Aida Flix ospite a ‘Verissimo’: “Ecco la verità sulla storia tra Bosco e la mia Amalia ne ‘Il Segreto’!”

Il suo personaggio ha fatto il suo ingresso da poco nelle puntate de Il Segreto in onda in Italia, ma è destinato a diventare fondamentale per le trame intricate delle prossime vicende.

Ospite ieri a Verissimo è stata Aida Flix, la bellissima attrice che nella soap dall’inarrestabile successo è Amalia, la promessa sposa (per interessi) di Bosco, ormai annunciato erede della Montenegro: proprio in queste puntate gli spettatori stanno assistendo a un radicale cambio di atteggiamento della giovane, sempre più coinvolta nella storia con il figlio di Pepa e Tristan. Ma sarà la verità? A rispondere è la stessa attrice, intervistata da Silvia Toffanin:

“È un cambio repentino di sentimenti, lei all’inizio era obbligata a  questo rapporto, ma è vero che alla fine lo amerà davvero! (…) All’inizio Bosco era un po’ rude per lei, era un po’ rozzo. Ma ha un buon cuore, si lascia trasportare dai sentimenti. (…) Donna Francisca al momento è molto contenta che il matrimonio vada avanti e che Inès non ci sia di mezzo!”.

Ad insospettire i fan della soap, inoltre, è anche la grande attenzione che la giovane mostra verso la bella Inès, volta, a quanto pare, a scoprire la natura dei sentimenti che legano la bella cameriera e il suo fidanzato:

Amalia non è stupida e vede le cose, quindi sta un po’ indagando e il miglior modo per farlo è essere amica di Inès! (…) Amalia vuole far sì che Ines si senta a suo agio con lei!”.

Un’amicizia che però non durerà a lungo: Amalia sarà, infatti, complice delle grandi angherie alle quali la Montenegro sottoporrà la nipote di Candela, tanto da arrivare a sottrarle il figlio con la forza e a far credere all’ormai marito che si tratta del frutto del loro amore.

Di seguito ecco la prima parte dell’intervista alla bella Aida:

Aida Flix - Verissimo

Clicca sull’immagine per vedere il video

QUI invece la seconda parte e QUI il video con le domande dei fan!

About Titta

Inserisci un commento

Not using HHVM