Dominique Adriana Pafundi a IsaeChia.it: “Penso sia Eleonora Rocchini la persona che Oscar Branzani sta cercando a ‘Uomini e Donne’: lei lo fa stare bene e lo fa ridere! Per me? Spero arrivi presto un Fabrizio Corona 2!”

Di Franci - 20 maggio 2016 11:05:52

La bellissima Dominique Adriana Pafundi si è fatta notare nel trono di Oscar Branzani a Uomini e Donne per il suo forte senso dell’umorismo, per il suo carattere sempre allegro e per la complicità che sembrava si stesse creando con il tronista, ma non abbastanza da arrivare fino alla fine con lui. Ad avere la meglio, infatti, sono state le sue rivali Eleonora Rocchini e Karin Bonucci che oggi pomeriggio, finalmente, scopriranno su chi ricadrà la scelta del fashion blogger campano.

In attesa di leggere le prime anticipazioni, ecco cos’ha racconto la bellissima e simpaticissima Dominique oggi in esclusiva per noi di IsaeChia.it

Dominique Adriana Pafundi

Ciao Dominique! Sei sicuramente una ragazza molto bella e la tua allegria è quasi travolgente. Sicuramente non hai difficoltà a farti corteggiare nella vita quotidiana. Cosa ti ha spinto a partecipare a Uomini e Donne? Ciao ragazze! E’ stata semplicemente la curiosità di conoscere Oscar a spingermi a partecipare. Lo seguivo da tempo sui social network, ma avevo un’idea di lui solamente estetica. Fisicamente mi piaceva molto, ma volevo vedere anche che persona davvero fosse. Avevo scoperto tramite Facebook che c’era lui sul trono e ho immediatamente contattato la redazione. Ho chiamato solo per lui, se non fosse stato Oscar credo che non sarei mai andata. Era un anno e mezzo che rompevo le scatole alle mie amiche seguendolo su Instagram, allora non potevo trattenermi a casa (ride, ndr)!

Che idea ti eri fatta di lui attraverso i social, tanto da convincerti addirittura ad andare a corteggiarlo in una trasmissione televisiva? Ma sinceramente lo seguivo, seguivo i post che pubblicava, ma non sono il tipo di persona che giudica gli altri in base a una foto o a una frase. Alla fine l’apparenza tante volte inganna: pensa che ogni volta che mi vedono, a primo acchito pensano tutti che io sia la persona più antipatica del mondo, però alla fine non è così. Di lui sapevo sicuramente che è un bel ragazzo, ma onestamente credevo fosse uno di quelli che se la tirano, invece l’ho rivalutato perché con me si è rivelato davvero tutt’altro.

Non ti ha mai incuriosito, invece, l’altro tronista Andrea Damante? E’ un bel ragazzo, simpatico, però no. Se devo pensare alla mia vita, ho un prototipo di ragazzo che rispettava più Oscar, sinceramente. Andrea è simpaticissimo, fa morir dal ridere, è un ragazzo molto sveglio, ma se devo associarlo a qualcosa così, lo vedrei di più come amico.

Oscar ti ha notata sin da subito e ti ha portata praticamente sempre in esterna. Sembrava vi divertiste molto insieme, sembravate affiatati e complici. Cosa sentivi quando trascorrevate del tempo assieme? Come ti sembrava lui nei tuoi confronti? Ci siamo trovati sin da subito benissimo insieme. Oscar è una persona con cui mi trovavo anche facilmente a parlare, capace di mettermi a mio agio, però col senno di poi dico che forse mancava quella sorta di pepe che magari lui poi ha trovato con le altre ragazze. Il nostro percorso è stato tranquillissimo, senza mai litigare, senza niente, però forse mancava quel qualcosa in più e si sentiva da tutte e due le parti. Io lì in studio ero sempre agitatissima, sembravo un po’ un’imbecille (ride, ndr), però lui era davvero carinissimo, una persona bellissima, con la testa sulle spalle… non ho assolutamente nulla da potergli rimproverare, semplicemente non è scattato quel qualcosa in più!

