Andrea Damante, parole al miele per la sua Giulia De Lellis: “Sono stato molto fortunato ad averla incontrata!”

Di Isa - 18 giugno 2016 13:06:08

Giulia De Lellis e Andrea Damante

Mancano una manciata di giorni alla prima piccola tappa del loro fidanzamento: il prossimo 20 giugno, infatti, sarà trascorso un mese esatto dal momento in cui l’ex tronista di Uomini e Donne Andrea Damante ha coronato il suo cammino all’interno del programma di Maria De Filippi scegliendo la bella Giulia De Lellis con la quale ha iniziato da subito a fare sul serio non separandosene praticamente mai da quel giorno ad adesso.

La coppia, seguitissima ed estremamente discussa nel web, appare molto affiatata ed è stato proprio l’ex tronista in una recente intervista a Vip a raccontare meglio cosa lo ha portato a scegliere Giulia:

Di Giulia mi ha colpito la sua testa. E’ una ragazza molto spiccata, e dall’incredibile bellezza fisica. E’ sveglia, sta sempre sul pezzo come me. I suoi pensieri, quei botta e risposta sempre pronti, quello stile di vita e quel modo di fare… ecco, questo di lei mi piace tanto. Infatti mi ritengo molto fortunato ad averla incontrata.

Alla domanda del giornalista che chiede se c’è stata, nel corso del trono, una loro esterna che gli ha aperto il cuore, Andrea risponde così:

L’esterna in cui eravamo in spiaggia. Lì ci siamo baciati per la prima volta, e in quel momento ho cominciato a sentire qualcosa.

E a proposito di quella parola “amore” usata nei confronti dell’antagonista di Giulia, Laura Frenna, che quest’ultima gli ha fortemente rinfacciato nel corso dell’ultima puntata, il Damante precisa:

E’ vero, una volta ho detto a Laura ‘ciao amore’ ma è una parola che ho usato in termini affettivi, non vuol mica dire che ci dovevamo sposare! A volte la utilizzo anche con i miei amici maschi!

Per quanto riguarda la scelta di accettare il ruolo di tronista Andrea ha rivelato:

Alla fine ‘Uomini e Donne’ per me si è rivelato una medicina perché prima di entrare in trasmissione, quando conoscevo una ragazza, non ero certo uno di quelli che ci mettevano tanto ad arrivare al dunque. Però, così facendo, bruciando le tappe, non davo modo né a lei e né a me stesso di conoscerci davvero. Questo programma invece mi ha permesso di riflettere su tante cose. Anche se al di fuori dello studio può non sembrare così, in realtà è un’avventura che ti dà un’euforia potente. Io sono cambiato! E, ripeto, per me è stata una vera terapia.

E sul bilancio della sua esperienza a Uomini e Donne

E’ stata un’esperienza bellissima, fatta bene,  con una grande professionalità da parte di tutti quelli che lavorano nel programma, ho familiarizzato subito con l’ambiente e mi sono scoperto anche piuttosto sciolto davanti alle telecamere. Dopo quattro mesi posso dire di aver ottenuto un gran risultato e di aver incontrato una persona che inevitabilmente mi ha coinvolto tantissimo.

Ma Andrea, nella vita “normale”, è un tipo geloso?

Il giusto. Nel senso che non sono quello che controlla i cellulari o che si arrabbia se parli con qualcuno. Certo, se mi accorgo che c’è uno sgarro pesante allora posso chiedere spiegazioni. Ma non sono poi così geloso, e questo è stato fonte di litigi con alcune ragazze che tempi addietro ho frequentato.