‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata di oggi del Trono over

Di Isa - 16 maggio 2016 18:05:29

Trono over

No, vi giuro, io con Morena e Serena non posso farcela. No, dai, davvero, ma perché? Perché? Perché degradarsi in questo modo, perché? Perché non avere un minimo di amor proprio, perché? Perché calpestare la propria dignità, perché?

E sapete qual è la cosa che davvero mi turba? E’ che alla fine, in questo caso, Uomini e Donne mi sembra proprio uno specchio di quello che accade effettivamente al giorno d’oggi. Con la scusa che “siamo nel 2016“, che bisogna essere open mind e che “ognuno ha diritto di fare ciò che vuole” per me si è proprio perso ogni valore, ogni senso del pudore, della decenza, della dignità. Ci troviamo in una situazione in cui un uomo sta lì lillo lillo ad affermare di trombarsi due donne in contemporanea ed in cui le due donne in questione invece di alzarsi, prendersi a braccetto a sotterrarlo di pedate nel popò stanno lì a fare la gara a chi gli piace di più affermando con convinzione di essere disposte a tutto pur di portarselo a casa… e, tutto sommato, nessuno si sconvolge più di tanto. La promiscuità ormai è la regola. Insomma, sì, magari li critichiamo, magari li troviamo squallidi ma non ci sconvolgiamo. Ormai non ci sconvolgiamo più di niente, purtroppo. Ed è per questo che, alla fine, gente come Luca Rufini, Morena e Serena non provano imbarazzo  nel raccontare davanti a oltre tre milioni di persone di quanto squallida sia la loro relazione a tre. Cavolo, io al posto di Morena o di Serena dopo essere stata coinvolta in una situazione del genere in diretta tv cambierei nome, cognome, connotati, residenza e me ne andrei a vivere in Congo, altro che star lì fiera a ribadire di voler continuare. Sono antica? Sono bigotta? Credetemi, me ne frego. Preferisco di gran lunga questa etichetta rispetto a tutte quelle che mi vengono in mente per i tre fenomeni in questione.

Che poi, voglio dire, fosse solo un discorso sessuale ancora ancora potrei capire: nessun sentimento, nessun coinvolgimento, puro piacere fisico, a letto ognuno fa davvero quello che vuole quindi va bene, potrei anche starci. Non ci terrei a saperlo ma potrei capire (ma non condividere, anche perché poi, boh, sarò strana io ma a me sta cosa a tre farebbe proprio senso anche a livello puramente igienico, mi sento i microbi addosso io al posto loro!). La cosa che mi fa accapponare la pelle è che questi parlano di “costruire qualcosa”, Serena parla di “averlo preso anche di testa”… cioè, ma davvero fate? Ma cosa devi costruire? Ma quale testa? Ma quali sentimenti? Ma poi, cavoli, potrei capire parlassimo di sedicenni alle prime armi, qui parliamo di uomini e donne belli e fatti. E, perdonatami il pensiero maligno, ma io a questo punto giungo alla conclusione che se tutti e tre, alla loro età, sono arrivati comunque da soli è perché un problema di fondo c’è. E direi che in queste ultime due puntate è emerso in pieno.

In tutto ciò – SPOILER ALERT – Morena e Serena nella prossima puntata non solo non avranno fatto un passo indietro e non avranno riguadagnato nemmeno un pizzico della loro dignità ma, per di più, verranno sonoramente silurate da Luca. Trombate insieme, silurate insieme.

Video della puntata: Puntata interaDepositaria della realtà e della verità?L’arepolano Carpe diemIl triangolo…ancora!“Serena e Morena… che state facendo?”La preparazione (Gemma e Laura)Nessuno mi può giudicare: Caterina Caselli – Preparazione… con TopazioNon sono una signora: Loredana Bertè