Solo due giorni fa è andata in onda una bellissima esterna in cui, attraverso un filmato, hai mostrato a Oscar i tuoi lati più intimi. Gli hai parlato del tuo passato, dei problemi che hai dovuto affrontare e del tuo ‘buco nero’. Cosa ti ha spinto ad aprirti così tanto con lui? Ma sai, a lui di fatto non ho raccontato niente. Quell’esterna non è stata particolarmente tagliata. Gli ho parlato di quel momento buio della mia vita, mi sono aperta attraverso un’emozione che penso a volte faccia intendere più di mille parole, tant’è che poi ci sono state persone che hanno pensato di tutto e di più. Con Oscar ho avuto uno sfogo liberatorio, perché lui all’inizio mi ha sempre visto ridere e scherzare, ma ognuno di noi ha poi quei tasti dolenti che io ho preferito affrontare anche lasciandomi andare, piangendo e mostrandomi senza freni… e penso che quello abbia fatto capire più di tutte le parole che avrei potuto usare. Le persone che ora pensano, dicono di su e di giù, vorrei tranquillizzarle e dire che non è stato tagliato niente, semplicemente non ho raccontato nulla poi a Oscar alla fine, se non mostrargli un mio lato emotivo molto forte, pesante… però in quel momento sentivo di farlo!

Per delicatezza, non voglio chiederti di raccontarci i dettagli di quel periodo nero, ma siccome tu stessa dici che le persone poi hanno frainteso il senso delle tue parole, se ti va di aggiungere qualcosa, puoi sentirti libera di farlo! Ti ringrazio davvero tanto. Sai, la gente ha scritto di tutto e di più, ma me ne frego altamente. Se non ho raccontato determinate cose a Oscar, non penso di farlo adesso con gente che nemmeno mi conosce, ma che scrive tanto per scrivere. Ognuno è libero di pensare quel che gli pare e piace. Poi capisco che mi trovavo in un programma televisivo e giustamente le persone che guardano si aspettano anche di capire, però son cose che non ho intenzione di affrontare, altrimenti l’avrei fatto già in quell’esterna in maniera completa.

Nel corso dell’esterna hai detto: “Un anno fa ho imparato a ridere!“: quant’è stato difficile uscire da quel buco nero di cui parlavi? Cosa ti ha aiutato? Molto difficile. Poi è chiaro che con l’aiuto della famiglia, degli amici e tutte le persone che ti stanno vicino, il percorso diventa anche molto più facile. Ho imparato da quella brutta esperienza che, qualunque cosa possa accadere, qualunque difficoltà possa capitare a ognuno di noi ogni giorno, mai nulla deve essere abbastanza forte da buttarci giù, perché la vita è la nostra, siamo noi gli artefici del nostro destino e sicuramente non può essere un il passato a rovinare il futuro. Ho imparato a rialzarmi, a vivere, a sorridere, perché non potevo darla vinta al mio passato!

Nell’ultima puntata registrata, poi, Oscar ha dichiarato di volerti eliminare, perché non se la sentiva di prenderti in giro. Ti ha ringraziato perché gli hai insegnato a mettere il sorriso sempre davanti a tutto e ti ha salutata. Tu non hai preso molto bene le parole del tronista. Cos’hai pensato in quel momento? Sì, sul momento ho reagito d’impatto. Inizialmente me l’ero anche un po’ presa, ma lui ha usato nei miei confronti delle parole bellissime. Fondamentalmente provava quello che provavo io: l’assenza di quel qualcosa in più, che fosse uno stuzzicarsi, non so. Ha ammesso che a differenza delle altre il nostro è stato un percorso molto graduale, bello, senza discussioni inutili, ma mancava qualcosa. Poi, ovviamente, se avrò occasione fuori dagli studi cercherò di conquistarlo (ride, ndr), lì ero troppo impedita dalle telecamere, sembravo scema (ride di nuovo, ndr), ma cercherò di prendermelo fuori se ci sarà occasione e se sarà ancora single!

Ad oggi, dopo l’eliminazione, ti penti di esserti aperta in quel modo con lui? Ho avuto un po’ di rancore dopo, quello sì, ma alla fine me la sono sentita, quindi non rimpiango nulla. Lui in quel momento a me ha dimostrato veramente molto, perché è una persona sensibilissima e con un gran tatto, quindi ho apprezzato tantissimo il modo in cui ha recepito la mia apertura.

