Myriam Catania e la lettera in cui parla del suo rapporto con Luca Argentero: “L’amore non finisce, l’amore cambia!”

Di Franci - 23 luglio 2016 13:07:35

Myriam Catania e Luca Argentero

E’ giunto ormai definitivamente al capolinea il matrimonio tra Myriam Catania e Luca Argentero.

Di lui nei giorni scorsi vi avevamo mostrato le foto di una ritrovata felicità accanto all’attrice 25enne Cristina Marino (QUI l’articolo), ma anche Myriam sembra finalmente più serena, grazie a un uomo che è entrato nella sua vita facendole rispuntare il sorriso, ossia il francese Quentin, direttore creativo di un’agenzia pubblicitaria.

La Catania, però, non dimentica l’amore per l’Argentero e qualche giorno fa ha dedicato una lunga lettera al suo ormai ex marito, pubblicata poi tra le pagine del settimanale Diva e Donna:

L’amore non finisce, l’amore cambia. Si fa più adulto, consapevole e profondo, diventa stima, amicizia, rispetto profondo, desiderio che l’altro stia bene. L’amore non finisce, assume consapevolezza. Diventa libero di trasformarsi, di prendere forme diverse, non richiede più frequentazione, non richiede legami, non pretende nulla, dona. Ed è questo il sentimento che ancora lega Luca a me, pur essendo ormai divisa da tempo, lontani, immersi in altri pensieri, in altre realtà, in situazioni che soddisfano le nostre anime, ma, malgrado tutto questo, pur sempre indissolubilmente legati dal rapporto che ci ha uniti per anni e che ora ci vuole separati, ma non per questo meno vicini. Io a cercare una nuova vita negli occhi azzurri di un cittadino del mondo, parigino di nascita (Quentin, ndr), con una solida famiglia alle spalle, che gli ha dato concretezza e forza. Lui a ritrovare energia in una giovane ragazza con tanto futuro davanti. Non ci perderemo mai Luca e io. Ci ameremo sempre. Perché l’amore non finisce. L’amore cambia.

Nessun rancore per la fine del loro amore sembra, quindi, aleggiare nell’attuale rapporto tra la Catania e Argentero, che secondo l’attrice non smetteranno mai di amarsi, ma lo faranno semplicemente in maniera diversa.

E voi che ne pensate delle sue parole?