Loredana Bertè ammette: “Ad ‘Amici 15’ io tifavo per Elodie Di Patrizi. Sergio Sylvestre è bravissimo, ma dopo due ore di prove è stanco. Come farà ai concerti?”

Loredana Berté ed Elodie Di Patrizi

Seduta accanto a Sabrina Ferilli e Anna Oxa nella giuria di Amici 15, la cantante Loredana Bertè non ha mai esitato a esprimere il suo giudizio sulle performance dei ragazzi in gara, esternando a piena voce le sue preferenze. Per la Bertè è stata un’esperienza decisamente positiva, che ripeterebbe senz’altro per la terza volta consecutiva il prossimo anno, nella nuova edizione di Amici Di Maria De Filippi, se le venisse data la possibilità, come ha raccontato al giornalista Stefano Mannucci de Il Tempo:

In queste due edizioni mi sono divertita da matti. Certo che mi piacerebbe farne parte. Io il talent di Maria (De Filippi, ndr) l’avevo sempre visto da casa, è una genialata. E che scenografie!

Loredana ha anche ribadito cosa pensa degli ex alunni della scuola più spiata d’Italia:

Quest’anno i ballerini erano grandiosi. Quanto ai cantanti, ha vinto Sergio (Sylvestre, ndr): bravissimo, però alle prove dopo due pezzi lo vedevo sempre stanco, come farà a tenere due ore di concerto? Io tifavo Elodie (Di Patrizi, ndr), che ha una voce elegante. Mi piace da impazzire, non c’è in Italia una come lei, ma in finale si è fatta frenare dall’insicurezza e dall’emozione. Di sicuro troverà il team giusto: una volta finito il talent là fuori è una giungla.

Voi siete d’accordo con lei?