle che si siedono davanti al pennuto ritengano, più o meno esplicitamente, di essere meglio delle altre… motivo per cui tentano il colpaccio: che glorioso trofeo, riuscire a conquistare l’inconquistabile!!!. Poverelle.

  5. ridatemi Lucas, Giulia, Tara e il trash quello vero… questi non sono bravi neanche a fingere

  6. Ma a me hanno troppo annoiato i siparietti Tina e Gemma

  7. Io mi sento di spezzare una lancia a favore di Giorgio. Non è ben chiaro che donna voglia al suo fianco (grasse risate), però che non volesse una madre l’ha ripetuto più volte nel corso di tutti questi noiosissimi mesi. Quindi, quello che mi chiedo io è: perché tutte queste donne, l’ultima di queste madre di tre bimbi, continuano a prostrarsi ai suoi piedi? La signora Rosa lo stava quasi pregando per poter continuare la conoscenza tra loro, ma siamo seri? Che Giorgio sia un mezzo uomo, là solo per le telecamere, lo sanno pure le fettine impanate di Tina; ma le donne che continuano ad andare a conoscerlo, rinnegando i loro figli pur di poter toccare la sua mano benedetta, sono MOLTO peggio.

  8. cmq davvero belli i dolci fatti da Gemma e sembravano anche buoni..Tina la solita grezza burina

  9. Visto che è ormai assodato che il gabbiano merdoso ci legge, è ora di sgombrare il campo da qualsivoglia ombra di equivoco:
    GABBIANODEIMIEICOGLIONICIFAIVOMITARETUTTIQUANTIINGRUPPOOOOO
    (Sak e pochissimi altri esclusi)

  10. Guardo la puntata la sera su Witty. Così riesco a saltare merende e balletti.
    Purtroppo è sempre la solita storia. Quando alla DeFy diverte qualcosa ce la proprina fino alla nausea. Come una medicina.

  11. Io non li reggo più, davvero.

Inserisci un commento

Not using HHVM