Gabria Gagliardi a IsaeChia.it: “La mia storia con Paolo sta vivendo un momento di pausa. Gemma Galgani? È intrappolata dai suoi alibi, ma la rispetto! Ho stima di Giorgio Manetti e lo capisco, ha ricevuto troppo fango!”

Di Titta - 12 luglio 2016 11:07:12

Gabria Gagliardi, 46enne buyer di Ravenna, è arrivata a Uomini e Donne e si è fatta subito notare: dopo aver attirato l’attenzione di Giorgio Manetti, infatti, la Dama, accantonata la frequentazione con il Gabbiano, ha conosciuto anche Ernesto Russo e Paolo, decidendo di lasciare la trasmissione con quest’ultimo, con il quale finalmente era scoccata quella scintilla che non era scoccata con gli altri.

Oggi in esclusiva per noi di IsaeChia.it Gabria racconta il suo percorso nel programma e si lascia andare a qualche confidenza sul suo rapporto con Paolo e ad alcuni consigli per Gemma Galgani

Gabria Gagliardi

Ciao Gabria, iniziamo dal tuo arrivo in trasmissione: come mai hai deciso di partecipare a Uomini e Donne? Ciao ragazze! Era un momento molto particolare della mia vita, avevo chiuso una storia importante e tribolata di svariati anni, volevo mettere un punto, un sigillo e trovare finalmente l’amore che da sempre stavo cercando. Pensate che scrissi la domanda per il programma il venerdì alle 23:30 ed il sabato mattina alle 10 mi han subito contattata! Pensavo fosse uno scherzo e invece neanche 9 ore dopo ero dentro al programma! Che redazione MERAVIGLIOSA!

Quando sei arrivata Giorgio ha subito voluto il tuo numero per conoscerti, ma tra di voi la conoscenza non è andata a buon fine: come mai tra di voi non è scoccato nulla? Ci siamo trovati moltissimo nell’amicizia reciproca, lui è davvero un uomo simpaticissimo! Probabilmente, ma posso parlare solo per me, avrei avuto bisogno di più tempo per conoscerlo… Quando abbiamo registrato l’ultima esterna c’era da parte mia, e credo anche sua, un grandissimo rispetto ed una vera amicizia sincera che è rimasta inalterata!

Sembri avere un’ottima opinione di Giorgio: della sua storia con Gemma Galgani cosa pensi invece? Ho molto rispetto di Gemma e per quel poco che ho potuto conoscerla credo sia una donna intrappolata dai suoi alibi, non ha voluto fare quel salto che le avrebbe concesso di essere guardata con occhi nuovi da Giorgio… Ha avuto la debolezza umana di non lasciare la sua ‘zona di confort’ e fare il salto… Ma rispetto moltissimo la sua lotta per amore!

Cosa intendi per salto? C’è una regola nella leadership che dice ‘se farai sempre le cose nello stesso modo otterrai sempre lo stesso risultato‘ ed anche in studio le è stato fatto più volte questo discorso, ma lei non l’ha fatto suo ed è stato una vera occasione persa per lei, perché credo da sempre che i cambiamenti siano delle grandissime occasioni, almeno se si ha la capacità di percepirle come tali. Gemma è una donna che ho visto soffrire coi miei occhi; ha sofferto moltissimo e avrei voluto aiutarla di più… Solidarietà femminile! Ma ognuno ha il suo percorso ed è giusto così… è la vita!

Eppure ha provato ad interessarsi e a frequentare altri uomini… Non era un interesse puro, non decideva ma reagiva: niente di più sbagliato! Così si resta intrappolati! Nella vita bisogna fermarsi un attimo, elaborare, decidere e poi agire, mai reagire… Si sbaglia sempre!

Tra loro è finita male infatti e Giorgio l’ha rifiutata in modo netto e deciso nel corso della puntata speciale a loro dedicata che è andata in onda su Canale 5 in prima serata. Cosa pensi di questo rifiuto? Credo che dopo tanto fango un uomo non riesca più a ‘nuotare’, in un pantano affoghi, soffochi, non puoi nuotare in acque limpide. Io l’ho compreso e l’ho apprezzato. Ha saputo anche tacere quando veniva schernito… Di fronte alle accuse, alle continue recriminazioni… Non dico che Gemma avesse torto, non posso saperlo, non c’ero con loro ovviamente, dico solo che avrebbe dovuto affrontare la situazione diversamente… io avrei provato ad uscire dalla trasmissione, ad esempio.

Ma adesso veniamo a te: tu hai conosciuto in trasmissione due uomini, Paolo e Ernesto Russo e hai scelto il primo, perché con l’altro non era scattata la famosa scintilla. Cosa ti ha fatto propendere per lui? Beh, come si è visto, con Ernesto non è andata perché non c’erano proprio i presupposti, Paolo è stato un uomo paziente, ha saputo attendere, corteggiarmi, incuriosirmi… È un uomo dotato di moltissima dolcezza e sensibilità, mi ha saputa conquistare nella prima parte della nostra frequentazione, perché è anche un uomo simpaticissimo, un mix di milanese con radici siciliane che lo rende simpaticissimo! Adesso che ci penso, sono stata molto fortunata: ho conosciuto degli uomini davvero speciali e ne sarò sempre lusingata! Ognuno con caratteristiche speciali, uniche: Giorgio è genuino, Ernesto è passionale e Paolo è dolce!

E adesso come va con Paolo? In realtà non va! Noi non abbiamo lasciato la trasmissione in coppia, avevamo semplicemente deciso di darci l’esclusiva per capire se poteva esserci tra noi una storia definitiva. Adesso ho scelto di prendere una pausa ma preferisco non approfondire oltre perché è tutto in divenire… È un momento di stand by, vedremo cosa succederà!

E quali sono stati i motivi di questa scelta? Alcune differenze caratteriali che mi hanno ‘allertata’. Paolo, ci tengo davvero a precisare, è una bellissima persona, ma quando ci si incontra da grandi tante cose devono incastrarsi ed è più complicato!

Lui cosa pensa di quest’allontanamento? Bisognerebbe chiederlo a lui, non amo parlare per gli altri, non sarebbe giusto! Posso darvi solo il mio punto di vista e dirvi che è una decisione che arriva da me.

Quali sono le tue intenzioni quindi? Ora pausa estiva e poi… suspense fino a settembre!

Un saluto a Isa e Chia e allo staff, Gabria