‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata di oggi del Trono over

Trono over

Poi mi chiedono perché mi piaccia così tanto Giulia De Lellis.

La prossima volta che mi faranno questa domanda, gli girerò direttamente il link a questa puntata del Trono over di Uomini e Donne, dove due donne con il doppio degli anni della corteggiatrice romana hanno dimostrato di avere un decimo della sua dignità di donna.

Perché un uomo dovrebbe desiderarvi, se tutto ciò che vuole da voi lo ottiene con estrema facilità? Perché dovrebbe struggersi per voi, se non c’è volta in cui non lo accontentiate assecondando i suoi tempi e i suoi comportamenti?

Gli uomini (come anche le donne, del resto) finiscono sempre col desiderare ciò che sfugge loro di mano, ciò che non è facile guadagnare, ciò che non è alla portata di tutti. Perché conquistarsi qualcosa sul campo è decisamente più intrigante che vederselo recapitato direttamente a casa col pony pizza.

Per questo il tanto criticato atteggiamento della De Lellis a me ha sempre fatto impazzire, perché gli uomini si conquistano esattamente come ha fatto lei, centellinando la carota e giocando ogni tanto col bastone. Basta stare attenti alle dosi, un po’ come nelle ricette della Parodi, e il gioco è fatto.

Mai dare troppe soddisfazioni ad uomo, non solo perché è più probabile che quest’ultimo venga affascinato da una ragazza che gli sfugge piuttosto che da una che gliela smolla dopo dieci minuti, ma soprattutto perché qualora la conoscenza non dovesse andare bene vi sarete tutelate voi in primis.

Cosa che evidentemente non hanno fatto quelle due volpi di Serena e Morena, che si sono umiliate fino all’ultimo. Certo, Luca Rufini un po’ paraculo lo è sicuramente, è quella del ‘magari poi tra qualche giorno mi accorgo che mi manchi‘ se la poteva decisamente evitare, ma se lui ha potuto fare il bello e il cattivo tempo è solo perché loro due glielo hanno permesso.

Non paghe degli avvenimenti delle ultime due settimane, durante le quali avevano già fatto abbondantemente la figura delle facilone e delle credulone davanti a tutta Italia, invece di mandarlo al diavolo di loro spontanea iniziativa hanno subito lo smacco finale riuscendo a farsi silurare in tandem dal cavaliere in mondovisione. E manco qui hanno avuto quel pizzico di orgoglio residuo nell’alzarsi, insultarlo random e tornare al proprio posto, ovviamente no. Una gli chiedeva spiegazioni e quell’altra gli avrebbe pure concesso un ultimo ballo, che alla fine -umiliazione delle umiliazioni- è stato di nuovo lui a rifiutare. Che imbarazzo, gente. Davvero il Rufini avrebbe dovuto perdere la testa per due molluschi del genere, che manco dopo questa colossale figuradiMMMenta avranno imparato a stare al mondo? Per carità.

Ps. Gemma Galgani sarà pure bipolare, ma Giorgio Manetti che passa con estrema nonscialang (cit.) dal ‘se avessi saputo che eri così non ti avrei mai frequentata‘ al ‘io non rinnego mai nulla, rimarremo cari amici‘ non scherza mica.

Video dalla puntata: Puntata interaLa signora Pinuccia…Il trascorrere del tempoParole pesanti“Lo stop Vs. il triangolo”Prove di conoscenza…Balli e numeri “proibiti”La sfida continua