‘Grande Fratello 12’, Ilenia Pastorelli vince il David di Donatello come miglior attrice protagonista!

Ilenia Pastorelli

Aveva stupito tutti, diverse settimane fa, la candidatura ai David di Donatello dell’ex gieffina Ilenia Pastorelli, della quale vi avevamo parlato in QUESTO post: l’ex concorrente del Grande Fratello 12 si era guadagnata la prestigiosa nomination grazie all’interpretazione, acclamatissima dai critici e dal pubblico, di Alessia, una giovane appassionata di anime giapponesi, sognatrice e ‘diversa’ dagli altri.

Diretta da Gabriele Mainetti, Ilenia aveva avuto la grande possibilità di recitare al fianco di un attore del calibro di Claudio Santamaria e di concorrere per il premio di Miglior Attrice Protagonista insieme a nomi importanti del cinema italiano (e non solo), come Paola Cortellesi, Anna Foglietta, Valeria Golino, Juliette Binoche, Sabrina Ferilli e Àstrid Bergès Frisbey.

A Vanity Fair qualche giorno fa la Pastorelli aveva raccontato l’incredulità di fronte a un evento così inaspettato e felice:

“Si rende conto? Me la vivo con molta felicità, anche se non credo di essermi ancora resa conto di cosa rappresenti questa nomination per me. Mi sento orgogliosa, vada come vada. Mi è stato riconosciuto qualcosa e questo è bellissimo!”.

E ieri, durante la cerimonia trasmessa in diretta su Sky, è arrivata per l’ex gieffina l’inaspettata vittoria:

Facebook

Una vittoria celebrata, ovviamente, dall’intera produzione del film che sulla sua pagina Facebook ha condiviso il video del discorso che la vincitrice ha tenuto dopo essere stata premiata da Stefano Accorsi:

Facebook

Clicca sull’immagine per vedere il video

Congratulazioni da parte di Isa e Chia e di tutto lo staff ad Ilenia per questo importante traguardo!

About Titta

15 commenti

  1. Sti c****!
    Prima nomination e vittoria!
    E come avversarie aveva donne che fanno le attrici da anni!
    Beh voglio assolutamente vedere il film per constatare se l’ha davvero meritato.
    Comunque bello ciò che ho detto sui pregiudizi…
    Dato che quasi tutti quelli che fanno un reality o partecipano ad un programma TV si sentono divi di Hollywood nonostante non abbiano nè arte nè parte, ci credo che sará stato difficile per lei dimostrare che non era una di quelli ma che voleva davvero studiare ed imparare il mestiere.

  2. Annamo bbene. ecco i grandi attori del cinema italiano

  3. Al grande fratello si è dimostrata umanamente penosa.
    Vero è che per fare l’attrice non devi essere una brava persona.

  4. non ci siamo. l’ennesima ramazzotti che parla in romanaccio. no. questo non e’ recitare.

  5. Dopo Ambra Angiolini non mi sorprendo più di nulla. Però magari è stata brava.

  6. Ed io che pensavo di vedere Hiroshi Shiba.. ed invece mi hanno piazzato la Pastorelli, montata di testa a mille!

  7. alla faccia!congratulazioni!l’ho vista qualche settimana fa ospite in un programma e non mi ha fatto una bella impressione.non ha saputo neanche argomentare,spiegare bene il film, parlare bene in italiano…eppure!

  8. è stata la prima volta che ha recitato non solo al cinema. Ha ricevuto una nomination con attrici vere e ha perfino vinto un premio. Il personaggio è stato scritto su di lei dopo che è stata vista al grande fratello perciò sicuramente non avrà usato grandi tecniche. Però io ho letto un’intervista a vanity in cui è evidente che non si prende per niente sul serio, ha avuto una botta di fortuna la sta vivendo per ciò che è.
    La ramazzotti la sua botta di fortuna se l’è sposata

  9. rgazzi io mi son approcciata alla visione de Lo chiamavano Jeeg Robot molto scettica per vari tra cui anche la sua presenza. Ringrazio di aver superato quelli che in definitiva erano dei pregiudizi perché ho assistito ad un bellissimo film come non ne vedevo da tempo e lei, Santamaria e Marinelli sono stati davvero superlativi. Secondo me il premio è stato meritato, anche se non ho visto le interpretazioni delle altre candidate a parte quella di Anna Foglietta in Perfetti Sconosciuti e secondo me Ilenia è stata 1000volte meglio.

Inserisci un commento

Not using HHVM