‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla scelta di Ludovica Valli

Di Isa - 28 aprile 2016 19:04:14

Trono classico - Ludovica Valli e Fabio Ferrara

E che volete che vi dica, uno durante il trono dice la sua, si esprime in maniera carina / acida / benevola / maliziosa verso questo e quello, fa le proprie teorie, dice ciò che vede e ciò che non vede tra due persone però poi, boom, arriva il giorno della scelta e si sospende tutto. Ogni giudizio espresso fino a questo momento resta lì dov’è e si aspetta soltanto di vedere i fatti concreti, quelli che iniziano a verificarsi proprio dal giorno della scelta, quelli attinenti alla vita reale e sostanzialmente gli unici a poterci dire la verità su una determinata coppia a prescindere dalla percezioni che ognuno di noi ha avuto fino a questo momento.

Su una cosa, però, credo ci sia davvero universalità di giudizio: l’incredibile, folle, incontrollabile e irrazionale sentimento che Ludovica Valli ha iniziato a provare per Fabio Ferrara sin dall’istante esatto in cui lui è apparso per la prima volta su quelle scale. Lei non si è mai nascosta (“Quando ti ho visto sono rimasta sconvolta“), non ha adottato facili tattiche come le slinguazzate random con chiunque al solo scopo di provocarlo, non ha mai voluto giocare a fare la superdonna e a mostrarsi diversa da com’è realmente. Immatura? Probabile. Infantile? Può essere. Ma spontanea, meravigliosamente spontanea. Sincera, incredibilmente sincera. Innamorata. Assolutamente innamorata. Io non so come andrà a finire questa storia, non so se si tratterà dell’amore di una vita, di una bella storia ma destinata ad una fine… l’unica cosa che so è che, a prescindere dall’opinione che posso avere su Fabio, io mi auguro davvero ma davvero ma davvero di cuore che possa essere solo una storia VERA. Che non si riveli in nessun modo una sòla. Perché Ludovica, che stia simpatica o meno, oggettivamente non se lo merita. E’ una ragazza che si è presa una cotta per un ragazzo, che ha portato avanti uno dei troni onestamente più puliti  della stagione (ok, è vero, quest’anno è un po’ un “ti piace vincere facile“, ma in quanto a sincerità della tronista direi che è al livello dei troni migliori), che si merita di vivere qualcosa di vero, che poi duri un mese o cent’anni è un altro conto, quello si potrà stabilire solo stando DAVVERO insieme, conoscendosi e vivendosi nella vita reale, l’importante è solo che ci sia sincerità e non debbano esserci risvolti agghiaccianti come quelli ai quali, ahinoi, abbiamo assistito nel corso degli ultimi due anni.

Fabio… che dire su Fabio, chi ha letto le mie opinioni da novembre ad ora sa che lui non mi ha mai convinta. Troppo impostato, troppo sicuro di sé, troppe uscire da corteggiatore standard e, soprattutto, molto molto ambiguo finché sul trono era presente anche Rossella Intellicato (il dubbio che, se Rossella non fosse andata via, il triangolino ce lo saremmo tirato per le lunghissime non me lo toglie nessuno). E’ innegabile che nel corso delle ultime puntate un cambiamento in lui ci sia stato e oggi, nel dietro le quinte, in attesa della scelta, mi dava davvero la sensazione di essere teso, agitato, spaventato dalla possibilità di non essere scelto… però è anche vero che a voler pensar male si potrebbe malignare anche su questo cambiamento proprio in prossimità del rush finale. Ed io oggi non voglio essere maligna, non voglio più fare previsioni e illazioni, quelle attengono alla fase del trono, adesso basta. Adesso aspetto solo di vedere cosa accadrà e sono assolutamente sincera nel dire che mi auguro davvero di potermi ritrovare qui, a settembre, a dire ‘Su Fabio mi ero completamente sbagliata!‘. Avere ragione sempre e comunque non mi interessa, preferirei dover ritornare sulle mie posizioni cento volte se a questo corrispondesse vedere delle belle storie d’amore specie per chi, ripeto, come Ludovica per me se la merita.

In tutto ciò, comunque, permettetemi di dire che oggi abbiamo assistito ad una delle NON scelte più belle che ricordi. Dolce e sinceramente triste Ludovica nel dover dire a Manuel Vallicella che, nonostante sia un ragazzo splendido, il suo cuore va da un’altra parte, e meraviglioso Manuel con quel sorriso amaro di chi ha appena sentito ciò che sapeva gli sarebbe toccato sentire, meraviglioso nel ribadire fino all’ultimo tutto ciò che di bello ha sempre detto in questi mesi sulla tronista (“Per me principessa sei, e principessa resterai“), meraviglioso nel suo abbraccio stretto e pieno di affetto verso la bella emiliana. Niente recriminazioni, niente uscite stizzite, niente indifferenza e frecciatine al vetriolo. Solo  rassegnazione e affetto sincero.

Insomma, abbiamo dovuto aspettare 16 giorni per vedere questa scelta (scusate, devo aprire una parentesi polemica, devo proprio: la parte iniziale in cui si parla della storia tra Beatrice Valli e Marco Fantini con tanto di “stanno insieme, hanno i coniglietti, le galline, i pulcini e Marco per il bambino è come un padre“, è l’esatta rappresentazione del perché sia ridicolo mandare in onda le puntate settimane e settimane dopo la loro registrazione. In due settimane Marco e Bea hanno ufficializzato la rottura, si sono attaccati sui social, c’è stata una rivolta nel web e si è pure parlato di un ritorno di fiamma col vero papà del bambino eppure oggi su Canale 5 è andata in onda quella roba anacronistica come non mai. Sempre sul pezzo, signori miei, sempre sul pezzo -.-)…  Tornando a noi dicevo che abbiamo dovuto aspettare 16 giorni per vedere questa scelta ma direi che tutto sommato ne è valsa la pena perché, che la coppia FabioLudovica piaccia o meno, dopo quest’annata terribile c’era bisogno di un piccolo ritorno alla origini, le domande al mercato, la scelta dell’abito, una tronista DAVVERO coinvolta, due antagonisti credibili… c’era bisogno di tutto questo. Perché in fondo, se anche (e i FerraValli sono autorizzati a fare tutti gli scongiuri del caso), non dovesse andar bene, sempre meglio vedere qualche petalo di carta, una canzone emozionante e una bella limonata piuttosto che cuccarci troni che finiscono con due puntate in cui si parla di WhatsApp, serate, big money, audio vocali, avvocati e querele.

In bocca a lupo per tutto a Manuel (che, a naso, ha molte chance di ritornare in quegli studi a settembre, magari sull’ambita seggiolina rossa…) e in bocca al lupo a Ludovica e Fabio… che la vostra possa essere una storia che zittisca tutti coloro che, come me, hanno ancora qualche dubbio. Auguri sinceri, ragazzi!

Video della puntata: Puntata intera La scelta dell’abitoLudovica e Manuel: i best moments – Ludovica e Fabio: i best momentsIn cerca di pareriManuel: “Scegli me” Fabio: “Scegli me” La lezione di ManuelStati d’animoLa NON scelta di LudovicaLa delusione di ManuelLudovica e Fabio dopo la scelta