Elodie Di Patrizi ammette: “Sapevo già che non avrei vinto ‘Amici 15’, ma il trionfo di Sergio Sylvestre rappresenta un’apertura verso le diversità!”

Di Franci - 28 maggio 2016 14:05:45

Elodie Di Patrizi

Ha sfiorato il gradino più alto del podio della quindicesima edizione di Amici Di Maria De Filippi, la cantante Elodie Di Patrizi, ma ha poi dovuto accontentarsi del secondo posto, a favore del bravissimo Sergio Sylvestre. A Elodie, però, è andato il premio della critica, che ha rappresentato per lei comunque una grande soddisfazione, come ha raccontato nel corso di una breve intervista rilasciata a Blogo:

Il premio della critica mi ha riempito il cuore, ha un valore diverso. Sono molto orgogliosa. […] Mi sento appagata, piena. Mi sento comunque una vincitrice. Non pensavo di arrivare fino a questo punto perché emotivamente sono complessa. Qui dentro ho imparato tantissime cose, soprattutto a conoscermi, concedermi del tempo ed amarmi.

Non si aspettava assolutamente di essere lei la vincitrice, anche se in parte si sente tale. Ma è felice che il trionfo di questa edizione se lo sia aggiudicato una persona di colore, perché secondo la Di Patrizi questo è sintomatico del fatto che la società si stia evolvendo e che le cose stiano iniziando a girare per il verso giusto:

Al di là dei problemi con la memoria dei testi, non potevo fare più di quel che ho fatto. Io sapevo già che non avrei vinto il programma, ma ho vinto comunque. La vittoria di Sergio Sylvestre è un’apertura verso la diversità. Mia madre è nera, ho vissuto le discriminazioni e vedere il primo vincitore di colore è una bella apertura. Questa è già una vincita, anzi sono orgogliosa di esserci!

Sogna da tempo una collaborazione con il vincitore del talent, suo amico sin da prima di entrare a far parte della scuola di Canale 5, e non esclude la possibilità che ciò si possa concretizzare a breve:

Me lo auguro, ovvio. Ci siamo sempre dati una grande mano, ci siamo aiutati nei momenti difficili. Io sono stata sempre presente, lui è sempre stato presente con me. L’ho sempre incoraggiato perché sapevo fin dal primo momento che ci voleva qualcuno come Sergio. Meglio di così si muore…

Che ne pensate delle sue parole? Secondo voi la cantante avrebbe meritato di vincere?