Keep Calm and Love Coach: La crisi del settimo anno

Di Chia - 7 agosto 2016 19:08:01

Roberto Ranieri e Valeria Vassallo (3)

Cala il sipario su questa terza edizione di ‘Temptation Island’ e io mi riesco a fare una sola domanda: come farò a vivere senza fino alla prossima estate? Un mix così perfetto tra trash e spunti di riflessione utili non ce li ha nessun programma. E se ‘Uomini e Donne’ a ogni nuova stagione è un’incognita, perché se acchiappi un pessimo mix tra corteggiatori e tronisti, tipo quest’anno, almeno tre mesi di noia assoluta sono garantiti, alla fine il reality condotto dal buon Filippo Bisciglia (che in occasione dell’ultimo confronto ha sfoggiato un look total black davvero terrificante) pure con dei personaggi mosci come quelli di quest’anno ci regala sempre belle emozioni.

Tirando le somme abbiamo capito che le donne non lasciano i fidanzati fedifraghi manco ammazzate, che i maschi sono davvero convinti che le tentatrici si possano interessare a loro e non gli si struscino contro solo per contratto, e Filippo Bisciglia è meglio se resta fedele all’outfit giacca blu, camicia bianca e pantalone beige.

Guardare ‘Temptation Island’ è un po’ come andare a teatro per vedere un commedia di Shakespeare, sai già come va a finire eppure sei comunque curioso di guardare gli attori e vedere come la mettono in scena.

Il finale tra Valeria Vassallo e Roberto Ranieri, per esempio, lo conoscevamo da tempo, eppure ce lo siamo gustati tutti quanti (soprattutto la scena in cui Melissa Castagnoli dava il due di picche al bagnino siciliano), ma andiamo con ordine. Roberto era insicuro dei suoi sentimenti verso la fidanzata già da diverso tempo prima di partire per la Sardegna. Come ha cercato di togliersi i dubbi? Riflettendo, pensando a lei tutto il tempo? No. Spingendosi al limite e conoscendo meglio la single Melissa. Diciamo che se quest’anno tra le ragazze c’era la moda dello smalto fluo, tra i ragazzi quella di dire “Se mi struscio addosso a un’altra lo faccio per te, amore mio!“.

Solo che, a differenza dei suoi colleghi Flavio Zerella e Luca Lantieri, Roberto era davvero convinto che una che stava con un calciatore, e a cui presumibilmente (e lo dico senza nessun tipo di giudizio, siamo chiari!) piace un certo tipo di vita, si pigliasse lui. Se, va beh. Sicuramente lui si è spinto molto più oltre dei suoi colleghi d’avventura, e non so decidere se è stato più onesto degli altri o semplicemente meno furbo.

Probabilmente Luca sapeva che quello con Irene Casartelli era solo un gioco e alle brutte ha fatto due moine per riprendersi la sua Mariarita Salino, Flavio era consapevole che un’altra Roberta Mercurio (che sta a casa ad aspettarlo serena mentre lui gira per locali e privé) non la troverà mai, per cui ha fatto pure lui le due moine di cui sopra e se l’è ripresa. Roberto non ha potuto – o non ha voluto – fare altrettanto perché in fondo in fondo sperava che Melissa se lo sarebbe preso, nonostante lo abbia lasciato due ore a bussare alla sua porta senza nemmeno degnarlo di una risposta. A vedere la scena abbiamo riso due ore di fila. Lei meravigliosa la mattina dopo, quando alla ovvia richiesta di spiegazioni di lui, ha risposto con un semplice “Ah scusa, è che in camera mia non c’erano le telecamere e non mi sembrava corretto!“. Perché, invece togliersi i microfoni giorni prima era più che corretto, vero? Rido fino al 2035.

E comunque a me Valeria sul finale è piaciuta molto di più che in tutte le puntate precedenti. Si è goduta la sua avventura, ha trovato in Leonardo Silvestri un amico affidabile con cui dividere l’amore assoluto per la flemma e chissà che fuori dal villaggio non scatti qualcosa. Io a vederli con il costumino arancione coordinato, e la stessa media di tre parole ogni 5 minuti, beh, li ho trovati perfetti insieme!

A Valeria non mi resta che dire una cosa: vedrai che tra qualche anno, quando sarai felice e contenta con un uomo che ti ama sul serio, ringrazierai davvero Roberto per aver troncato il vostro legame. Se aveste continuato a stare insieme, dopo l’entusiasmo fisiologico post ‘Temptation Island’, sareste tornati al punto di partenza, se non peggio.

A Roberto…. niente, ho poco da dire, solo che lo ringrazierò anche io, ma per le risate che mi ha fatto fare. Ma che davvero pensavi di poter uscire con Melissa, una volta lasciata Valeria? E non lo dico perché tu non sei abbastanza per lei, questo no, ma proprio perché era evidente e palese che a lei di te non importasse un ciufolo. Se gli fossi piaciuto davvero ti avrebbe aperto la porta, altro che correttezza, fidati. Io, però, preferisco tutta la vita te a quelli che “Tesoro io ti amo, se ti ho ferito l’ho fatto per noi!“.

Le strade di Roberto e di Valeria erano destinate comunque a separarsi, e meglio oggi che domani.

Ps. Vado un secondo ‘off topic’: ho ricevuto diversi messaggi in cui mi si chiede se farò una rubrica sulla rottura tra Aldo Palmeri e Alessia Cammarota. La risposta è no. Questa rubrica è fondamentalmente un appuntamento leggero in cui riflettere e farsi quattro risate. In questo caso, invece, parliamo della fine di un matrimonio, della rottura di una famiglia, le cui dinamiche sono avvenute a telecamere spente per cui non ho nessuna idea di cosa sia successo davvero. Posso solo dire che sono molto dispiaciuta per loro e che spero che con il tempo le cose si sistemino per il loro meglio.

Per altri consigli di cuore, e non solo, vi aspetto come sempre su ChezMadeleine (che potete visitare cliccando QUI) e sulla mia pagina Facebook (che trovate QUI). Per le mamme, invece, l’appuntamento è su ChezMaman (QUI)! Alla prossima, Madeleine H.