Filippo Bisciglia di nuovo al timone di ‘Temptation Island 3’ afferma: “Maria De Filippi mi ha voluto per la mia semplicità! Il segreto del mio amore con Pamela Camassa? Apprezzo le donne, ma solo davanti a lei!”

Trono classico - Filippo Bisciglia

Nel 2006 si era classificato secondo al Grande Fratello 6, in coda ad Augusto De Megni e seguito a sua volta da Fabiano Reffe: nella Casa Filippo aveva attirato l’attenzione per la sua simpatia e per il triangolo che l’aveva visto protagonista insieme a Flora Canto, sua fidanzata di allora e poi tronista di Uomini e Donne, e la sua coniquilina Simona Salvemini. Nel video di presentazione Filippo appariva felice e innamorato insieme a Flora, ma nel reality show la vicinanza della milanese era stata fatale e aveva portato alla nascita di una storia d’amore tra i due, proseguita per un po’ anche fuori dal programma.

Oggi Filippo ha archiviato sia la storia con la Salvemini (attualmente è felice accanto a Pamela Camassa) sia l’esperienza al GF: quest’estate, infatti, sarà per la terza volta al timone di Temptation Island, il reality di Canale 5 che mette alla prova l’amore di alcune coppie separandole per qualche settimana e circondando i giovani concorrenti di tentatori e tentatrici; proprio Bisciglia, intervistato dal settimanale Nuovo Tv, ha provato a spiegare il segreto del suo successo come conduttore di Temptation:

“Ho saputo migliorarmi. Se anni fa mi avessero detto che avrei condotto uno show in prima serata non ci avrei mai creduto. All’inizio c’erano molti pregiudizi contro di me, soprattutto da parte degli addetti ai lavori del mondo dello spettacolo. (…) Non rinnegherò mai la mia esperienza nella Casa, ma è la ragione per cui mi sarei trovato i fucili puntati contro anche se avessi fatto un capolavoro della mia prima prova da conduttore. Lo scorso anno Temptation ha collezionato ottimi ascolti e spero di replicare. Mi auguro di cancellare ogni dubbio!”

Fondamentale è il rapporto con i fidanzati e le fidanzate che partecipano al gioco della tentazione:

“Sono un loro amico. Maria De Filippi mi  ha voluto alla conduzione del suo programma proprio perché sa che sono un ragazzo semplice, capace di farli sentire a proprio agio. Di fronte a un presentatore più ‘istituzionale’ i ragazzi non sarebbero così sinceri!”

A volerlo è stata proprio la De Filippi e verso di lei l’ex gieffino non ha che parole di stima e grandi lodi:

“Da lei ho solo da imparare. È una persona umanamente fantastica e professionalmente geniale, un mostro sacro della Tv. Mi dà tanti consigli sul modo in cui muovermi in video, è presente nel mio lavoro!”

A proposito di amore, tentazioni e gelosia, invece, Filippo sembra aver trovato finalmente una serenità emotiva insieme alla sua Pamela:

“Io sono un uomo gelosissimo, ma lei non mi dà modo di esserlo. Il merito della solidità della nostra storia è suo. Pamela all’inizio era molto gelosa, ma col tempo ha imparato a conoscermi. Ammetto di avere un debole per le belle donne e per questo non partirei mai per ‘Temptation Island’, ma per lei ho studiato una strategia che mi permette di essere trasparente: non faccio apprezzamenti sulle altre quando lei è assente, ma li faccio anche se è con me. Sembra un paradosso, ma è una forma di rispetto! (…) Abbiamo imparato dai nostri genitori l’arte del compromesso. Può sembrare strano, ma non litighiamo mai!”

L’unico neo della coppia sembrerebbe la divergenza su una questione importante, quella della famiglia:

“Io vorrei diventare papà, ma lei non sembra dell’idea. Quindi sto perdendo un po’ le speranze…”

E a voi piace Filippo Bisciglia alla conduzione di Temptation Island?