Tra pochissime ore verrà registrata la sua scelta. Su chi credi che ricadrà? Secondo me su Eleonora Rocchini. E’ una ragazza simpaticissima, a me fa morir dal ridere, spero che la scelga perché penso che sia quello che lui sta cercando: una persona con cui svagarsi, con cui stare bene… e lei lo fa ridere, così come fa ridere tutti noi, ha quella spontaneità che è quasi invidiabile. Io penso lui sia più propenso verso di lei, onestamente: si vede da come la guarda con quella faccia da pesce lesso che viene a tutti quando ci piace una persona (ride, ndr). Sono solo che felice se dovessero trovarsi bene, sono sincera!

Invece di Karin Bonucci che pensi? Nel corso dell’ultima puntata andata in onda ha addirittura dichiarato di essere innamorata di Oscar. Le credi? Per me è una cotta forte forte, non penso sia ancora innamorata sinceramente. Io, onestamente, mi sento un po’ in colpa nei suoi confronti, perché alla fine siamo tutte persone più o meno della stessa età. All’inizio me l’ero presa con lei perché è inevitabile: sei lì a contenderti lo stesso uomo, quindi magari tante volte non ci capisci niente in quel contesto lì ed esageri… poi io a fatica riuscivo a mettere due parole di senso compiuto insieme, quindi figuriamoci (ride, ndr)! E’ una bellissima ragazza, non ho avuto modo di approcciarmi mai direttamente a lei, ma penso che le manchi quel qualcosa in più di cui potrebbe aver bisogno lui. E anche caratterialmente mi sento forse un po’ più vicina a Eleonora.

Sia quello di Karin che quello di Eleonora secondo te sarebbe un ‘’? Quello di Karin sarebbe un sicuro. Eleonora la vedo meno presa sinceramente, però magari mi sbaglio. Sono curiosa di vedere la puntata della scelta (ride, ndr)!

Oggi, oltre a Oscar, sceglierà anche Andrea. Che idea ti sei fatta del suo trono? Ho avuto occasione di conoscere Laura Frenna una delle prime volte. Eravamo insieme dietro le quinte prima di entrare in puntata e abbiamo scambiato due chiacchiere: è una persona molto carina e a modo e spero scelga lei. Ma solo perché mi sono fatta un’idea di come sia lei dietro le telecamere, eh! Andrea, fino all’ultima puntata, mi sembrava ancora piuttosto confuso, che non sapeva ancora da che parte indirizzarsi… o forse è semplicemente stato bravissimo a nasconderlo, ma spero che sia Laura perché, avendo avuto modo di parlarle, mi piace molto come persona.

Tra pochissimo inizieranno le riprese di Temptation Island. Se ti proponessero di partecipare come tentatrice, accetteresti? Guarda, a parte che piangevo sempre l’estate scorsa quando lo guardavo e si sfasciavano le coppie (ride, ndr). Son sincera, se fossi stata un maschio, lo avrei fatto. Ma essendo donna, no, non mi piacerebbe andare a infognare un’altra coppia, non fa proprio per me. Sembra che io abbia un carattere molto forte ed esuberante, cerco sempre di dir la mia nel bene e nel male, ma in questo caso proprio non riuscirei, non riuscirei soprattutto a mettermi nei panni della compagna che ha un ragazzo che io sto cercando di tentare. Ma proprio no (ride, ndr)!

E torneresti mai a Uomini e Donne? Adesso come adesso, no! Poi magari arriva un figo allucinante, bellissimo, una sorta di Fabrizio Corona 2 – impazzisco per lui! – altrimenti no, non penso! Sono un po’ dell’idea che certe esperienze sia bello viverle una volta sola, perché poi è come se si rovinassero.

Che progetti hai per il tuo futuro? Qualche sogno nel cassetto di cui ci vuoi raccontare? Non smetto di farmi mille viaggi mentali, sono in continua evoluzione, giorno dopo giorno, quindi magari ho qualcosa che vorrei fare, come diventare una grossa organizzatrice di eventi, ma ancora non mi conosco neanche io benissimo, quindi non saprei. Davvero vivo ogni giorno come un giorno nuovo, spero di rendermi indipendente il prima possibile e di coltivare pian piano tutto quello che verrà da sé poi dopo! Quindi speriamo bene! Poi, mal che vada, mi aprirò dei solarium con lettini matrimoniali, se non avrò né una lira, né niente (ride, ndr)!

Grazie mille per questa divertente chiacchierata! Un abbraccione, Dominique