Gianluca Mech ospite in radio: “A ‘L’Isola dei Famosi 11’ tifo per Giacobbe Fragomeni, ma anche Jonás Berami potrebbe vincere! Cristian Gallella? Non credo di stargli simpatico!”

Gianluca Mech

Gianluca Mech è approdato a L’Isola Dei Famosi in un modo decisamente originale: è stato proprio lui, infatti, insieme a Cristian Gallella a sperimentare per la prima volta nella storia del reality show la Zattera, novità dell’ultima edizione de L’Isola che ha portato i due naufraghi a navigare in agitate acque per ben 48 ore prima di approdate su Cayo Paloma. Un primato di cui Mech sembra essere fiero:

“Nel mio piccolo posso dire di essere stato nella storia della tv perché sono stato il primo zatterista ad arrivare!”

La dura prova affrontata insieme, però, non ha creato tra Gianluca e Cristian alcun tipo di legame, come ha raccontato lo stesso fondatore di Tisanoreica a Non Succedera Più, il programma radiofonico in onda su Radio Radio condotto da Giada Di Miceli:

“Credo di non essergli troppo simpatico, comunque non si può piacere a tutti! Con il resto, mi pare con tutti ho avuto un ottimo rapporto con tutti, con lui un po’ più freddino!”

Per quanto riguarda la vittoria finale, che si disputerà tra Jonás Berami, Giacobbe Fragomeni, Paola Caruso, Mercedesz Henger e Gracia De Torres, Mech sembra tifare per il pugile:

“Sicuramente Giacobbe e poi c’è l’incognita che è Jonás, che potrebbe vincere anche lui. Sono possibili vincitori, sono tutte persone diverse tra loro, però ognuno usa la propria esperienza.”

Diplomatica è stata la risposta data dall’ex naufrago sul presunto flirt nato tra Berami e Mercedesz di cui si è vociferato sin dall’inizio del programma:

“Che lui abbia voluto bene sia a Gracia, sia a Mercedesz senz’altro, Jonás è sempre stato legato sia a Mercedesz che a Gracia!”

Ecco un estratto dell’intervista: