Simona Ventura e Alfonso Signorini dixerunt, Mercedesz Henger respondit

L'Isola dei Famosi 11

Simona Ventura: “Vi voglio dire che forse, prima della Desnuda, io avevo fatto un altro tipo di percorso, avevo altri principi sui quali fare questo gioco, probabilmente avevo paura di tante cose perché non è facile stare qui, non è facile passare dall’altra parte della barricata, avevo paura e anche timore magari che arrivasse un’immagine di me a casa che non fosse consona a quello che stiamo vivendo… Dopo aver visto la sofferenza dei ragazzi, dopo aver visto la forza di questi tre ragazzi, mi sono come disintossicata, sono esondata come un fiume che esonda, quindi io tutti gli intrighi, le maldicenze, queste invidie stupide… […] Ci sono delle persone che in quest’Isola non sono vere, ci sta, che recitano un ruolo e va bene, che quando ci sono le telecamere sono in un modo… […] Jonás e Mercedesz sono due di loro, insomma!”

[…]

Alfonso Signorini: “Intanto, scusa Alessia, finalmente abbiamo trovato la Simona Ventura che da 25 anni amiamo… Cioè, Simo, meno male, meno male, meno male! Meno male perché tutti quanti… No, ti assicuro, cioè tutti quanti questa Simona Ventura trasformata nella Madre Teresa di Cologno Monzese ne avevamo le tasche piene! Hai capito? Ecco… Applaudo alla Simona che tutti amiamo, e nel contempo vorrei fare anche un’osservazione, cioè vorrei che Jonás e Mercedesz avessero davvero il coraggio di essere se stessi, non solo a favore di camera o nei confessionali… Cioè parlate davanti a tutti, durante la diretta, noi vogliamo ascoltarvi in diretta!”

[…]

Mercedesz Henger: “Vorrei dire una cosa: ma dicendo che finalmente abbiamo ritrovato Simona Ventura, non vuol dire che era nascosta prima? Non vuol dire che è stata falsa fino adesso? E’ come dire questo!”

About Chia

5 commenti

  1. Ha la battuta pronta la ragazzina. Mi piace!
    Quando Davide ha il coraggio di mettersi contro Golia, ha tutto il mio appoggio.

  2. Il solito giochino, per la serie “vediamo se ci cascano”… E ci cascano! Due assolute nullità che plagiano le tragiche figure di emarginati-Calimeri. Ed è difficile contrastarlo il giochino – per questo, quanto mai vigliacchetto – perché se li mandi a far lo zainetto, avendone le balls straripanti, sei una dittatrice, se cerchi di accorciare le distanze… “se li vuole arruffianare”. E da quando essere inutilmente polemici, ringhiosi e rosiconi si traduce in amore della libertà, libera isola in libero stato? Il daytime è talmente chiarificatore! Prima, provocano scientemente: non alzano un dito per aiutare a far la capanna o a cucinare, ma sottraggono uno dei preziosi coltelli per una spedizione a due che ha senso zero, se non, appunto, “laguna blu”. E questi ribelli alle regole, sono quelli che, poi, perdono lenze ed il suddetto coltello, che lasciano spegnere il fuoco, e che, dopo non aver fatto una beneamata, si lagnano perché non gli fanno fare una beneamata. Glielo preparerei con le mani mie lo zainetto.

    • sakurakoji1973

      Solo che Simona Ventura resterà nella storia della televisione italiana con le sue edizioni dell’Isola dei famosi. E questi due usciti di lì il massimo che potranno fare sarà pubblicare post e selfie sui social aspettando trepidanti qualche mipiace.

  3. Il fatto che Simona Ventura sia stata la conduttrice dell’isola dei famosi per anni non giustifica il fatto che può fare e dire ciò che vuole senza che nessuno si intrometta per farla scendere dal piedistallo. Non so se mi fa più tenerezza lei che pensa che noi da casa non notiamo la sua falsità o chi gli va dietro dimenticando di avere una propria testa. Per quanto io non tifi nè per lei nè per jonas, mi auguro fortemente che esca lei (anche se andrà sull’isola solitaria, non è neanche quotata questa opzione)almeno riusciamo a sentire e vedere anche gli altri naufraghi. Spero anche che per la prossima edizione cambino conduttrice (proporrei MARONA). La Marcuzzi è imbarazzante, non è in grado di portare la puntata su argomenti interessanti e proprio quando finalmente o gli opinionisti o i naufraghi finalmente dicono qualcosa che potrebbe svegliarci dal sonno profondo in cui cadiamo durante la puntata, il genio della Marcuzzi sposta l’argomento su cavolate o addirittura manda tutto a tarallucci e vino. Se non fosse per Mara e Alfonso che guidano l’intera puntata, la Marcuzzi non saprebbe neanche come andare avanti per 3 ore di diretta.

Inserisci un commento

Not using HHVM