Luca Viganò a IsaeChia.it: “Vi presento ‘Ramingo’, il mio primo libro! Il futuro? Spero nella serenità e vorrei sposare la mia fidanzata!”

Sono trascorsi due anni da quando Luca Viganò ha travolto con la sua simpatia e la sua risata contagiosa il pubblico di Uomini e Donne, lasciando il programma dopo aver scelto Luce Barucchi, l’esplosiva corteggiatrice romana con la quale la storia non è durata che qualche settimana.

Poco tempo fa, però, vi abbiamo rivelato in QUESTO post che l’ex tronista ha ritrovato l’amore e oggi è proprio Luca a raccontarlo in esclusiva a noi di IsaeChia.it e a presentare il suo primo libro (che potete acquistare cliccando su RAMINGO)…

Luca Viganò

Ciao Luca! Abbiamo visto che hai da poco pubblicato un libro… Parlaci di questa novità! Ciao ragazze, si tratta di un progetto che è iniziato per caso e della mia passione che, abbinata alla mia insonnia, lo ha reso possibile! ‘Ramingo‘ è una storia moderna dove i protagonisti non capiscono realmente cosa vogliono, ha delle caratteristiche che appartengono a tutti noi nella vita quotidiana; i personaggi hanno i loro pregi e i loro difetti e cercano di ambire a un buon lavoro e ad una famiglia, chissà…

Com’è nata l’idea di scrivere un libro? È nato tutto grazie a Instagram! Dopo aver alimentato il mio ego con un po’ di foto, mi sono stufato presto e allora ho iniziato a raccontare quello che mi succedeva, abolendo i classici selfie: non essendo un personaggio interessante, volevo raccontare qualcosa che potesse invece risultarlo. Da quel momento ho iniziato a ricevere parecchi messaggi in cui mi chiedevano se fossi uno scrittore e che libri avessi scritto… da lì è un po’ iniziato il tutto!

Per quanto riguarda la carriera di attore invece, cosa ci racconti? L’esperienza di Uomini e Donne mi ha reso partecipe di una Nazionale Calcio Tv che raccoglie soldi da dare in beneficenza: un giorno, tornando a casa in aereo, mi sono trovato nella fila a tre posti insieme a Corrado Tedeschi e al premio Oscar Ugo Conti che hanno iniziato a parlare fra di loro di teatro e spettacoli. Onestamente mi ha colpito il fatto che mi hanno detto “essere stato in TV non conta niente se non sai fare niente” e così mi sono appassionato e ogni sera passo due o tre ore a studiare!

Hai già ricevuto qualche proposta per una fiction o per un film? Tra poco io e gli altri ragazzi del mio corso porteremo Čechov al teatro e ne sono davvero felice! Ma per ora proposte non ce ne sono, penso solo a studiare! Per fare qualcosa bisogna essere in grado di farlo! E poi mi piace, dopo anni di palestra il mio sport è cambiato (ride, ndr)!

Per quanto riguarda la vita sentimentale, invece, abbiamo visto che hai ritrovato l’amore… La mia vita sentimentale va a gonfie vele! Io e la mia ragazza tra poco festeggiamo un anno e tutto scorre come se fossimo insieme da una vita! Non siamo mondani, la nostra serata perfetta è restare a casa con i nostri cani a guardare un documentario o andare a teatro, che è una delle passioni che abbiamo in comune… diciamo che siamo abbastanza banali (ride, ndr)! Non cerchiamo l’eccezionale: siamo felici quando passiamo del tempo insieme, che sia fare la spesa o portare fuori i cani!

Quali progetti hai in serbo per il futuro? Per il futuro speriamo solo nella serenità! Grazie a Dio ho il mio lavoro da 18 anni e spero che continui così! Poi voglio continuare a scrivere, infatti dopo nove mesi di pausa sto scrivendo il mio secondo libro! Vorrei sposare la mia fidanzata, anche se sono sempre stato contrario al matrimonio… ma come fa lei la carbonara, nessun altro! Merita un contratto a vita (ride, ndr)! E voglio continuare a farmi travolgere ogni giorno dalla vita, ricordando che siamo tutti fortunati anche se il periodo economico farebbe dire altro!

Grazie per l’intervista ragazze, vi saluto e vi mando un bacione! Luca

About Titta

10 commenti

  1. O.T: https://www.instagram.com/p/BFvhC2Js_T7/
    Brava Eleonora! Penso che sia una risposta a quella pseudo vip Chiara Biasi! L’ha sotterrata! Epic win per lei.

  2. Mamma mia, Lucaaaaaaa… ma chi te lo comprerà????!

  3. Da me se mandi qualcuno a ramengo nono gli fai un bell’invito…non so se il titolo del libro si riferisce a quello

  4. Di lui ricordo un bel paio d’occhi, che si illuminavano quando sorrideva, ma mani un po’ rozze. Fece una pessima scelta scegliendo Luce, bisogna però dire che fu parecchio sfortunato a corteggiatrici. Luca scrittore? Non ricordo avesse particolari doti affabulatorie, ma chissà..studiando…

  5. Dai ma non scherziamo…chi potrebbe essere interessato a leggere la sua biografia?

Inserisci un commento

Not using HHVM