Up&Down, spazio alla moda: Oscar Branzani

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra Love Coach Madeleine H. (per visitare il suo blog ricco di consigli di moda, amore e non solo cliccate QUI) che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Oscar Branzani

Ci sono cose che esulano dalla mia capacità razionale. Il perché molte donne si strappino i capelli per Oscar Branzani è una di queste. Per carità, è un bel ragazzo, solo che io mi strapperei i capelli per Bradley Cooper, per Brad Pitt 20 anni fa, non per uno che mi assomiglia in modo preoccupante a un mix tra Fabio Ferrara e Tony Colombo. Sarò io che non amo i mori e se non hai gli occhi chiari manco ti guardo, ma credo Fabrizio Corona sia un figo, a prescindere dai gusti. Detto ciò, oggi mi accingerò nella difficile impresa di giudicare due outfit di un seguitissimo fashion blogger, nonché ex calciatore nonché (ormai) ex tronista!

UP – Forse in questo caso non sono lucida nel mio giudizio (mi hanno tagliato gli zuccheri e il cioccolato, devo mangiare cose sane per mia figlia), ma ci sono visioni che mi ottenebrano completamente la mente. La gigantografia di Red degli M&M è una di questa. Red ti amo. M&M vi adoro, mi mancate, appena potrò tornerò da voi, perdonatemi per l’assenza. Ah come dite, devo giudicare il look di Oscar e non il fatto che si sia fatto la foto con una delle mie fantasie erotiche più perverse degli ultimi periodi? Ok. Tra le mie passioni segrete (oltre alla cioccolata al latte che tanto segreta poi non è) c’è quella per le felpe col cappuccio. Mi ricordano il liceo, la metropolitana la mattina, il sonno e la voglia di nascondersi dal mondo sotto al cappuccio. Per cui non posso che promuovere il look total black, rotto dalla zip bianca della felpa e dal giubbino camouflage, Certo, le scarpe così chiare non mi fanno impazzire, ma non possiamo avere tutto dalla vita. Voto: 10. Quando come accessorio scegli Red, tutto il resto è noia!

DOWN – Faccio outing, ho gli stessi pantaloni. Ma io sono una donna, li abbino con i tacchi e spero nel prossimo futuro di poterci rientrare. Su un uomo mi fanno decisamente orrore, soprattutto perché lasciano scoperte le caviglie e io dico no agli uomini con i pantaloni così corti. Sono brutti, brutti, brutti che più brutti non si può! E non voglio parlare del cavallo così basso. Pantaloni troppo corti e cavallo troppo lungo. Non ci siamo! Se Oscar, poi, avesse scelto per il sopra una camicia bianca e un maglioncino forse avrei potuto soprassedere sul pantalone e proseguire oltre, ma la maglia nera e il bomber sempre in tinta rendono il look del Branzani proprio triste e deprimente. Voto: 4. Continuo a oltranza la mia battaglia contro le caviglie dei maschi in vista!