Emma Marrone prima del serale di ‘Amici 15’: “Non voglio creare illusioni nei ragazzi della mia Squadra Bianca, li metterò di fronte ai loro limiti e li aiuterò a superarli!”

Di Franci - 31 marzo 2016 17:03:08

Emma Marrone

Capitanerà la Squadra Bianca insieme a Elisa Toffoli, la talentuosa Emma Marrone, la coach più giovane di questa edizione di Amici Di Maria De Filippi (ma anche la ‘veterana’ rispetto anche agli altri due direttori artistici, Nek e J-Ax) che alle pagine di TV Sorrisi e Canzoni ha ammesso:

Non ci avevo ancora pensato. È vero, ho più consapevolezza perché in questo talent ci sono nata, ma la minore esperienza qui ad Amici non significa avere uno ‘svantaggio’ con i ragazzi.

Emma, che nel talent di Canale 5 si è fatta conoscere e amare, ha le idee ben precise in merito ai ragazzi che, a partire da sabato 2 aprile accompagnerà sul palco della scuola più spiata d’Italia e sa cosa vuole:

Creare un percorso coerente che li faccia esprimere al meglio. Non voglio creare illusioni, ma come ho detto in trasmissione, punto a ‘solide realtà’. Li metterò davanti ai loro limiti, glieli farò riconoscere. E se mi seguiranno glieli farò anche superare.

Essere eliminati dal programma, non significa assolutamente dover smettere di perseguire il proprio sogno, spiega la Marrone, anzi, i ragazzi che non arriveranno in finale dovranno mettercela tutta tutta per riuscire comunque, non nel talent ma nella vita:

Deve rimettersi al lavoro, rielaborare quello che è successo e non pensare di essere arrivato troppo lontano: deve ricominciare da zero, in ogni caso. Si esce da qui cresciuti e consapevoli: bisogna farne tesoro.

La vincitrice della decima edizione di Amici nutre una profonda stima e un grande affetto nei confronti della compagna d’avventura, Elisa, tanto da aver ammesso che il loro lavoro di squadra è per lei importantissimo:

Significa lavorare con la numero uno. Lo scorso anno in squadre opposte abbiamo vissuto tutto in armonia e quest’anno la mia gioia è doppia, mi sento più forte. Abbiamo teste diverse, due modi opposti di lavorare, ma ci spalleggiamo come sorelle. Capiamo di essere simili perché uscite da qui ceniamo assieme, parliamo dei ragazzi, elaboriamo idee, definiamo progetti per loro.

Emma ha le idee ben chiare su chi merita di vincere Amici:

Chi ha talento e lo mostra nel migliore dei modi al serale. Chi ha fame di emergere lo riconoscerete tra mille e di sicuro arriverà fino alla fine.

Che ne pensate delle sue parole? Secondo voi chi sarà il vincitore?